NoNuke! Quel che c’è al Casale in settimana | Newsletter 19.gennaio.2022

[No Nuke al Casale Podere Rosa]
Chi frequenta il bagno del Casale sa quale è il nostro pensiero…

[Casale Podere Rosa]
Newsletter di Casale Podere Rosa e Biblioteca Passepartout del 19.gennaio.2022


Il ministro Cingolani nuclearista e il Nobel Parisi che lo sbugiarda. Una storia italiana su globalist.it (2 Gennaio 2022)

Nucleare e gas non sono energie verdi né rinnovabili lettera di vari comitati su ilmanifesto.it (5 gennaio 2022)

(…)Investire al giorno d’oggi nel nucleare quando le risposte alla crisi climatica dovrebbero avvenire in tempi brevi, vuol dire quindi foraggiare, a perdere, con miliardi di euro lobbies industriali ed energetiche, riabilitando uno strumento energetico fortemente inquinante (almeno per i reattori a fissione) che già due referendum hanno rigettato nel 1987 e nel 2011. Intanto – nonostante gli appelli da parte di associazioni e gruppi ambientalisti per una presa di posizione più netta – Mario Draghi latita.leggi tutto su dinamopress.it (7 gennaio 2021)


Orari&attività gennaio 2022
Attività rivolte ai soci anno 2022 (informazioni sull’iscrizione all’associazione QUI)
martedì dalle 15 alle 19 con biblioteca, aula studio, caffetteria/sala da te’ e cineforum pomeridiano;
mercoledì dalle 9,30 alle 13,30 con biblioteca e aula studio;
giovedì dalle 15 alle 19 con biblioteca, aula studio, caffetteria/sala da te’ e cineforum pomeridiano;
venerdì dalle 9,30 alle 13,30 con biblioteca e aula studio; Gas-Gaabe dalle 16,30 alle 19,00, biobar, caffetteria e sala de te’;
sabato dalle 15 alle 19,00 con biblioteca e aula studio; cineforum pomeridiano dalle 16 in poi; biobar, caffetteria e sala de te’;
NB nei sabato di MercatoBio apertura h. 9

[zona rosa ristretta]

La biblioteca Passepartout per i servizi di prestito e restituzione libri è aperta in tutti gli orari di apertura generali (previo appuntamento a biblioteca@casalepodererosa.org)
L’aula studenti è fruibile martedì-giovedì-sabato dalle 15 alle 19 e mercoledì-venerdì dalle 9,30 alle 13,30 previa prenotazione.
E’ possibile utilizzare lo spazio all’esterno o la sala studenti interna (fino ad esaurimento posti disponibili).
E’ possibile la consultazione delle librerie con le modalità per la fruizione dello spazio interno, oppure si possono consultare i vari cataloghi ed elenchi on-line e ricchiedere i libri in prestito via mail.
Link utili: ultimi arrivi || bibliografie visuali || catalogo (OPAC)


[Campagna di sottoscrizione 2022]

Campagna di sottoscrizione per l’anno 2022: il modulo cartaceo può essere compilato in sede oppure utilizzando il modulo on-line che stamperemo per voi da firmare.


[Circolo di lettura della Biblioteca Passepartout del Casale Podere Rosa  2022]
Sabato 22 gennaio ore 16,00 il Circolo di lettura riprende gli incontri mensili di confronto su libri scelti collettivamente. Il libro del mese è Quer pasticciaccio brutto de via Merulana di Carlo Emilio Gadda. A seguire (h.18) proietteremo il film di Pietro Germi “Un maledetto imbroglio” liberamente tratto dal libro di Gadda.


Cineforum allargato! Le proiezioni dei film si svolgeranno il sabato, ma anche il martedì e giovedì pomeriggio (e prossimamente anche il venerdì). I prossimi titoli in programma:
giovedì 20 Alla ricerca di Van Gogh di Haibo Yu (h.17,30)
sabato 22 Un maledetto imbroglio di Pietro Germi (h.18,00)
martedì 25 Exit through the gift shop di Banksy (h.17,30)
giovedì 27 Bansky di Elio Espana (h.17,30)

Dalle ore 15 sarà aperta la caffetteria all’interno negli ambienti al primo piano, con te’, tisane, cioccolato caldo, orzo o bevande frizzanti, vini, birra, dolci o snacks salati, etc.

Consigliamo di venire con un po’ di anticipo per le procedure di ingresso in modo da non ritardare l’orario di inizio per la proiezione.

Prenotazioni per gli spettacoli: 068271545 o info@casalepodererosa.org

giovedì 20 gennaio h.17,30
ALLA RICERCA DI VAN GOGH
di Haibo Yu, Tianqi Kiki Yu Cina, Paesi Bassi 2016 80’ documentario Dopo la trasformazione di Van Gogh in una sorta di popstar maledetta, un brusco ritorno alla realtà del business che si cela dietro le quinte. Attraverso la macchina da presa di Yu Haibo and Kiki Tianqi Yu viviamo la parabola di Zhao Xiaoyong, dall’industrializzazione del suo lavoro di copista al suo viaggio in Europa, con conseguente presa di coscienza del proprio sfruttamento e della qualità delle opere autentiche di Vincent Van Gogh. Un esercito di Van Gogh cinesi. È il paesaggio umano del quartiere di Dafen, nella metropoli cinese di Shenzhen, dove si lavora a ritmi incessanti per fabbricare riproduzioni esatte dei quadri di Van Gogh. Ma Zhao Xiaoyong vuole capire meglio Van Gogh, toccare il cuore di ciò che non può essere riprodotto: l’anima di un artista e della sua opera. E vuole conquistare la propria.
[fonte: https://www.mymovies.it/film/2016/chinas-van-goghs/]

sabato 22 gennaio
h. 16,00 Circolo di lettura
h. 18,00 UN MALEDETTO IMBROGLIO
di Pietro Germi Italia 1959 109’
Liberamente tratto da Quer pasticciaccio brutto de via Merulana, di Carlo Emilio Gadda, Pietro Germi realizza un film considerato il primo vero poliziesco italiano, da riscoprire. Notevole noir a sfondo sociologico, efficace nella descrizione dei personaggi e delle relative classi sociali, nel rivelare miserie e decadenze della borghesia romana con una certa dose di ironia. Nel ruolo del commissario Ingravallo della Squadra Mobile lo stesso Pietro Germi, come il poliziotto scontroso, dai modi burberi ma in fondo dal grande cuore e buon senso. Il film inizia con la canzone Sinnò me moro, ormai un classico della canzone romana, scritta proprio dallo stesso Germi con la collaborazione del maestro Carlo Rustichelli, e cantata dalla figlia di lui, Alida Chelli.
[fonte:https://it.wikipedia.org/wiki/Un_maledetto_imbroglio]

