Ricordiamo oggi Fabrizio Giovenale a dieci anni dalla sua scomparsa (22.12.2006)


A Fabrizo, che abbiamo conosciuto personalmente, compagno di innumerevoli battaglie ed iniziative, uno dei relatori di lezioni della Università Verde (…10 anni/popolare/gratuita…) organizzata qui al Casale Podere Rosa , intitolammo la Biblioteca del Centro di Cultura Ecologica nel Parco di Aguzzano. Il suo nome e il suo archivio ci hanno accompagnato in quel progetto ambizioso di Archivio Ambientalista e Biblioteca tematica sull’ambiente e l’ecologia, che oggi a fatica stiamo ricostruendo!

“Nipoti miei” è un libro scritto da Fabrizio Giovenale. Il libro è disponibile per il prestito per chi volesse, come il nonno ambientalista Fabrizio diceva di voler riprendere la grande tradizione della narrazione favolistica di raccontare ai giovani per raccontare ai grandi. “… è di ambiente soprattutto, che vorrei parlare. Perchè sono convinto che stanno lì – nei rapporti tra noialtri esseri umani e la Terra su cui viviamo (…) i problemi più grossi che abbiamo di fronte oggi, e che si troveranno di fronte i nostri ragazzi di domani…”
Per approfondire la figura di Fabrizio Giovenale articolo di Giorgio Nebbia su Altro Novecento della Fondazione Luigi Micheletti di Brescia.

Lettera. Alla Sindaca da parte di Amedeo (9 anni)

Questa lettera ci ha riempito di gioia e ci ha fatto anche sorridere in questi giorni non proprio felici… Ci ricorda di tutti i bambini che vent’anni fa riempivano gioiosamente la saletta cinema domenicale ed oggi cresciuti vengono a studiare qui alla Biblioteca Passepartout (…e hanno frequentato l’amatissima ed oggi svuotata Biblioteca Giovenale progetto da noi ideato e gestito nel Parco di Aguzzano) Grazie da tutti noi a da tutti quelli che conoscono il Podere Rosa, se lo salveremo sarà grazie anche al tuo contributo!
link al documento in pdf


Lettera. Contributi e testimonianze del GAABE a sostegno del Casale Podere Rosa

Gruppo d’acquisto alimenti bio & Equi
Gas – GAABE @CPR

Ringraziamo molto tutte le famiglie che organizzano e danno vita al Gruppo d’acquisto solidale GAABE del Casale Podere Rosa per le testimonianze raccontate che vanno ben al di là di una semplice firma. Il gruppo nasce nel 1999 tra un piccolo numero di soci del Casale Podere Rosa con lo scopo di ragionare sui consumi alimentari per poter scegliere cosa comprare e da chi, per abbandonare progressivamente la grande distribuzione, per sostenere direttamente piccole aziende biologiche locali, per fare queste scelte in modo collettivo. Oggi il GAABE è formato da quasi 100 famiglie, soprattutto giovani famiglie con bimbi piccoli, che partecipano secondo il proprio tempo libero alle attività di gestione, la composizione delle biosportine settimanali di frutta e verdura, la loro distribuzione in sede, la scelta dei prodotti e produttori da sostenere, la realizzazione di incontri sociali, di visita alle aziende, e tante altre cose.
link al documento in pdf

Lettera. Le aziende agricole a sostegno del Casale Podere Rosa

MercatoBio di Aguzzano al Casale Podere Rosa @CPR

La lettera è stata sottoscritta dalle aziende che partecipano al Mercato Agricolo Biologico che la nostra associazione ha promosso e ospitato fin dal 2008. E’ questo oggi un appuntamento che si svolge due volte al mese nel giardino del Casale Podere Rosa e che rappresenta un sostegno alle piccole aziende biologiche del Lazio e regioni confinanti. Rappresenta anche un aiuto a quelle famiglie che vogliono acquistare prodotti sani e genuini a kilometro (quasi) zero ad un costo accessibile, che vogliono avere un rapporto diretto con gli agricoltori, che vogliono sostenere l’agricoltura contadina.
link al documento in pdf


vertenza_CPR: Giovedì 15 ore 18.30 riunione al Casale Podere Rosa

il Casale appena liberato dall’abbandono e dal degrado…tanti anni fa’

