Ottaviano-Augusto e la guerra della memoria giovedì 8 giugno

Ottaviano-Augusto e la guerra della memoria giovedì 8 giugno @CPR

Giovedì 8 giugno 2017
ore 18,30 conferenza – ingresso libero
Ottaviano-Augusto e la guerra della memoria
I vincitori non solo scrivono la storia ma la riscrivono, a loro uso… e per il consumo degli altri

Ottaviano giunse al potere nel 31 a.C. al termine di una sanguinosa guerra civile, scoppiata a seguito della morte di Giulio Cesare. Divenuto ‘Augusto’ nel 27 a.C., il fondatore dell’impero romano, seppe imporre il mito della propria immagine, costruito con straordinaria abilità nell’arco di oltre un quarantennio di regno.
Ma la versione ufficiale degli eventi non riuscì a cancellare le tracce di misfatti e intrighi grazie ai quali Augusto detenne il potere assoluto, sacrificando tutto, anche gli affetti più cari, in nome delle ‘ragion di stato’.
Insieme ripercorreremo un affascinate viaggio nel passato, alla ricerca della verità.

Angelo Amoroso
È un archeologo, le cui ricerche sono volte allo studio del Lazio antico, con particolare attenzione a Roma e al suo suburbio. Si è occupato anche dell’urbanistica della città antica di Pompei, a cui nel 2007 ha dedicato una monografia. Nel 2014 ha ultimato il dottorato di ricerca in archeologia classica presso l’università ‘Sapienza’ di Roma, dedicato al Foro Romano di età augustea.
Dal 2003 si occupa di ‘archeologia preventiva’ per conto del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane.

EventoFB

Newsletter dal 23 al 27 maggio

[cpr_testata_5x1000]

Newsletter @casalepodererosa del 24.maggio.2017
  • Nuova Raccolta Donazioni spese legali per Integrazione del Ricorso al TAR

    L’integrazione si è resa opportuna per segnalare al Tribunale le ultime due novità sulla vicenda dello sfratto alle associazioni. Infatti il 15 maggio il nostro avvocato ha notificato al TAR “i motivi aggiunti di seguito alla delibera di Giunta n. 19 del febbraio 2017 ed alla sentenza 76/2017 della Corte dei Conti Lazio, come convenuto avanti al Collegio della II sezione del Tar Lazio, in occasione dell’udienza di discussione del merito della nostra causa“. Nota dolente le spese legali ammontano a 380,64€. Nota positiva: già nella
    giornata di sabato 20 abbiamo raccolto 265,00€. Vi chiediamo di supportare la causa tuttie contribuendo con almeno 1€ a testa per raggiungere la cifra totale! GRAZIE!

    [sottoscrizione]

  • NOTIZIE LOCALI E GLOBALI

    a cura di Federica Giunta (progetto “Torno subito” al Casale Podere Rosa)
    G7 a Taormina. Il 26 e 27 di Maggio si svolgerà il quarantatreesimo G7 a Taormina che, già da qualche giorno, appare totalmente militarizzata. Le sette potenze del mondo (Stati Uniti, Giappone, Germania, Regno Unito, Francia, Canada e, ovviamente, Italia), ad eccezione della Russia di Vladimir Putin, si incontreranno nella cittadina ionica per affrontare le delicate ed ancora irrisolte vicende internazionali (Siria, guerra all’Isis, Medio Oriente, crisi migratoria, Ucraina) che probabilmente, come negli altri G7, non troveranno soluzione e, tra l’altro, sono espressione di un forte etnocentrismo, perché presumono di avere un potere e un peso geo-politico superiore agli altri 197 stati presenti nel Mondo. Inoltre, in attesa di vedere le cose che si diranno, il vertice sta generando reazioni isteriche da parte delle istituzioni a causa del perenne rischio terrorismo, probabilmente sfruttandolo a loro favore. (… leggi tutto)
    Giugno al Casale! Laboratori all’aria aperta per bambini/e.
    In una città caotica come Roma è sempre più difficile trovare uno spazio stimolante, soprattutto se immerso nella Natura. Questa preoccupazione si fa ancora più forte se diretta alle/ai bambine/i che avrebbero bisogno di uno spazio e delle attività per esteriorizzare un entusiasmo ancora poco “contaminato”. Inoltre il mese di giugno è il momento dell’anno in cui finisce l’anno scolastico e non sempre si sa quale attività intraprendere e se questa sia stimolante, divertente, educativa. Proprio per questo al Casale Podere Rosa stiamo organizzando a partire dal 6 giugno alcuni laboratori pomeridiani all’aria aperta per bambini/e dai 7 ai 12 anni circa, durante i quali si possano vivere momenti ludici ed istruttivi, rigorosamente nell’area verde circostante il Casale. (… leggi tutto)