martedì 25 gennaio h.17,30
EXIT THROUGH THE GIFT SHOP
di Banksy Stati Uniti, Gran Bretagna 2010 87’ documentario
Un documentario realizzato da Banksy, lo street artist più famoso del mondo che in apertura lo definisce come “un documentario su un uomo che voleva fare un documentario su di me”. E in effetti è proprio così, ma è anche la registrazione della creazione di un “mostro”, ovvero Thierry Guetta eccentrico gestore di un negozio d’abbigliamento giovanile improvvisatosi regista per documentare il lavoro dei più attivi street artist del momento. Il più celebre e misterioso tra loro, l’artista inglese noto come Banksy, finirà per capovolgere la telecamera e puntarla proprio contro il sedicente videomaker, improvvisato artista megalomane, con risultati ampiamente imprevedibili. Resoconto brutale e rivelatore su alcuni aspetti dell’arte contemporanea.
[fonte: https://www.mymovies.it/film/2010/exitthroughthegiftshop/]

giovedì 27 gennaio h.17,30
BANKSY
di Elio Espana Gran Bretagna 2020 112’ documentario
Dai sobborghi di Bristol fino alle case d’asta newyorkesi: interessante documentario sull’arte di Banksy, il graffitaro più famoso e misterioso, e le sue trasformazioni nel tempo, espressione della storia più recente dell’Inghilterra e non solo. Ispirato da artisti come Basquiat e Haring, Banksy è ora universalmente noto per i suoi disegni satirici e impegnati, spesso considerati alla stregua di veri e propri manifesti pubblicitari anarchici.
[fonte: https://www.mymovies.it/film/2020/banky-larte-della-ribellione/]


Prossime date per il mercatoBIO (29 gennaio, 5 e 19 febbraio):
[MercatoBIO a Gennaio 2022]
[MercatoBIO a Febbraio 2022]


[5x1000 al Casale Podere Rosa]


Il Casale Podere Rosa, nonostante l’ingiunzione di sfratto ricevuta a dicembre 2016, prosegue le attività sociali, culturali e di intrattenimento, di difesa e valorizzazione dei beni comuni e dell’ambiente, di promozione e sostegno dei piccoli agricoltori, con servizi per le famiglie e i giovani . La #vertenzaCPR è ancora in atto per impedire la chiusura e trasformazione di questo storico spazio sociale e culturale della periferia romana.
[vertenza_CPR]


Contatti:
e-mail info@casalepodererosa.org
telfisso 068271545 – telmobile 3920488606
casalepodererosa.orgbacheca fb

Mercatobio, Cineforum “allargato”, biblioteca, e caffetteria invernale. Newsletter 12.gennaio.2022

[5x1000 al Casale Podere Rosa]
[Casale Podere Rosa]
Newsletter di Casale Podere Rosa e Biblioteca Passepartout del 12.gennaio.2022


Sabato 15 gennaio torna il MercatoBIO, agricoltura biologica a kM Zero …e con nuova locandina psichedelica… ma i prodotti sono sempre quelli fatti con passione da piccole aziende agricole locali di Lazio e Abruzzo. Dalle 9 alle 13,30 si rinnova l’incontro diretto tra chi produce e chi vuole acquistare prodotti genuini “a basso impatto ambientale”. Ortaggi, vino, prodotti da forno dolci e salati e anche senza glutine, formaggi freschi e stagionati di
bufala, capra, pecora e vaccini, yogurt, olio e olive, miele, pane, prosciutto, zafferano, etc. Prodotti e produttori

Sarà aperto lo spazio BioBar sotto al gazebo con solo servizio al tavolo e riservato ai possessori di certificato verde rafforzato. Oltre alle colazioni è previsto anche vin brulè e cioccolata calda et altro per riscaldarsi o la birra alla spina per dissetarsi!

L’ingresso all’area del mercato è, come tutte le attività del Casale, riservato ai soci anno in corso, e con mascherina indossata correttamente, distanziamento e igienizzazione delle mani all’ingresso.
[zona rosa ristretta]


[Campagna di sottoscrizione 2022]

Campagna di sottoscrizione per l’anno 2022: il modulo cartaceo può essere compilato in sede oppure utilizzando il modulo on-line che stamperemo per voi da firmare.

Cineforum allargato! Le proiezioni dei film si svolgeranno il sabato, ma anche il martedì e giovedì pomeriggio (e prossimamente anche il venerdì). Le prime tematiche in programma sono sabato 15 Ambiente da difendere: storie di battaglie in difesa dell’ambiente di 50 anni, fa ma drammaticamente attuali ancor’oggi (ore 16,00 Cattive acque e ore 18,00 Il caso Minamata), mentre martedì 18 e giovedì 20 Arte e mercato: quando l’arte, seppur nata come protesta e contestazione del sistema economico dominante rischia di diventare essa stessa un oggetto del mercato (ore 17,30 il martedì Boom for real. L’adolescenza di Jean-Michel Basquiat e il giovedì Alla ricerca di Van Gogh.

Dalle ore 15 sarà aperta la caffetteria all’interno negli ambienti al primo piano, con te’, tisane, cioccolato caldo, orzo o bevande frizzanti, vini, birra, dolci o snacks salati, etc.

Prenotazioni per gli spettacoli: 068271545 o info@casalepodererosa.org

sabato 15 gennaio h.16,00
CATTIVE ACQUE
di Todd Haynes Stati Uniti 2019 122’
Todd Haynes, regista di film “sovversivi” come Safe, Io non sono qui, Carol, Lontano da qui, realizza un’importante film di impegno civile ambientale, degno dei film hollywoodiani di denuncia degli anni ’70. La storia vera di Rob Bilott, avvocato di Cincinnati che da paladino dell’industria della chimica si scopre loro accusatore in una crociata ventennale contro il colosso chimico Dupont che sta scaricando, indisturbato, rifiuti tossici da decenni. Ma lo stile di Haynes si riconosce anche in un legal thriller, andando a rivelare il veleno invisibile nel cuore della famiglia americana, l’unica istituzione più potente della malefica Dupont, che ha costruito un impero sulla padella anti-aderente, simbolo del capitalismo sposato all’ideale domestico americano.
[fonte: https://www.mymovies.it/film/2019/cattive-acque/]

sabato 15 gennaio h.18,30
IL CASO MINAMATA
di Andrew Levitas Stati Uniti 2020 115’
Dopo Cattive acque, un altro film hollywoodiano che denuncia un celebre caso di inquinamento ambientale. Adattamento cinematografico dell’omonimo libro di Aileen Mioko Smith e William Eugene Smith, il film narra le vicende di quest’ultimo, celebre fotografo documentarista statunitense, interpretato da Johnny Depp. Celebre per i suoi servizi sulla Seconda guerra mondiale pubblicati dalla rivista «Life», Smith nel 1971 è un uomo in profonda crisi, demotivato, determinato a smettere di fare il fotografo, in bolletta, tanto che ha venduto la sua attrezzatura. Ma si convince ad accettare di dare supporto e visibilità alla denuncia di una situazione di avvelenamento da mercurio a Minamata, in Giappone. Entrato in contatto con la comunità locale di pescatori e, aiutato dagli attivisti, documenta con la sua macchina fotografica malformazioni e malattie genetiche causate dai rifiuti industriali del colosso della chimica Chisso. Il suo lavoro e le proteste degli abitanti di Minimata saranno osteggiati in tutti i modi, ma Smith riuscirà a far pubblicare le sue fotografie, spingendo così la Chisso a risarcire le vittime e i loro familiari. Il film documenta dunque soprattutto,l’ultimo grande reportage di Eugene Smith ma soprattutto il risveglio della sua coscienza e il suo riscatto.
[fonte: https://www.mymovies.it/film/2020/minamata/]