vertenza_CPR: Giovedì 15 ore 18.30 riunione al Casale Podere Rosa
Probabilmente conoscete tutti la grave situazione che si è venuta a creare per la sopravvivenza del Casale Podere Rosa. Il 6 dicembre il Comune di Roma ci ha comunicato che intende procedere alla riacquisizione dei locali cancellando in un sol colpo ventitré anni di attività sociale, controcultura, solidarietà, organizzazione. E’ uno delle centinaia di episodi che stanno pian piano segnando in questa città una brutta deriva verso l’annullamento di ogni forma di reale socialità e partecipazione dal basso ed essenziale per le nostre periferie. Vorremmo iniziare a discutere di questa situazione tra noi e con tutti coloro che in questi anni ci hanno frequentato, ci hanno sostenuto e anche grazie alla loro partecipazione hanno consentito al Casale Podere Rosa di esistere, e per condividere iniziative in difesa degli spazi sociali a partire dal nostro quartiere.
Ci vediamo giovedì. Fate di tutto per esserci, perché veramente serve il contributo di idee di tutti. Grazie.

Newsletter dal 9 al 10 dicembre

[cpr_testata_autunno]

Newsletter del 7.dicembre.2016
  • Un “Buon Natale” al @casalepodererosa da parte di Roma Capitale

    Ieri 6 dicembre ci è stata notificata la procedura (DD_patrimonio_765_2016_11_08) di riacquisizione dell’immobile e del giardino annesso e del pagamento retroattivo del canone commerciale (e non quello concordato regolarmente pagato) con alcune motivazioni infondate (se non del tutto false) che fanno tabula rasa dei servizi e delle opportunità realizzate negli ultimi 23 anni nel quartiere con i cittadini e per i cittadini.
    Tutto questo malgrado l’Assemblea Capitolina con l’approvazione della Mozione n. 2 del 9 agosto 2016 impegnava Sindaco e Giunta ad istituire un tavolo tecnico finalizzato alla stesura di un nuovo regolamento di concessione del patrimonio e alla gestione delle urgenze a medio termine in modo tale da distinguere l’utilizzo commerciale del patrimonio dall’utilizzo a scopo sociale e culturale.
    L’amministrazione comunale va avanti perseguendo l’obiettivo di togliere spazi per la socialità e la cultura non istituzionali nelle nostre periferie senza dare una immediata alternativa e risposta ai cittadini.
    Stiamo preparando il ricorso al Tar. Non abbiamo nessuna intenzione di interrompere questa straordinaria esperienza. Vi chiediamo di sostenerci in questa fase cruciale che si aggiunge alla già subita chiusura dell’esperienza del Centro di Cultura Ecologica con Biblioteca Giovenale. A breve convocheremo l’assemblea, nel frattempo vi aspettiamo come sempre al Casale.

    [buonnatalealcpr]

  • Giovedì 8 saremo chiusi, ma questa settimana l’aula studio e gli spazi coworking sono a disposizione con i seguenti orari:

    >> martedì 6 e mercoledì 7: ore 10.30-18.30
    >> venerdì 9 ore 10.30-19.30
    >> sabato 10 orario spezzato 9.30-12.30 / 15.30-19.30
    Con wi-fi gratuita. Possibilità di bio-pranzo a prezzi popolari (ore 13.30) BioSocialBar aperto per tutte le pause di relax.

    [aulastudio]
  • Ultimo laboratorio di AUTOPRODUZIONE casalinga

    condotto da Revisioni del Tempo:
    GIOVEDI’ 15 dicembre PANIFICAZIONE 3 dolce (corso avanzato)
    Orario 18.30 – 20.30 || Informazioni QUI || Prenotazioni a info@casalepodererosa.org.

    [autoproduzioneautunno2016]

  • Venerdì 16 dicembre

    primo appuntamento con “Il teatro che ha cambiato il teatro” a cura di Anna Maria Bruni. Ore 21.00 La strada e’ dove la vita avviene. Il Leaving Theatre / La più radicale esperienza di sovversione teatrale del XX secolo. Attraverso i suoi spettacoli, le messe in scena nelle strade, lo stile di vita. Informazioni QUI || Prenotazioni a info@casalepodererosa.org

    [ilteatrochehacambiatoilteatro]

  • OrtoGiardino: laboratorio per realizzare COMPOSIZIONI NATALIZIE CON PIANTE E FIORI FRESCHI

    Il laboratorio si terrà sabato 17 dicembre dalle ore 16.00 alle 19.00. Prenotazioni a info@casalepodererosa.org. E’ prevista la partecipazione di ragazzi accompagnati da adulti partecipanti. Leggi tutte le info QUI

    [ortogiardinoinvernale]

  • Programma della settimana:

    Siamo aperti nei seguenti orari:
    martedì, mercoledì, dalle 10.30 alle 18.30
    venerdì 10.30 alle 24.00
    sabato dalle 9.30 alle 24.00

