Il segnale dell’elefante. Presentazione del libro. 31 marzo

Il segnale dell’elefante. Presentazione venerdì 31 marzo @CPR

venerdì 31 marzo 2017
ore 18.00 – ingresso libero
Presentazione del libro
IL SEGNALE DELL’ELEFANTE
Storia della mancata insurrezione del Partito d’Azione a Roma «città aperta»

Incontro con l’autore
FRANCESCO MARIA FABROCILE
a cura di Massimiliano Pandimiglio

Un partito, quello d’Azione, intenso e breve come una cometa, ma centrale nella lotta di liberazione, anche a Roma, dove l’insurrezione, voluta e pianificata, nelle ultime ore non scatta.
nel saggio vengono indagati per la prima volta, con documenti d’archivio e testimonianze inedite, i retroscena del fallito tentativo che vide affiancati Emilio Lussu, Riccardo Bauer e Ugo la Malfa, diversi per natura e pensiero.

Il libro racconta la storia, anzi le storie, che hanno dato origine al Partito d’Azione romano. Diverso da quello di Torino o delle regioni veneto-friulane, a Roma il Partito raccoglie la rete di Giustizia e Libertà, fatta di ex combattenti e Arditi del Popolo, artigiani, ferrovieri, intellettuali, impiegati. Alla vigilia dell’8 settembre si sono avvicinati agli “azionisti” numerosissimi militari e studenti, pronti ad impedire l’entrata in città dei nazisti in una sentita unità di azione con le forze armate italiane, che però restano inerti. Dopo la battaglia di Porta San Paolo la guerriglia procede organizzata per zone, ma anche sul fronte dell’intelligence e politico. Il Partito d’Azione intercetta e sabota il piano tedesco di affamare Roma e di deportarne il potenziale produttivo, bloccando nelle cancellerie le esecuzioni delle condanne per disobbedienza ai bandi nazisti. Dopo la decapitazione dei quadri organizzativi con le retate di polizia del febbraio-marzo 44, il Partito si riorganizza e prepara un piano militare insurrezionale: con 1200 armati, anche da solo il Partito è pronto a dare il colpo di grazia ai nazisti in smobilitazione. Mentre la base, intenzionata a combattere, trova collaborazione orizzontale con partigiani di colore diverso, i rapporti con gli Alleati e con i badogliani sono la quadratura del cerchio: il segnale radio – “elefante” – convenuto con gli americani per lo scoppio dell’insurrezione si perde in un giallo di rapporti interni al Partito, destinati a lasciare dopo il 4 giugno ferite non rimarginabili e verità indicibili, mentre la guerra, inesorabile, continua.

6 e 7 maggio due giornate di eventi incontri libri film e cibo su agricoltura alimentazione benessere

il 6 e 7 maggio eventi @CPR
il 6 e 7 maggio eventi @CPR

*contro il trattato di libero commercio tra Stati Uniti e Europa TTIP
*per una agricoltura rispettosa dell’ambiente naturale e della biodiversità
*la mistificazione dei cosiddetti ‘cibi per bambini’.

Prima e dopo il Corteo Stop-TTIP… al Casale Podere Rosa:

VENERDI’ 6 maggio:
ore 18.00 film FAST FOOD NATION di Richard Linklater Stati Uniti Gran Bretagna 2006 116′
ore 18.30 Laboratorio per imparare ad autoprodurre pane naturale con pasta madre per chi vuole riscoprire i gesti semplici e odorosi della panificazione domestica info e prenotazioni
ore 20,00 documentario RUPI DEL VINO di Ermanno Olmi Italia 2009 73′
dalle ore 20.00 CENA in BioOsteria cucina tradizionale realizzata con prodotti locali a filiera corta e 99% bio, con menù attento alla scelta vegana e vegetariana
ore 21,45 film RAMS STORIA DI DUE FRATELLI E OTTO PECORE di Grímur Hákonarson Islanda 2015 92′

SABATO 7 maggio:
dalle ore 9 alle 14.00 Mercato Agricolo Biologico per sostenere l’agricoltura piccola e locale! Piccoli produttori agricoli locali (Lazio e dintorni), piccole aziende organizzate su base familiare che praticano agricoltura bio (biologica e biodinamica), senza sfruttamento dell’ambiente, in difesa della biodiversità, in difesa della terra. Al MercatoBIO partecipano una quindicina di aziende. Ortaggi, latticini e formaggi di bufala, mucca, capra e pecora, prodotti da forno dolci e salati, biscotti, pane, confetture composte e marmellate, miele e prodotti apiari, salumi e lavorati di maiale, yogurt, bergamotto e derivati, vino, olio. infoweb
ore 10-13 GAABE – gruppo d’acquisto alimenti bio&equi, un modo diverso di fare la spesa, per rifornirsi di prodotti Bio da cucinare, freschi e a km -quasi- zero, perchè del supermercato SI PUO’ fare a meno! infoweb
ore 10.30-12.00 Lo YOGA pratico per essere in forma con il proprio corpo e la propria mente info e prenotazioni
dalle ore 13.00 PRANZO in BioOsteria all’aperto (ma se piove si sta dentro) cucina tradizionale realizzata con prodotti locali a filiera corta e 99% bio, con menù attento alla scelta vegana e vegetariana
ore 15.30-18.30 Corso di Orto e Giardino si approfondirà il tema della Difesa naturale delle piante e dei preparati casalinghi info e prenotazioni
ore 16-17.30 Laboratorio di giardinaggio in vaso per bambini dai 3 anni in su leggi le info
ore 16-17.30 CIBO PER BAMBINI E INGANNI PUBBLICITARI presentazione del libro NON APRITE QUELLA PAPPA, Manuale di autodifesa per genitori e bimbi di Laura Bruzzaniti link al libro:
ore 18,00 documentario I NOSTRI FIGLI CI ACCUSERANNO di Jean-Paul Jaud Francia 2009 112′
dalle ore 20.00 CENA in BioOsteria cucina tradizionale realizzata con prodotti locali a filiera corta e 99% bio, con menù attento alla scelta vegana e vegetariana
ore 20,00 film RAMS STORIA DI DUE FRATELLI E OTTO PECORE di Grímur Hákonarson Islanda 2015 92′
ore 21,45 documentario RUPI DEL VINO di Ermanno Olmi Italia 2009 73′