martedì 18 gennaio h.17,30
BOOM FOR REAL. L’adolescenza di Jean-Michel Basquiat
di Sara Driver Stati Uniti 2017 78’ documentario
Il film è uno sguardo sul teenager Jean-Michel Basquiat prima che diventasse artista celebre e famoso. È una riflessione su come l’ambiente, la scena artistica, le sue frequentazioni, i movimenti culturali abbiano plasmato l’artista che poi è diventato. Il documentario apre una finestra sulla vita di Basquiat e la città di New York nel periodo che va dal 1978 al 1981. È uno sguardo complessivo ai movimenti che lo hanno toccato e ispirato così come all’influenza che su di lui ha avuto la violenta città di New York. Jean-Michel è diventato negli anni l’icona che meglio rappresenta questo periodo. Tutto il fermento che animava la città passava attraverso di lui: politica, hip-hop, punk, così come i movimenti per i diritti civili e le questioni razziali.
[fonte: https://www.mymovies.it/film/2017/boom-for-real/]

giovedì 20 gennaio h.17,30
ALLA RICERCA DI VAN GOGH
di Haibo Yu, Tianqi Kiki Yu Cina, Paesi Bassi 2016 80’ documentario
Dopo la trasformazione di Van Gogh in una sorta di popstar maledetta, un brusco ritorno alla realtà del business che si cela dietro le quinte. Attraverso la macchina da presa di Yu Haibo and Kiki Tianqi Yu viviamo la parabola di Zhao Xiaoyong, dall’industrializzazione del suo lavoro di copista al suo viaggio in Europa, con conseguente presa di coscienza del proprio sfruttamento e della qualità delle opere autentiche di Vincent Van Gogh. Un esercito di Van Gogh cinesi. È il paesaggio umano del quartiere di Dafen, nella metropoli cinese di Shenzhen, dove si lavora a ritmi incessanti per fabbricare riproduzioni esatte dei quadri di Van Gogh. Ma Zhao Xiaoyong vuole capire meglio Van Gogh, toccare il cuore di ciò che non può essere riprodotto: l’anima di un artista e della sua opera. E vuole conquistare la propria.
[fonte: https://www.mymovies.it/film/2016/chinas-van-goghs/]


Orari&attività gennaio 2022
Attività rivolte ai soci anno 2022 (informazioni sull’iscrizione all’associazione QUI)
martedì dalle 15 alle 19 con biblioteca, aula studio, caffetteria/sala da te’ e cineforum pomeridiano;
mercoledì dalle 9,30 alle 13,30 con biblioteca e aula studio;
giovedì dalle 15 alle 19 con biblioteca, aula studio, caffetteria/sala da te’ e cineforum pomeridiano;
venerdì dalle 9,30 alle 13,30 con biblioteca e aula studio; Gas-Gaabe dalle 16,30 alle 19,00, biobar, caffetteria e sala de te’;
sabato dalle 15 alle 19,00 con biblioteca e aula studio; cineforum pomeridiano dalle 16 in poi; biobar, caffetteria e sala de te’;
NB nei sabato di MercatoBio apertura h. 9


La biblioteca Passepartout per i servizi di prestito e restituzione libri è aperta in tutti gli orari di apertura generali (previo appuntamento a biblioteca@casalepodererosa.org)
L’aula studenti è fruibile martedì-giovedì-sabato dalle 15 alle 19 e mercoledì-venerdì dalle 9,30 alle 13,30 previa prenotazione.
E’ possibile utilizzare lo spazio all’esterno o la sala studenti interna (fino ad esaurimento posti disponibili). E’ possibile la consultazione delle librerie con le modalità per la fruizione dello spazio interno, oppure si possono consultare i vari cataloghi ed elenchi on-line e ricchiedere i libri in prestito via mail.
Link utili: ultimi arrivi || bibliografie visuali || catalogo (OPAC)


[5x1000 al Casale Podere Rosa]


Il Casale Podere Rosa, nonostante l’ingiunzione di sfratto ricevuta a dicembre 2016, prosegue le attività sociali, culturali e di intrattenimento, di difesa e valorizzazione dei beni comuni e dell’ambiente, di promozione e sostegno dei piccoli agricoltori, con servizi per le famiglie e i giovani . La #vertenzaCPR è ancora in atto per impedire la chiusura e trasformazione di questo storico spazio sociale e culturale della periferia romana.
[vertenza_CPR]


Contatti:
e-mail info@casalepodererosa.org
telfisso 068271545 – telmobile 3920488606
casalepodererosa.orgbacheca fb

zona rosa ristretta / campagna tessere 2022 / cineforum sabato 8 …e comunque sia Buon anno! Newsletter 06.gennaio.2022

[zona rosa ristretta]
[Casale Podere Rosa]
Newsletter di Casale Podere Rosa e Biblioteca Passepartout del 6.gennaio.2022


“Buon senso” e “tutti protetti, nessuno escluso” ci hanno guidato in questi due anni per consentire un minimo di socialità e proseguire con le attività del Casale Podere Rosa. Abbiamo messo in condizioni di frequentare le attività a chi non può vaccinarsi ma anche a chi non vuole vaccinarsi; per difendere un bene comune che è la salute abbiamo messo in pratica misure molto più restrittive di quelle “imposte” (come l’uso costante della mascherina anche all’aperto), o misure aggiuntive di distanziamento, dimezzando i posti al cinema, nell’aula studio, nei corsi, nella parte ristorazione. Siamo stati attenti a non trascurare la quarantena dei libri in prestito, la sanificazione di tavoli e di tutto ciò che può trasformarsi in un vettore di contagio. Finora abbiamo evitato di generare focolai di contagio e così vorremmo proseguire anche se tutto questo ha per noi un aggravio di lavoro e attenzioni e non ultimo un contrappunto economico, ma riteniamo che siano i valori a doverci sempre guidare.

Fin dal 7 gennaio anticipiamo di un paio di giorni le linee normative per i centri culturali: attività all’esterno o all’interno dell’edificio sono soggette alla verifica del certificato verde rafforzato.
Sospendiamo, inoltre, corsi di yoga e bioOsteria, attività che si svolgono al chiuso senza mascherina, ma proseguiamo con le attività della biblioteca, degli spettacoli cinematografici, della caffetteria, dei progetti in corso anche con le scuole, dei lavori in giardino e la cura delle piantine nell’incubatore di boschi.

Proseguiremo anche con alcune attività all’aperto senza richiedere certificazioni: il gruppo di acquisto solidale e il mercatobio (sempre con mascherina e distanziamento) che rappresentano per noi attività essenziali per le famiglie e per il sostegno della piccola agricoltura locale. È questa una scelta convinta rispetto alla quale siamo disposti anche ad affrontare contenziosi amministrativi.

[Campagna di sottoscrizione 2022]
Nel frattempo iniziamo la campagna di sottoscrizione per l’anno 2022.
Potete anche compilare la tessera on-line che stamperemo per voi da firmare. Vi aspettiamo sabato pomeriggio!