  • Venerdì 9 dicembre

    Biblioteca con AulaStudio ore 10.30-18.30
    BioSocialBar ore 10.30-24.00 con BioMensa a pranzo ore 13.30
    BioOsteria a CENA dalle 20.00 per i venerdì rossi: socializzazione e cibo bio di qualità per tutti senza mandare il conto in rosso, un primo o secondo e il contorno con un bel calice di vino …rigorosamente rosso a 10€ …questa settimana ritorna la polentata biologica!
    Spettacoli in programma:
    ore 19,30 e ore 21,45 SOLE ALTO
    di D.Matanic Croazia/Slovenia/Serbia 2015 118′
    Vincitore al Festival di Cannes 2015 per la sezione “Un Certain Regard, il film racconta la costante battaglia dell’amore contro decenni di odio interetnico. Croazia, 1991: una coppia è costretta a vivere la propria storia d’amore clandestinamente, mentre la guerra tra serbi e croati sta per scoppiare. 2001: la guerra è finita ma le cicatrici rimangono aperte: Natasa torna con la madre nella loro casa distrutta e il croato Ante dà loro una mano per rimetterla in sesto. Ma il rapporto tra i due ragazzi non è semplice. 2011: Luka, croato, torna al paese di origine di passaggio, e la situazione familiare e sentimentale che lo aspetta non è delle migliori

  • Sabato 10 dicembre

    BioSocialBar ore 9.30-24.00
    Gruppo di acquisto solidale GAABE ore 10-13
    BioOsteria a PRANZO dalle ore 13.00
    BioOsteria a CENA dalle 20.00
    Spettacoli in programma:
    ore 15,00 Cartoon a sorpresa per i piu’ piccoli da scegliere democraticamente
    A seguire Mini rassegna Terry Gilliam:
    ore 15.30 LE AVVENTURE DEL BARONE DI MUNCHAUSEN
    di Terry Gilliam Italia Gran Bretagna Germania 1988 123′
    Viaggiare a cavallo di una palla di cannone, nella pancia di un pesce, sparare noccioli di ciliegio ad un cervo e vedergli crescere sulla testa un albero…« Fu così che con l’aiuto dei miei inestimabili servitori sconfissi i Turchi e salvai la città. E da quel momento in poi tutti coloro che ne avevano la capacità e il talento vissero felici e contenti! » (Barone di Munchausen). Chi altri se non l’autore di “Brazil”, formatosi con gli irrefrenabili e geniali Monty Python, poteva fare un film liberamente ispirato al romanzo omonimo di Rudolph E. Raspe ? Solo un regista abituato a non fermarsi di fronte a nulla, lui stesso una sorta di Munchausen del grande schermo, del tutto convinto quindi che non ci debba essere limite alla fantasia.
    ore 17,45 BRAZIL
    di Terry Gilliam Stati Uniti 1985 131′
    Il cult di Gilliam ispirato in parte dal romanzo di Orwell “1984”. Sam Lawry è addetto agli sterminati archivi di una megalopoli, capitale di un non ben identificato paese, in cui potere e burocrazia la fanno da padroni. Nulla e nessuno sfugge al sistema computerizzato del Dipartimento delle informazioni. Situazioni paradossali si inseguono in questo apologo avveniristico che ha come bersaglio gli squilibri e le deformazioni di una società massificata che umilia e appiattisce lo spirito individuale e un meccanismo burocratico, che tende a livellare e ad annullare ogni singola iniziativa.
    ore 20,00 LOST IN LA MANCHA
    di Keith Fulton Louis Pepe Gran Bretagna 2001 89′ documentario
    Esiste la “jella”? No di certo…ma di sicuro qualsiasi regista avesse in mente di fare una versione cinematografica del Don Chisciotte qualche dubbio lo avrà. Lost in La Mancha” è un documentario che testimonia le catastrofiche disavventure occorse al geniale regista inglese per realizzare appunto un film ispirato al classico spagnolo: nato come innocente “making of”, è stato successivamente arricchito con interviste, disegni ad hoc ed inserti video (imperdibili le scene del “Don Chisciotte” che anche Orson Welles provò a girare, ma ugualmente senza successo); il documentario diventa quindi un importante mezzo per comprendere la magia del cinema, le fatiche della sua realizzazione ed anche quel pizzico di genio e sregolatezza che si nasconde dietro ogni grande impresa.
    ore 21,45 THE ZERO THEOREM
    di Terry Gilliam Gran Bretagna 2013 107′
    Il genio visionario dei Monthy Python ritorna al suo peculiare universo di fantascienza (Brazil, L’esercito delle dodici scimmie), aggiornando i temi all’era dei social network. In un futuro distopico la “Direzione” domina il mondo affidandosi agli “uomini videocamera” che controllano che tutto segua il piano dettato dall’alto. Qohen Leth, nerd dei computer, vive isolato in una stanza deciso a trovare la soluzione al “Teorema Zero”. Sarà il ribelle Bob a fornirgli uno strumento misterioso per riuscire ad avvicinarsi il piú possibile al risultato, andando però incontro a conseguenze inaspettate.