    [laboratoriallariapaerta]
  • CALENDARIO DELLA SETTIMANA:
  • Martedì 23 e Mercoledì 24 maggio

    BibliotecaPassepartout con Aula studio dalle 10.30 alle 18.30
    BioSocialBar con bioMensa a pranzo (ore 13.30). Si chiude alle 18.30

  • Giovedì 25 maggio

    BibliotecaPassepartout con Aula studio dalle 10.30 alle 18.30
    BioSocialBar con bioMensa a pranzo (ore 13.30).
    BioAperitivo dalle 18.30. Si chiude alle 21.00
    ore 17,30 Corso di Disegno (modulo avanzato per chi ha già dimestichezza con le tecniche base di disegno. Per info: info@casalepodererosa.org)
    ore 18, 15 Incontri nel Verde – Il Viaggio Come Conoscenza
    Non sarà una conferenza, ma un incontro circolare in cui tuttie potranno contribuire allacciandosi al filo conduttore del pomeriggio: Il Viaggio Come Conoscenza / l’incontro si svolgerà in giardino, ingresso libero.  Dialogo con L’arte -a cura di Marina Puglisi- è un progetto nato osservando la realtà circostante, così condizionata oggi dall’uso di mezzi tecnologici e dove il pensiero autonomo ha perso potere. Un tempo gli intellettuali, e non, si riunivano nei bar o nei salotti per discutere su argomenti di vario tipo e accrescevano le loro conoscenze attraverso il confronto. Questo ciclo di incontri vuole offrire l’opportunità di servirsi dell’arte e di altre discipline, diverse a ogni incontro, per guardare al nostro mondo in un modo del tutto nuovo e stimolante. Gli incontri sono aperti a persone di tutte le età per accrescere il bagaglio di conoscenze e rendere lo scambio ancora più interessante. info || EventoFB

    [ilviaggiocomeconoscenza]

    ore 18,30 presentazione del video Nueve Dias
    di Valerio Iosca e Giovanni Corsi (girato nel 2016 a Cuba, 4′) / La valigia è pronta. A Cuba due ragazzi festeggiano la prima parte del loro viaggio. Un diario della motocicletta cinematografico, un corso di regia concluso, una strada caraibica da percorrere. Scocca la mezzanotte del 26 novembre 2016. Improvvisamente la musica si interrompe. Alla televisione la forte voce di Raul Castro annuncia la morte del fratello: Fidel Castro si è spento. Nel tumulto generale, a Valerio Iosca e Giovanni Corsi, viene un’idea. Avevano un programma di viaggio ma da questa triste notizia nasce un progetto. (… leggi tutto)

    [ilviaggiocomeconoscenza]

    ore 19,00 film UN GIORNO PERFETTO
    di Ferzan Ozpetek Italia 2008 95′ / Emma e Antonio, sposati e con due figli, sono separati da circa un anno. Antonio, che fa l’autista dell’onorevole Fioravanti, non ha per nulla riassorbito il trauma del distacco. Un giorno la polizia viene chiamata dalla sua vicina di casa che ha udito dei colpi di arma da fuoco. Passiamo così a conoscere le vicende della giornata precedente, non solo in relazione a questo nucleo familiare ma legate anche a moglie e figli dell’onorevole nonché ad altri personaggi. La tragedia umana è in agguato.

  • Venerdì 26 maggio

    BibliotecaPassepartout con Aula studio dalle 10.30 alle 18.30
    BioSocialBar con bioMensa a pranzo (ore 13.30).
    BioAperitivo dalle 18.30. Si chiude alle 21.00.

    ore 18.30-20.30 autoproduzione PANE 3: CORNETTI E PANGOCCIOLI Laboratori di Autoproduzione casalinga con l’ass. Revisioni del Tempo / Corso avanzato per chi già panifica con la pasta madre. Impariamo a realizzare cornetti per la colazione, leggeri e friabili, e panini morbidi al cioccolato, e qualche idea per il panettone. (prenotare a info@casalepodererosa.org) info || EventoFB