E tra una tisana o una birra alla spina sabato pomeriggio vi regaliamo una chicca da vedere e da sentire come primo Cineforum dell’anno:
sabato 8 gennaio h.17,30
AMAZING GRACE
di Sydney Pollack, Alan Elliott Stati Uniti 2018 87’ documentario
Un prezioso documento-monumento tornato alla luce quarantasette anni dopo la sua realizzazione. Nel 1972 il regista Sydney Pollack registra uno straordinario evento: a 29 anni e all’apice della sua carriera, Aretha Franklin torna dove tutto ha avuto inizio, a cantare gospel in una chiesa. Ma il film sul concerto, che la regina del soul ha tenuto alla New Temple Missionary Baptist Church di Los Angeles il 13 e 14 gennaio 1972 non fu mai terminato a causa di errori tecnici. Possiamo finalmente rivivere quei momenti magici grazie ad Alan Elliott che ha ripreso in mano il progetto, a un anno dalla morte della cantante, e a dieci da quella di Pollack, restituendoci la grandezza dell’artista e la potenza della musica che si fa comunità.
[fonte: https://www.mymovies.it/film/2018/amazing-grace/]


Orari&attività gennaio 2022
Attività rivolte ai soci anno 2022 (informazioni sull’iscrizione all’associazione QUI)
martedì dalle 15 alle 19 con biblioteca, aula studio e caffetteria/sala da te’;
mercoledì dalle 9,30 alle 13,30 con biblioteca e aula studio;
giovedì dalle 15 alle 19 con biblioteca, aula studio e caffetteria/sala da te’;
venerdì dalle 9,30 alle 13,30 con biblioteca e aula studio; Gas-Gaabe dalle 16,30 alle 19,00, spettacolo tardo pomeriggio; biobar, caffetteria e sala de te’;
sabato dalle 15 alle 19,00 con biblioteca e aula studio; dalle 15 alle 19, spettacoli dalle 16 in poi; biobar, caffetteria e sala de te’. NB nei sabato di MercatoBio apertura h. 9
[5x1000 al Casale Podere Rosa]


La biblioteca Passepartout per i servizi di prestito e restituzione libri è aperta in tutti gli orari di apertura generali (previo appuntamento a biblioteca@casalepodererosa.org)
L’aula studenti è fruibile martedì-giovedì-sabato dalle 15 alle 19 e mercoledì-venerdì dalle 9,30 alle 13,30 previa prenotazione.
E’ possibile utilizzare lo spazio all’esterno o la sala studenti interna (fino ad esaurimento posti disponibili).
E’ possibile la consultazione delle librerie con le modalità per la fruizione dello spazio interno, oppure si possono consultare i vari cataloghi ed elenchi on-line e richiedere i libri in prestito via mail.
Link utili: ultimi arrivi || bibliografie visuali || catalogo (OPAC)


[5x1000 al Casale Podere Rosa]


Il Casale Podere Rosa, nonostante l’ingiunzione di sfratto ricevuta a dicembre 2016, prosegue le attività sociali, culturali e di intrattenimento, di difesa e valorizzazione dei beni comuni e dell’ambiente, di promozione e sostegno dei piccoli agricoltori, con servizi per le famiglie e i giovani . La #vertenzaCPR è ancora in atto per impedire la chiusura e trasformazione di questo storico spazio sociale e culturale della periferia romana.
[vertenza_CPR]


Contatti:
e-mail info@casalepodererosa.org
telfisso 068271545 – telmobile 3920488606
casalepodererosa.orgbacheca fb

MercatoBIO sabato 15 e 29 gennaio 2022

MercatoBIO sabato 15 e 29 gennaio 2022
Contro il biologico delle multinazionali
...Sosteniamo gli agricoltori
piccoli, locali, biologici,
che vendono direttamente i propri prodotti
coltivati nel rispetto dell’ambiente!”

Il MercatoBIO, agricoltura biologica a km Zero vi da appuntamento a Gennaio:
sabato 15 gennaio
sabato 29 gennaio
Orario: dalle 9 alle 13,30
Contatti: info@casalepodererosa.org- tel.068271545
Luogo: Casale Podere Rosa, via Diego Fabbri (angolo via A. De Stefani)
L’ ingresso riservato ai soci anno in corso nel rispetto della normativa vigente per il contenimento del contagio Covid-19 e delle indicazioni fornite all’entrata.
Maggiori info per l‘iscrizione all’associazione

altre informazioni:
– dalle 11.00 alle 13.00, nel parcheggio antistante il Casale è presente il furgoncino di Biolà: distributore mobile di latte crudo biologico, formaggi, carne bovina da allevamenti biologici;
Le attività di ristorazione (BioBar e BioOsteria) si svolgono secondo le modalità consentite dal rischio pandemico.

E’ possibile e consigliato contattare direttamente le aziende per effettuare un pre-ordine.


Elenco Produttori e prodotti
L’elenco è redatto in base all’anzianità di partecipazione al MercatoBIO.
Le aziende che partecipano al MercatoBIO producono rispettando le normative comunitarie dell’agricoltura biologica e vendono direttamente i propri prodotti senza intermediazione. Al MercatoBIO non sono ammessi prodotti conto terzi. Alcuni prodotti sono autocertificati biologici.

(NB. L’elenco comprende tutte le aziende che partecipano con costanza al MercatoBIO, ma alcune aziende sono presenti solo in alcune date)

Bernabei Giovanni e Assunta
San Giovanni Incarico – FR
BIOAGRICERT – IT BIO 007 B97F dg || cert
Azienda ortofrutticola con vendita diretta in azienda e nei piccoli mercati locali. Le varietà di ortaggi coltivati sono scelti con cura e selezionati tra quelli che meglio si adattano ai terreni collinari del frusinate. Terreni: Via Civita Farnese Pico (FR), Loc. Portaturo Fondi (LT), Via Civita Farnese San Giovanni Incarico (FR). Prodotti: ortaggi e meloni, radici e tuberi, olive frutti oleosi, cereali (escluso il riso), legumi da granella e semi oleosi, agrumi, uva. Per info e ordini: Assunta 3384706830 / assunta.bernabei@gmail.com

Azienda vitivinicola Francesca Cardone Donati
Colonna – RM
ICEA – IT BIO 006 G860 cert
L’azienda comprende piccoli appezzamenti di terreno collinare sulle colline dei Castelli Romani e la cantina. Biologico non solo in vigna ma anche in cantina: si vinifica in bio e a basso contenuto di solfiti. Prodotti: uva da vino, vino bianco, rosato, rosso in bottiglia o dama. Per info e ordini: Francesca 3337616561 / cantinacardone@katamail.com

Società Agricola De Paolis-De Paolis Bio
Nerola – RM
ICEA – IT BIO 006 G2058 cert
I tre giovani fratelli si impegnano nell’azienda di famiglia tramandata da sei generazioni e ne fanno oggi una piccola azienda agricola con aspetti multifunzionali, affiancando alla tradizionale coltivazione dell’olivo, coltivazioni orticole, piccoli frutti, erbe aromatiche e un laboratorio da forno. Prodotti: olio extra vergine di oliva, ortaggi, frutta, piccoli frutti, erbe aromatiche. Prodotti da forno senza latte e per intolleranze alimentari o vegani sia dolci (biscotti, muffin) e salati (taralli, pizze, calzoni, torte rustiche) . Per info e ordini: Virginia, Eliana 3282732204 – 3336347208 / depaolisbio@gmail.com