  • ATTIVITA’ ORDINARIE:
  • BioRistorazione

    A servizio delle attività culturali e per l’autofinanziamento delle spese di gestione e del lavoro e riservata ai soci. Cucina tradizionale realizzata con prodotti locali a filiera corta e 99% bio, con menù attento alla scelta vegana e vegetariana. Al BioSocialBar: colazioni, merende, aperitivi, pranzo veloce, spuntini. In BioOsteria: venerdì a cena e sabato pranzo e cena con servizio al tavolo. Per prenotare: info@casalepodererosa.org o 3920488606

    [bioristorazione]

     

  • Gas-GAABE

    E’ il gruppo di acquisto solidale di alimenti bio&equi a cui possono partecipare i soci. E’ previsto l’acquisto settimanale delle BioSportine  di verdura e frutta e l’acquisto periodico di altri prodotti (olio, vino, farine, pasta, carne, etc.). Nel gruppo di acquisto è prevista sia la partecipazione alle attività di tipo volontario e anche il sostegno ad una persona che lavora part time per espletare alcune attività del gruppo stesso. Orario autunno/inverno: il sabato dalle 10 alle 13. Se vuoi partecipare agli acquisti collettivi del gruppo vieni a trovarci e iscriviti alla lista di attesa.

    [gaabe]

     

  • MERCATOBIO di Aguzzano al Casale Podere Rosa

    Ogni primo e terzo sabato del mese dalle 9 alle 14. Al MercatoBIO partecipano aziende piccole e locali che vendono direttamente le loro produzioni senza intermediari. Partecipano circa quindici aziende e i prodotti disponibili sono: ortaggi, vino, olio, prodotti suini, formaggi freschi e stagionati, miele e derivati, prodotti da forno dolci e salati, biscotti. Per seguire tutte le ultime novità consultare la pagina web dedicata. Ultima data dell’anno sabato 17 DICEMBRE.

    [mercatobioalcpr]

     

  • BIBLIOTECA con AULA STUDIO

    Dal martedì al venerdì dalle ore 10.30 alle 18.30. Con wi-fi gratuita. Possibilità di pranzo sociale (ore 13.30) e BioBar (h.10.30-18.30). Il venerdì e anche il sabato, compatibilmente con le altre attività e proposte sociali e culturali del fine settimana, è possibile utilizzare i vari ambienti a disposizione (h. 10.30-24.00).

    [aulastudio]

     

  • SPAZIO DE’ PICCOLI

    Proposte sociali e culturali dedicate alle giovani famiglie con prole: al piano terra, dal martedì al sabato pomeriggio, è disponibile anche il tavolone sociale dove ritrovarsi dopo scuola per fare i compiti o giocare con amichetti e compagni di classe, o leggere un libro della biblioteca. Il giovedì e il sabato pomeriggio appuntamenti di film, spettacoli, laboratori.

  • INFO INGRESSO E ACCESSIBILITA

    – ingresso libero con tessera soci 2016
    – accesso e servizi senza barriere architettoniche
    – film proiettati con sottotitoli per sordi (se disponibili)

  • PROMEMORIA TESSERE ASSOCIATIVE

    La quota annuale è di vitale importanza in quanto ci permette di far fronte a diverse spese. I costi restano invariati ma vi invitiamo a sottoscrivere la tessera da 10€ (quota ordinaria + donazione). Ci aiuterete ad affrontare le emergenze ma anche a riservare qualche soldo da spendere in migliorie della struttura. La tessera a DICEMBRE vale anche per il 2017! Quota ordinaria 5€, studenti 2,5€, sottoscrittori 10€. Per gli under 18 … 0€!

    [tessera2016]

     

  • PROMEMORIA 5 PER MILLE

    Donare il 5 per mille dell’ irpef al Casale Podere Rosa, SI PUO’ FARE e NON COSTA NULLA ma è un importante aiuto! Il codice fiscale dell’Associazione Casale Podere Rosa è: 96251610588 . Per sapere quanto le donazioni sono state utili leggete QUI

    [cinquepermilleriquadro]
e-mail info@casalepodererosa.org
telfisso 068271545 – telmobile 3920488606
www.casalepodererosa.org  – bacheca fb
Newsletter ospitata sul server inventati.org
Per non ricevere più la newsletter: info@casalepodererosa.org