    [autoproduzionesigrazie]

    ore 18.00 presentazione del libro GLI ARTIGLI DEL DRAGO.
    Dell’amore e delle sue manipolazioni
    un racconto di Pier Paola Papalini / Femminile e Predazione una storia mai così attuale Ogni Donna e ogni Uomo possono fare la differenza riscoprendo il loro principio fondativo: il “principio femminile” e il “principio maschile”. ingresso libero / «In questa bella fiaba l’autrice ci invita, con uno stile molto piano ma ricco di suggestioni, ad addentrarci in una dimensione psicologica assai drammatica (quale è di solito quella di tutte le fiabe, ma forse, in questo caso, anche un poco di più): si tratta della dimensione dell’incontro della donna con aspetti persecutori maschili interiori. Ella è spesso spinta, quasi per un’assoluta ed inderogabile “necessità”, ad affrontarli all’esterno di sé, ovvero a tentare di neutralizzarli con la propria stessa femminilità ed a “domarli”, poi però sperimentandoli dolorosamente, malgrado tutto, sulla propria pelle». (dalla prefazione di Volfango Lusetti) info || eventoFB

    [gliartiglideldrago]

  • Sabato 27 maggio

    Gas-GAABE, gruppo di acquisto alimenti biologici e solidali (ore 10-13)
    BibliotecaPassepartout con Aula studio dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15,30 alle 19,30
    BioOsteria a PRANZO (dalle 13.00) e a CENA (dalle 20.00). A pranzo col sole si mangia all’aperto in giardino sotto al gazebo! PRENOTARE inviando e-mail a info@casalepodererosa.org (attendere conferma) oppure telefonare! La sera ancora fa freddino e quindi si mangia nei locali interni.ore 10.30-17,30 MEDEA. Nuovo workshop 27 maggio a cura di Anna Maria Bruni. Medea è con i suoi amici, persone che la amano e sanno quale rovesciamento della realtà stia per ucciderla. Una giornata di lavoro costruita come la prova di uno spettacolo. Il proseguimento del percorso sul Teatro che ha cambiato il Teatro, insieme a tutti quelli che si stanno mettendo in gioco. Costo della giornata 40€ info || EventoFB

    [workshopteatro]

    ore 21.30 concerto dal vivo PIERO FRISANI
    Si può suonare Blues anche senza suonare un classico Blues!
    (vale pure il contrario, vabbè ve lo spiego al concerto…)
    Piero Frisani è un musicista appassionato di Blues. Arrivato a Roma ha incontrato Francis Koerber con cui ha perfezionato la tecnica della chitarra, sia classica che Fingerstyle Blues. Il repertorio spazia fra brani classici di Country-Blues, Ragtime, Old Time , ma la scaletta è dettata anche dal particolare momento, nel principale intento dell’artista di emozionare,divertire le persone, facendole sentire parte dello spettacolo.
    riservato ai soci + contributo consigliato (5€) / info e prenotazioni:
    info@casalepodererosa.org info || EventoFB

    [pierofrisani]

  • PROMEMORIA 5 PER MILLE

    Donare il 5 per mille dell’ irpef al Casale Podere Rosa, SI PUO’ FARE e NON COSTA NULLA ma è un importante aiuto! Il codice fiscale dell’Associazione Casale Podere Rosa è: 96251610588 . Per sapere quanto le donazioni sono state utili leggete QUI

    [cinquepermilleriquadro]
  • ATTIVITA’ ORDINARIE
  • BioRistorazione

    A servizio delle attività culturali e per l’autofinanziamento delle spese di gestione e del lavoro e riservata ai soci. Cucina tradizionale realizzata con prodotti locali a filiera corta e 99% bio, con menù attento alla scelta vegana e vegetariana. Info e prenotazioni per la BioOsteria: info@casalepodererosa.org o 3920488606 info

    [bioristorazione]
  • Gas-GAABE

    E’ il gruppo di acquisto solidale di alimenti bio&equi a cui possono partecipare i soci. E’ previsto l’acquisto settimanale delle BioSportine di verdura e frutta e l’acquisto periodico di altri prodotti (olio, vino, farine, pasta, carne, etc.). Nel gruppo di acquisto è prevista sia la partecipazione alle attività di tipo volontario e anche il sostegno ad una persona che lavora part time per espletare alcune attività del gruppo stesso. MAGGIO: il sabato dalle 10 alle 13. GIUGNO: il venerdì dalle 18.00 alle 21.00  info.

    [gaabe]

     

  • MercatoBIO – Mercato Agricolo Biologico

    Ogni primo e terzo sabato del mese dalle 9 alle 14. Al MercatoBIO partecipano aziende piccole e locali che vendono direttamente le loro produzioni senza intermediari. Partecipano circa quindici aziende e i prodotti disponibili sono: ortaggi, vino, olio, prodotti suini, formaggi freschi e stagionati, miele e derivati, prodotti da forno dolci e salati, biscotti. Date di GIUGNO: sabato 3 e sabato 17. A LUGLIO il MercatoBIO sarà il venerdì dalle 18.00 alle 21.00 info.