Casale Nibbi Azienda Agricola Bio/Nibi Francesco
Amatrice – RI
SUOLO E SALUTE – IT BIO 004 29366 dg
Da cinque generazioni opera nel settore agricolo zootecnico, combinando le antiche tradizioni con gli strumenti offerti dal progresso tecnologico, ponendosi in posizione di avanguardia nel tessuto economico locale. Prodotti: formaggi freschi e semistagionati, latticini, yogurt, dessert, patate vari tipi, topinambur, frutta, mele, ciliegie. Disponibili farro bio e pasta di semola di grano duro e farina (autocertificato biologico). A breve disponibili salumi (ciauscolo e salame molle) di suini di proprio allevamento (autocertificato biologico). Per info e ordini: Amelia 3284287300, Luciano 3664754635 / info@melemangio.it

Azienda Bio Agricola Pucci Marco
Loc. San Giovanni, Celleno – VT
BIOAGRICERT – IT BIO 007 F19O dg || cert
Dalla passione di Marco Pucci e della sua famiglia nasce l’olio extravergine di oliva da Agricoltura Biologica della tenuta San Giovanni, posta in media collina nell’alta Tuscia, dove il terreno e le condizioni climatiche consentono la produzione di olio extravergine di elevata qualità. Prodotti: olio extra vergine di oliva, olive, colture aromatiche e piante officinali, frutta mista, frutta a guscio, conserve di frutta e di ortaggi. Per info e ordini: Marco e Brenda 3283730831 / marco.pucci80@gmail.com

Fratelli Marti/Le perle degli angeli
Magliano Sabina-RI
[allevamento e trasformazione autocertificati]
Piccolo caseificio artigianale a conduzione familiare, in cui si produce mozzarella e latticini di bufala esclusivamente con il latte del proprio allevamento. Prodotti: mozzarella, formaggi freschi, semistagionati, yogurt di bufala. In alcuni periodi è disponibile anche salame bufalino [autodichiarazione]. Per info e ordini: Paola e Donato 3381694571 / mukkis2@gmail.com

Podere al sole di Francesca Silla
Località Le Prata, Scanno – AQ
ICEA – IT BIO 006 S1625 cert || autodichiarazione
L’azienda agricola continua la lunga tradizione familiare che si tramanda di generazione in generazione, per allevamento, produzione e vendita di formaggi bio di pecora, capra, mucca. Prodotti: formaggi freschi, semistagionati e stagionati. Disponibili salumi e prosciutti che provengono da suini allevati in azienda secondo i principi degli allevamenti biologico ma non certificati perché produzione marginale. Carni fresche agnello, capretto (solo su ordinazione). Per info e ordini: Francesca 3472553400 / aziendaagricolacetrone@gmail.com

L’ape artigiana di Antonio Minardi
Tivoli – RM
[allevamento e trasformazione autocertificati]
Produzione di miele e prodotti dell’alveare rispettando tempi e modalità naturali delle api, non è da tutti. Da trent’anni fa apicoltura seguendo un disciplinare che asseconda la biologia delle api, evita l’uso di sostanze chimiche e riduce al minimo lo stress sugli animali. Prodotti: miele di ciliegio e di acacia, prodotti dell’alveare. Per info e ordini: Antonio 3484600622

Azienda Agricola Innocenti Salvatore/Di Marcoberardino Annamaria
Roma-RM/Monteleone Sabino-RI
CCPB – IT BIO 009 BY91 dg || cert || autodichiarazione
Azienda a carattere familiare, in agricoltura biologica dal 1981, azienda agricola ecosostenibile, perché crediamo che la salvaguardia del nostro pianeta sia ogni giorno più importante e non più rimandabile. Prodotti: composte e marmellate di frutta; verdure, battuti e creme di ortaggi; verdure sott’olio, conserve di pomodoro. Per info e ordini: Barbara 3480417625 / info@bioinnocenti.it

Cooperativa Sociale Barikamà
Roma-RM/Martignano-RM
Progetto di micro reddito gestito da ragazzi Africani: dallo sfruttamento nelle campagne, all’autogestione del lavoro e l’inserimento sociale. Ortaggi freschi prodotti presso Azienda Agricola Eredi Ferrazza ICEA – IT BIO 006 G2051 cert (Casale di Martignano/Bracciano) con cui la coop. Barikamà ha un contratto di rete. Nel caseificio della stessa azienda si trasforma il latte biologico dell’azienda Nibi Francesco per produrre lo yogurt. Gli ortaggi vengono in parte trasformati (sott’oli e passate di pomodoro). Prodotti: ortaggi, yogurt, conserve di ortaggi. Per info e ordini (solo messaggi): 3396450624 / barikamaroma@gmail.com

Azienda Agricola Mascitelli Antonio
Gioia dei Marsi-AQ
CCPB – IT BIO 009 BL21 dg || cert || autodichiarazione
Dal 1982 biologica, a conduzione familiare. Situata nel cuore dell’altopiano del fucino, una conca appenninica della Marsica circondata dai monti del Parco Nazionale d’Abruzzo. Prodotti: ortaggi e tuberi carote, cavoli, cipolle, finocchi, indivia, mais, patate, radicchio, rape, zucche. Limoni di produzione propria non certificati [autodichiarazione]. Per info e ordini: Alessandra 3281720157 / biopulcek@gmail.com

Il Bioforno del Borgo di Michele Santamaria
Ponzano Romano – RM
ICEA – IT BIO 006 G2476 cert
Un piccolo laboratorio che propone pane biologico da pasta madre, particolarmente attento alla scelta delle farine biologiche e macinate a pietra, di grani moderni e antichi, a un costo accessibile a tutti. Prodotti: pane, pane integrale, pane con i semi, pizza, panini, pan grattato. Per info e ordini: Michele 3394630694 / ilbiofornodelborgo@gmail.com

Il giardino del bergamotto di Fulvia Attinà
Condofuri-RC
BIOAGRICERT – IT BIO 007 G82Q dg || cert
Azienda agricola di famiglia, bio dal 2009. Sei ettari di bergamotto di tre varietà (“fantastico”, “castagnaro”, “femminello”). I frutti vengono trasformati nel laboratorio interno in marmellata, succhi e canditi. Prodotti: marmellate e composte, succhi, canditi, etc. Per info e ordini: Elio 3473732964 / elio.attina@ilgiardinodelbergamotto.it

Azienda Agricola Gran Burrone
Nocera Umbra – PG
[coltivazioni autocertificate]
vivaio di piante aromatiche ed officinali e frutteto di due ettari di mele e pere di varietà antiche, con varietà (tra le mele) come Florina, Limoncella, Cox Orange, Sassa, Gelata, Appia, Renetta Grigia di Torriana…
Per info e ordini: Aldo, granburronevivaio@gmail.com

Bellucci Claudia / Naturalmente senza glutine
San Cesareo – RM
ICEA – IT BIO 006 G3031 dg || cert
Laboratorio artigianale di prodotti da forno dolci e salati realizzati in proprio utilizzando esclusivamente materie prime prive di glutine all’origine e senza derivati del latte. Prodotti: biscotti, pane, pizza, ciambelloni, torte farcite, muffin. Per info e ordini: Claudia 3318569268 / naturalmentesenzaglutine@hotmail.com

Az. Ag. Alessandro Ingretolli / Zafferano Monticiano
Monte Compatri – RM
[coltivazioni autocertificate]
Questa piccola ma vivace azienda nasce nel 2018 come luogo di rifugio, osservazione e ricerca, per condividere il tempo silenzioso fuori dalla città. La produzione di zafferano è iniziata con poco più di tremila bulbi e senza molta esperienza di campo. Oggi l’azienda, che non utilizza fertilizzanti chimici nè diserbanti di alcun tipo, offre ottimo zafferano in stimmi e petali di zafferano essiccati. Per info e ordini: Valentina e Alessandro 3478256912 / zafferanomonticiano@gmail.com

Campagna di tesseramento 2022

Campagna di tesseramento 2022

Casale Podere Rosa – APS
“Un centro culturale, di socializzazione, di resistenza alla globalizzazione in un bel posto della periferia romana, dal 1993.”