Condividete l’evento e invitate amici e parenti compresi gatti e cani e altre bestiole!

Giardini e merende il 7 maggio

nonapritequellapappa_050716

iconaPDF Giardini e Merende

Un pomeriggio per bambini e genitori per parlare di piante e di cibo, con merenda finale tutti insieme.
sabato 7 maggio 2016
dalle ore 16.00 alle 17.30
al Casale Podere Rosa

Per i bambini:
UN GIRASOLE TUTTO PER ME
Oggi piantiamo un seme, domani nascerà un girasole.
Laboratorio di giardinaggio in vaso per bambini dai 3 anni
a cura di Alberiamo.
Come si prepara un vaso? Cosa occorre per renderlo efficiente nell’accogliere un semino? Di cosa ha bisogno il semino per nascere? Un pomeriggio giocoso durante il quale i bambini avranno un approccio con la terra, i semi e la nascita di una piantina che accudiranno successivamente a casa. L’occorrente lo troverete al Casale: terra, vasi, argilla espansa, iuta per abbellire il vaso, semi di girasole… voi portate entusiasmo e curiosità. Il resto vien da sé.
Costo del laboratorio: 6€ inclusa la merenda

Per i genitori:
CIBO PER BAMBINI E INGANNI PUBBLICITARI
presentazione del libro
“NON APRITE QUELLA PAPPA! Manuale di autodifesa per genitori e bimbi”
di Laura Bruzzaniti
Cosa c’è dentro le cotolette pronte di pollo? E dentro un formaggino? I succhi di frutta fanno bene? Quanto pesce c’è in un omogeneizzato di pesce e patate? E in un bastoncino di pesce? I consigli del pediatra sono sempre disinteressati?
Tanta pubblicità, alleanza con i pediatri, marketing travestito da educazione alimentare. Così le multinazionali del cibo ci propongono come sani e adatti ai bambini prodotti poco salutari, costosi, inutili e in qualche caso dannosi. Parliamo di cibo industriale per bambini e di come difenderci dal marketing ingannevole, per imparare a difenderci dagli inganni del marketing e scegliere cibi più sani.

link al libro

Presentazione del libro Tracce Migranti 18 marzo

traccemigranti
Presentazione del libro Tracce Migranti, edito da Altrainformazione
testimonianze, letture, racconti, musiche
Venerdì 18 marzo 2016 ore 18,30
Revisioni del tempo e il Casale Podere Rosa sono lieti di invitarvi a una presentazione che è un intreccio di storie, racconti e musica. Tracce Migranti è un’opera che racchiude informazioni, pensieri, suggestioni e colori; così, per meglio renderle omaggio, abbiamo deciso di far parlare, oltre all’autore, chi queste storie può raccontarle dal vivo, perché le ha vissute sulla propria pelle. / Revisioni del tempo and Casale Podere Rosa are really happy to invite you to a presentation that is a melting pot of stories, tales and music. Tracce Migranti is a master piece that collects informations, thoughts, suggestions and colours; so, to pay this book a tribute, we decide to bring to you who can really tell and share this stories, from direct experience.

L’evento sarà accompagnato da un buffet offerto da Revisioni del tempo.
Sarà possibile acquistare sia il libro che lo yogurt della cooperativa sociale Barikamà.

interventi di /speakers:
Mauro Biani,
Roma, autore di / author of Tracce Migranti

Giovanna Astori
Roma, Baobab Experience

Sabrina Iacobucci
Associazione Afroitaliani
operatrice legale / legal consultant

letture di / reading by:
Dasha Vasilyeva
Russia, San Pietroburgo

Ismael Mewada,
Benin, coop. soc. Barikamà

Fred Okot
Uganda

Ousman Dibbasey
Gambia

musica / music by:
Emiliano Metalli
Roma, voce / voice

Alessandro Karbon
Roma, chitarra / guitar player

organizzazione e mediazione / organitation and mediation:
Francesca Piccoletti, Arezzo
Fabiana Bologna, Roma
Revisioni del tempo