    [mercatobioalcpr]

     

  • BibliotecaPassepartout con Aula studio

    Dal martedì al venerdì dalle ore 10.30 alle 18.30. Il sabato con orario spezzato 10.00-12.30 e 15.30-19.30. Con wi-fi gratuita. Possibilità di pranzo sociale (ore 13.30) e BioSocialBar per tutti i momenti di relax. C’è un bel giardino attrezzato dove poter leggere o studiare o … oziare! info

    [ingressoaulastudio]

     

  • Spazio dei piccoli

    Proposte sociali e culturali dedicate alle giovani famiglie con prole: al piano terra, dal martedì al sabato pomeriggio, è disponibile anche il tavolone sociale dove ritrovarsi dopo scuola per fare i compiti o giocare con amichetti e compagni di classe, o leggere un libro della biblioteca. Spettacoli il giovedì e il sabato mattina e pomeriggio.

  • INFO INGRESSO E ACCESSIBILITA

    – ingresso libero con tessera soci
    – accesso e servizi senza barriere architettoniche
    – film proiettati con sottotitoli per sordi (se disponibili)

  • PROMEMORIA TESSERE ASSOCIATIVE

    La quota annuale è di vitale importanza in quanto ci permette di far fronte a diverse spese. I costi restano invariati ma vi invitiamo a sottoscrivere la tessera da 10€ (quota ordinaria + donazione). Ci aiuterete ad affrontare le emergenze ma anche a riservare qualche soldo da spendere in migliorie della struttura. Quota ordinaria 5€, studenti 2,5€, sottoscrittori 10€. Per gli under 18 … 0€!

    [tessera2017]
  • Il Casale Podere Rosa è ancora aperto

    … ma come tantissime realtà rischia lo sfratto! Per seguire gli aggiornamenti sul Casale Podere Rosa: #vertenza_CPR

    [stopsfrattiesgomberi]

e-mail info@casalepodererosa.org
telfisso 068271545 – telmobile 3920488606
www.casalepodererosa.orgbacheca fb
Newsletter ospitata sul server inventati.org
Per non ricevere più la newsletter: info@casalepodererosa.org

presentazione del video Nueve Dias giovedì 25 maggio

presentazione del video Nueve Dias – 25 maggio @CPR

giovedì 25 maggio
ore 18,30
presentazione del video Nueve Dias
di Valerio Iosca e Giovanni Corsi (girato nel 2016 a Cuba, 4′)

La valigia è pronta. A Cuba due ragazzi festeggiano la prima parte del loro viaggio. Un diario della motocicletta cinematografico, un corso di regia concluso, una strada caraibica da percorrere.
Scocca la mezzanotte del 26 novembre 2016. Improvvisamente la musica si interrompe. Alla televisione la forte voce di Raul Castro annuncia la morte del fratello: Fidel Castro si è spento.
Nel tumulto generale, a Valerio Iosca e Giovanni Corsi, viene un’idea.
Avevano un programma di viaggio ma da questa triste notizia nasce un progetto.
La mattina, zaino in spalla, partono per l’Havana. La città tace a lutto. Solo turisti e pochi cubani camminano per la città. Non c’è musica, non c’è festa. La capitale è un’ ombra.
Camera in spalla registrano i volti, le esperienze, la vita e la morte dell’evento storico che cambierà quel paese. Prima tappa Trinidad e Sancti Spiritus. E’ mattina e per la strada principale non si riesce a camminare. Una folla urla e piange sventolando piccole bandiere. Uno slogan si ripete all’unisono “Yo soy Fidel, Yo soy Fidel”. Un elicottero sorvola le loro teste. La terra trema e la strada si libera. Un convoglio militare passa. La folla urla, piange ed indica una piccola urna su una jeep scoperta. Le ceneri di Fidel Castro stanno raggiungendo Santiago de Cuba. Valerio e Giovanni decidono di seguire la carovana e documentare tutto il viaggio. Al cementerio di Santa Ifigenia c’è il funerale anticipato la sera prima da una manifestazione in suo onore in un’affollatissima Plaza de la Revoluciòn . I ragazzi vivono il lutto tra i cubani. Raul Castro sul palco ringrazia Cuba. La camera corre sulla folla e sul nuovo leader massimo dell’isola. Un canto si alza alla conclusione del discorso. Quando la musica tace anche Cuba si spegne. E’ il momento del ritorno a casa per tutti.