Il Casale è aperto a tutte le persone e i cittadini che condividono principi, scopi e finalità dell’associazione, senza distinzione di genere, età, nazionalità.
Si può essere soci e sentirsi parte di una comunità reale in tanti modi: dal semplice sostegno, alla fruizione di servizi o programmi culturali, alla partecipazione attiva con proposte sociali e culturali, all’impegno quotidiano per rendere questo posto un bel posto della periferia romana.

Contiamo su tutti per poter continuare e sviluppare ulteriormente l’intervento positivo nel nostro quartiere, nella nostra città e per rendere il Casale sempre più accogliente, vivo, vitale e re-Esistente.

La quota di iscrizione annuale è inoltre di vitale importanza in quanto ci permette di far fronte ad alcune spese gestionali e di copertura assicurativa.

Quota anno 2022: 0,00€ per i bambini, 3,00€ per gli studenti, 5,00€ la quota ordinaria, 10,00€ quota sostenitore/trice che consigliamo vivamente…

Compila il modulo di iscrizione on-line. Troverai al Casale la tessera già pronta da firmare e ritirare. Puoi versare la quota annuale al ritiro della tessera in contanti o con pagamento elettronico, oppure con bonifico anticipato su:
Casale Podere Rosa APS Iban IT53F0501803200000011001641

Grazie a tutti/e!!!

Cultura, ecologia, socialità – Campagna di tesseramento 2022

Circolo di lettura 2021

Il Circolo di lettura della Biblioteca Passepartout del Casale Podere Rosa è aperto a chi vuole ragionare sulla lettura di libri scelti collettivamente; le persone interessate possono inserirsi nel gruppo in ogni momento.
La partecipazione gratuita, è gradita iscrizione all’associazione.
Gli incontri hanno una cadenza mensile: il sabato con orario variabile in funzione della stagione e di altri eventi.
Per informazioni scrivi a: biblioteca@casalepodererosa.org


Reports e Appuntamenti 2021:

27/11/2021 Incontro del circolo di lettura appuntamento ore 16 al Casale (se l’incontro si tiene all’interno necessario certificato verde valido). Procedendo sul filone ‘gialliste donne’ la prossima volta abbiamo deciso di leggere “Sabbia Nera” di Cristina Scalia. Inoltre, come suggerimento per Simenon, ho pensato di proporre, per chi volesse, “Maigret e la giovane morta”. Di seguito vi riporto anche qualche link con qualche puntata di Maigret interpretato da Bruno Cremer: QUI e QUI
Per chi volesse, poi c’è anche il terzo libro della coppia Delicado/Garzon : “Messaggeri dell’oscurità” della Bartlett.

23/10/2021 Incontro del circolo di lettura appuntamento ore 16 al Casale. Si prosegue sul filone delle scrittrici di libri gialli, con la proposta di leggere un altro libro di Alicia Gimenez Bartlett, e cioè “Un giorno da cani”, o, in alternativa, due libri (a scelta) di Claudia Pineiro: “La crepa” o “Piccoli colpi di fortuna”.

25/09/2021 Incontro del circolo di lettura appuntamento ore 16 al Casale. La proposta per settembre è di introdurre un tema da seguire per la scelta dei titoli: si parte con il giallo di autrici donne: la spagnola Alicia Bartlett (con Riti di morte), l’argentina Claudia Piñeiro, o la francesce Fred Vargas.

26/06/2021 Incontro del circolo di lettura appuntamento ore 16,00 al Casale. Proseguiamo con letture di Virginia Woolf.
– Mrs. Dalloway
– Una gita al faro

22/05/2021 Incontro del circolo di lettura appuntamento ore 16,00 al Casale. ‘Una stanza tutta per sè’ di Virginia Woolf.

24/04/2021 Incontro del circolo di lettura incontro ANNULLATO appuntamento ore 16,00 al Casale. Abbiamo deciso di proseguire con la lettura di Sciascia, dandoci ancora la possibilità di scegliere tra due titoli diversi:
– L’affaire Moro
-Il cavaliere e la morte

27/03/2021 Incontro del circolo di lettura in modalità telematica.
Per la prossima volta abbiamo deciso di darci la libertà di scegliere tra due titoli di Leonardo Sciascia:
– A ciascuno il suo
– Il giorno della civetta.

27/02/2021 Incontro del circolo di lettura
Prossimo incontro tornerà il quarto sabato del mese ore 15-15,30 al Casale. Abbiamo scelto di (ri)leggere ‘La metamorfosi’ di Kafka un po’ cercando di legarci ad ‘Una solitudine troppo rumorosa’.

09/01/2021 Incontro del Circolo di lettura
Il prossimo incontro, dato il periodo natalizio, si terrà il 9 gennaio di un anno che speriamo sarà migliore di quello che sta finendo… Il libro che abbiamo scelto è ‘Una solitudine troppo rumorosa‘ di Bohumil Hrabal. Per chi volesse erano stati anche menzionati ‘Le vergini suicide‘ e ‘Middlesex‘ di Jeffrey Eugenides. L’incontro anche a gennaio probabilmente si terrà alle ore 11,00 su piattaforma digitale e con una rappresentanza del Circolo che si metterà in collegamento dal Casale.


MercatoBIO, Libri, Cineforum e …il sentiero dei Giardini di Dante. Newsletter 15.dicembre.2021

[MercatoBIO sabato 4 e 18 dicembre 2021]
[Casale Podere Rosa]

Newsletter di Casale Podere Rosa e Biblioteca Passepartout del 15.dicembre.2021


Sabato 18 dicembre vi invitiamo a partecipare all’ultimo MercatoBIO dell’anno dalle ore 9 alle 13,30. Sarà una bellissima e freddissima giornata di sole ancora insieme alle nostre aziende che da anni ci offrono prodotti buoni coltivati nel rispetto dell’ambiente. Al mercato oltre ai prodotti per la spesa ordinaria, saranno sicuramente presenti leccornie …utili doni per le feste!

Sabato 18 ultimo “sabato del villaggio” che oltre al MercatoBIO prevede cineforum, biblioteca con l’aula studio, pranzo e cena con la bioOsteria veloce, merende e colazioni.

Ma il Casale chiuderà l’anno con un piccolo evento che sarà anche l’occasione per offrire a chi interverrà un brindisi pomeridiano. Mercoledì 22 dicembre alle ore 15,30 inauguriamo il Sentiero dei “Giardini di Dante”, un allestimento naturalistico-letterario in sette tappe per scoprire la “face cachée”   del giardino del Casale. Tutte le info a fondo pagina.

Vi aspettiamo!


buon senso…in ‘zona rosa’:
tutti protetti, nessuno escluso!

ALL’ESTERNO:
– mascherina naso&bocca
– distanziamento giusto
ALL’INTERNO:
– mascherina naso&bocca
– distanziamento giusto
– verifica certificato verde
– numero persone secondo capienza spazi
grazie per la collaborazione!

Orari&attività fino a mercoledì 22 dicembre
Attività rivolte ai soci anno 2021 (informazioni sull’iscrizione all’associazione QUI)
martedì dalle 15 alle 19 con biblioteca, aula studio, yoga;
mercoledì dalle 9,30 alle 13,30 con biblioteca e aula studio;
giovedì dalle 15 alle 19 con biblioteca, aula studio, yoga;
venerdì dalle 9,30 alle 23 con aula studio fino alle 13,30, biblioteca fino alle 19,00, Gas-Gaabe dalle 16,30 alle 19,00, cena e spettacolo serale;
sabato dalle 15 alle 23,00 (con spettacolo serale) con biblioteca e aula studio dalle 15 alle 19, spettacoli dalle 16 in poi, cena. NB nei giorni di MercatoBio apertura h. 9 e pranzo

La ristorazione sociale a servizio delle attività prevede il bioBar con colazioni, merende, aperitivi. Il venerdì e sabato a cena (dalle 19 alle 21). Questa settimana è previsto anche il pranzo. Menù della settimana: minestra passata di fagioli, riso alle verdure, medaglioni di lenticchie, torta rustica di verdure. Dolci, gelati, vini, bevande varie, birra agricola alla spina. I cibi e le bevande sono dell’agricoltura biologica privilegiando le produzioni locali. Prenotare a info@casalepodererosa.org o tel. 068271545

La biblioteca Passepartout per i servizi di prestito e restituzione libri è aperta in tutti gli orari di apertura generali (previo appuntamento a biblioteca@casalepodererosa.org)
L’aula studenti è fruibile martedì-giovedì-sabato dalle 15 alle 19 e mercoledì-venerdì dalle 9,30 alle 13,30 previa prenotazione. E’ possibile utilizzare lo spazio all’esterno o la sala studenti interna (fino ad esaurimento posti disponibili).
E’ possibile la consultazione delle librerie con le modalità per la fruizione dello spazio interno (validazione certificato verde), oppure si possono consultare i vari cataloghi ed elenchi on-line:
Link utili: ultimi arrivi || bibliografie visuali || catalogo (OPAC)


Libri&Film: “Galeotto fu ‘l libro e chi lo scrisse” Una mini-rassegna di opere del patrimonio della nostra biblioteca Passepartout, dedicata ai libri, a chi li scrive, a chi li conserva, a chi li mette a disposizione per tutti!

Per prenotare un libro in prestito o partecipare alla visione di uno o più film: 068271545 o info@casalepodererosa.org

i libri da prendere in prestito: vai all’elenco

I film da vedere:

venerdì 17 dicembre h.19
IL LADRO DI ORCHIDEE
di Spike Jonze Stati Uniti 2002 114’
Dal regista di Essere John Malkovich, un’altra opera interessante con una trama originale e complessa. Film sul difficile processo di adattamento di un libro in un film, visto attraverso gli occhi di due sceneggiatori. Il titolo originale, Adaptation, richiama sia l’adattamento cinematografico, ossia il processo per cui un libro diventa una sceneggiatura, sia l’adattamento evolutivo delle orchidee, rappresentato nel film dalla figura di Darwin.
[fonte: https://www.mymovies.it/film/2002/illadrodiorchidee/]

venerdì 17 dicembre h.21
LA CASA DEI LIBRI
di Isabel Coixet Spagna, Gran Bretagna, Germania, 2017 113’
Film trionfatore ai Goya 2018 tratto dal romanzo La libreria di Penelope Fitzgerald del 1958. Delicata storia ambientata in un piccolo paese della Gran Bretagna negli anni ‘50, per gli amanti dei libri, e delle librerie, luoghi magici che rischiano di scomparire. E’ anche un inno al coraggio e alla libertà contro l’Estabilishment che a volte si accanisce contro iniziative lodevoli, invece di supportarle.
[fonte: https://www.mymovies.it/film/2017/la-casa-dei-libri/]

sabato 18 dicembre h.15
IL LIBRAIO DI BELFAST
di Alessandra Celesia Francia,Gran Bretagna 2011 54’ documentario
Cartolina intima di Belfast, il documentario di Alessandra Celesia mostra idealmente la capitale dell’Irlanda del Nord attraverso John Clancy, anziano ex libraio intorno al quale orbitano le vite di tre giovani: un rapper coperto di cicatrici, un punk dislessico amante dell’opera, una cantante adepta di X-Factor. Tre cittadini di Belfast che cercano di ritagliarsi uno spazio vitale in una città che per anni è stata un campo di battaglia. Il libraio di Belfast è la loro piccola guida, il loro punto di riferimento, un uomo minuto dagli occhi vispi e di grande saggezza, che ha dedicato la propria vita all’amore per la sua città e alla lettura.
[fonte: https://www.mymovies.it/film/2011/thebooksellerofbelfast/]

sabato 18 dicembre h.16
RUBY SPARKS
di Jonathan Dayton e Valerie Faris Stati Uniti 2012 100’
Il mito di pigmalione aggiornato ai giorni nostri. La coppia Jonathan Dayton e Valerie Faris, gli autori del fortunatissimo Little Miss Sunshine, realizzano un’altra originale commedia analizzando il tema rapporto tra creatore e creatura. Ruby Sparks parte da un’idea interessante la creazione letteraria che, sotto le sembianze di una giovane donna, prende forma e vita materializzandosi davanti agli occhi dello scrittore e interagendo con lui nella vita reale.
[fonte: https://www.mymovies.it/film/2012/rubysparks/]

sabato 18 dicembre h.18
STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI
di Brian Percival Stati Uniti 2013 131’
Adattamento del romanzo di Markus Zusak, Storia di una ladra di libri è un racconto di formazione sulla dittatura dell’incultura. Nella Germania della Seconda Guerra Mondiale, Liesel è una vivace e coraggiosa ragazzina. Se Hitler ordina ai suoi ‘figli’ di bruciare i libri, un padre protegge sua figlia dall’orrore grazie alle parole di quei libri, condividendo con lei la passione per la lettura, incoraggiandola ad approfondire le sue capacità di osservazione. Un film ricco di emozioni che affronta temi universali come l’amicizia, la forza dell’animo umano, il potere delle parole e la capacità di trovare la bellezza nascosta anche nei luoghi più bui.
[fonte: https://www.mymovies.it/film/2013/storiadiunaladradilibri/]

sabato 18 dicembre h.21
FAHRENHEIT 451
di Francois Truffaut Francia Gran Bretagna 1966 112′
Trasposizione di Francois Truffaut del romanzo di fantascienza di Ray Bradbury. In un futuro non precisato, dove i pompieri hanno il paradossale compito di appiccare incendi per distruggere ogni libro esistente, Guy Montag, pompiere di alto livello e prossimo alla promozione, non riesce a resistere alla tentazione di scoprire cosa contengono quegli oggetti tanto pericolosi, cambiando radicalmente il suo modo di vedere. Un governo autoritario e dispotico, infatti, mantiene il suo potere tentando di cancellare la libertà di pensiero e di espressione, fonte di rinnovamento e di progresso. Banditi come eversivi libri e uomini di cultura, ha affidato ai militi del fuoco l’incarico di scovarli e incenerirli (nella scala Fahrenheit, i 451 gradi rappresentano la temperatura alla quale i libri prendono fuoco).
[fonte: http://www.cinemecum.it/newsite/index.php?option=com_content&view=article&id=2023:fahrenheit-451-di-francois-truffaut&catid=83&Itemid=416]