Notizie locali e globali 08 – Giugno al Casale! Laboratori all’aria aperta per bambini/e

08 NOTIZIE LOCALI E GLOBALI del 23/05/2017 a cura di Federica Giunta (progetto “Torno subito” al Casale Podere Rosa)

Giugno al Casale! Laboratori all’aria aperta per bambini/e. In una città caotica come Roma è sempre più difficile trovare uno spazio stimolante, soprattutto se immerso nella Natura. Questa preoccupazione si fa ancora più forte se diretta alle/ai bambine/i che avrebbero bisogno di uno spazio e delle attività per esteriorizzare un entusiasmo ancora poco “contaminato”.
Inoltre il mese di giugno è il momento dell’anno in cui finisce l’anno scolastico e non sempre si sa quale attività intraprendere e se questa sia stimolante, divertente, educativa.
Proprio per questo al Casale Podere Rosa stiamo organizzando alcuni LABORATORI ALL’ARIA APERTA per i più piccini (dai 7 ai 12 anni circa), durante i quali si possano vivere momenti ludici ed istruttivi, rigorosamente nell’area verde circostante il Casale.
L’attività principale sarà la creazione collettiva di un ORTO e di pratiche mirate alla diffusione di conoscenze sull’ambiente che ci circonda. Inoltre saranno incluse settimanalmente attività artistiche e manuali che mireranno ad arricchire la nostra proposta e quindi a rendere più variegate le giornate qui al Casale.
I Laboratori avranno inizio martedì 6 giugno e si svolgeranno il pomeriggio dal Martedì al Venerdì, dalle 16:30 alle 18:3O.
Per la partecipazione ai laboratori orticoli è richiesta una libera donazione; per altri laboratori (cartapesta, percussioni, etc. in via di programmazione) sarà richiesto un contributo minimo consigliato di 5€.
Per partecipare inviare una e-mail a info@casalepodererosa.org.
Per genitori o accompagnatori è richiesta la iscrizione all’associazione Casale Podere Rosa
Prossimamente verrà redatto e inviato il programma.

Giugno al Casale! Laboratori all’aria aperta per bambini/e @CPR

Notizie locali e globali 07 – G7 a Taormina

07 NOTIZIE LOCALI E GLOBALI del 23/05/2017
a cura di Federica Giunta (progetto “Torno subito” al Casale Podere Rosa)

G7 a Taormina. Il 26 e 27 di Maggio si svolgerà il quarantatreesimo G7 a Taormina che, già da qualche giorno, appare totalmente militarizzata. Le sette potenze del mondo (Stati Uniti, Giappone, Germania, Regno Unito, Francia, Canada e, ovviamente, Italia), ad eccezione della Russia di Vladimir Putin, si incontreranno nella cittadina ionica per affrontare le delicate ed ancora irrisolte vicende internazionali (Siria, guerra all’Isis, Medio Oriente, crisi migratoria, Ucraina) che probabilmente, come negli altri G7, non troveranno soluzione e, tra l’altro, sono espressione di un forte etnocentrismo, perché presumono di avere un potere e un peso geo-politico superiore agli altri 197 stati presenti nel Mondo. Inoltre, in attesa di vedere le cose che si diranno, il vertice sta generando reazioni isteriche da parte delle istituzioni a causa del perenne rischio terrorismo, probabilmente sfruttandolo a loro favore.
Questi isterismi hanno portato ad impiegare più di 7.000 unità della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di finanza e delle Forze Armate, mentre circa 2.900 militari, fra cui tiratori scelti, andranno a rafforzare i dispositivi di sicurezza (oltre ad una no fly zone per tutto il tempo del vertice e l’intensificazione dell’attività informativa con il contributo del Comitato di Analisi Strategica Antiterrorismo).
Interruzione del servizio internet proprio in concomitanza dei lavori del G7 e turismo bandito per una settimana a Taormina, cioè ciò che muove l’economia della cittadina siciliana che viene fermato per dare spazio ai capi di Stato.
Inoltre la direttiva del capo della polizia prevede prima il rallentamento e poi il divieto di sbarco nei porti siciliani che andrà così a influenzare anche l’attività di chi, tra Guardia Costiera, Ong e navi della missione Sophia di Eunavfor Med, solca le acque del Mediterraneo per soccorrere i migranti partiti dalle coste del Nord Africa.
Quindi se il tema della crisi migratoria verrà affrontato durante le discussioni del 26 e 27 maggio come sta venendo affrontato praticamente dalle nostre istituzioni, non dovremmo aspettarci nulla di buono: solo altra ipocrisia, razzismo e egoismo.

satira e politica oltre il Carnevale