Mercoledì 22 dicembre 2021 …Nel mezzo del cammin di nostra vita… dalle 15,30 in poi:
Concludiamo l’anno 2021 con un piccolo evento dedicato a Dante Alighieri a 700 anni dalla sua morte*. Presenteremo il Sentiero dei “Giardini di Dante” (h.15,30), un percorso naturalistico-letterario realizzato nel giardino del Casale. Proietteremo due film muti dei primi anni della storia del cinema, entrambi una trasposizione dell’Inferno dantesco (h.16,30 L’Inferno di Francesco Bertolini, Giuseppe De Liguoro, Adolfo Padovan e h. 17,30 Dante’s Inferno di Henry Otto). Disponibile una bibliografia per approfondire l’aspetto “botanico” nella Divina Commedia e la conoscenza del mondo vegetale sotto diversi aspetti. Al progetto hanno partecipato in diverse fasi due giovani tirocinanti – Gianluca e Giorgia – che hanno arricchito l’idea primaria ciascuno per le proprie competenze, e che ringraziamo. Durante il pomeriggio brinderemo alla conclusione dell’anno del Casale, sfogliando le belle pagine della Divina Commedia illustrata da Gustave Dorè (1890).
Prenotazione 068271545 o info@casalepodererosa.org
*Progetto realizzato con il sostegno della Regione Lazio per Biblioteche, Musei e Archivi – Piano annuale 2021, L.R. 24/2019
[Evento 22 dicembre 2021: Nel mezzo del cammin di nostra vita…]
[Evento 22 dicembre 2021: Nel mezzo del cammin di nostra vita…]


[5x1000 al Casale Podere Rosa]


Il Casale Podere Rosa, nonostante l’ingiunzione di sfratto ricevuta a dicembre 2016, prosegue le attività sociali, culturali e di intrattenimento, di difesa e valorizzazione dei beni comuni e dell’ambiente, di promozione e sostegno dei piccoli agricoltori, con servizi per le famiglie e i giovani . La #vertenzaCPR è ancora in atto per impedire la chiusura e trasformazione di questo storico spazio sociale e culturale della periferia romana.
[vertenza_CPR]


Contatti:
e-mail info@casalepodererosa.org
telfisso 068271545 – telmobile 3920488606
casalepodererosa.orgbacheca fb

Un luogo per conoscere: Mente(i) & Cervello(i), libri & film 10 e 11 dicembre. Newsletter 8.dicembre.2021

[fonte: https://www.architettiravenna.it/event/escher18/]
[Casale Podere Rosa]

Newsletter di Casale Podere Rosa e Biblioteca Passepartout del 08.dicembre.2021


buon senso…in ‘zona rosa’:
tutti protetti, nessuno escluso!

ALL’ESTERNO:
– mascherina naso&bocca
– distanziamento giusto
ALL’INTERNO:
– mascherina naso&bocca
– distanziamento giusto
– verifica certificato verde
– numero persone secondo capienza spazi
grazie per la collaborazione!

Orari&attività
Attività rivolte ai soci anno 2021 (informazioni sull’iscrizione all’associazione QUI)
martedì dalle 15 alle 19 con biblioteca, aula studio, yoga;
mercoledì dalle 9,30 alle 13,30 con biblioteca e aula studio;
giovedì dalle 15 alle 19 con biblioteca, aula studio, yoga;
venerdì dalle 9,30 alle 23 con aula studio fino alle 13,30, biblioteca fino alle 19,00, Gas-Gaabe dalle 16,30 alle 19,00, cena e spettacolo serale;
sabato dalle 15 alle 23,00 (con spettacolo serale) con biblioteca e aula studio dalle 15 alle 19, spettacoli dalle 16 in poi, cena. NB nei giorni di MercatoBio apertura h. 9 e pranzo

La ristorazione sociale a servizio delle attività prevede il bioBar con colazioni, merende, aperitivi. Il venerdì e sabato a cena (dalle 19 alle 21). Menù della settimana: vellutata cremosa di zucca e patate, lasagna di verdure di stagione, strudel di pasta sfoglia con radicchio nocciole e formaggio, polpette di manzo al forno. Dolci, gelati, vini, bevande varie, birra agricola alla spina. I cibi e le bevande sono dell’agricoltura biologica privilegiando le
produzioni locali. Prenotare a info@casalepodererosa.org o tel. 068271545

La biblioteca Passepartout per i servizi di prestito e restituzione libri è aperta in tutti gli orari di apertura generali (previo appuntamento a biblioteca@casalepodererosa.org)
L’aula studenti è fruibile martedì-giovedì-sabato dalle 15 alle 19 e mercoledì-venerdì dalle 9,30 alle 13,30 previa prenotazione. E’ possibile utilizzare lo spazio all’esterno o la sala studenti interna (fino ad esaurimento posti disponibili).
E’ possibile la consultazione delle librerie con le modalità per la fruizione dello spazio interno (validazione certificato verde), oppure si possono consultare i vari cataloghi ed elenchi on-line:
Link utili: ultimi arrivi || bibliografie visuali || catalogo (OPAC)


Libri&Film: “Mente(i) & Cervello(i)” Per prenotare un libro in prestito o partecipare alla visione di uno o più film: 068271545 o info@casalepodererosa.org

i libri da prendere in prestito: vai all’elenco

I film da vedere:

venerdì 10 dicembre h.19
SHINE
di Scott Hicks Australia 1996101’
Il film è ispirato alla vita del pianista australiano, tuttora vivente, David Helfgott ( vero interprete dei brani pianistici nel film). Il tema, come in A Beautiful mind e Will hunting, è il riscatto, alla fine, di una mente geniale ai colpi bassi che la vita ha inferto alla psiche, in questo caso in infanzia e giovane etá da un padre-padrone. Il giovane David Helfgott inizia lo studio del pianoforte in maniera ossessiva per colpa del padre che lo vuole musicista di
successo. Sprofondato in un forte tracollo nervoso, finisce internato in una clinica psichiatrica. Ne uscirà , ritrovando la sua arte, grazie all’amore dell’astrologa Gillian. Oscar 1996 a Geoffrey Rush, come migliore attore protagonista.
[fonte: https://www.mymovies.it/film/1996/shine/]

venerdì 10 dicembre h.21
THE SPECIALS
Nel 2018 la Francia è stata denunciata dalle Nazioni Unite per il (mal) trattamento riservato ai bambini autistici. Per far fronte all’assenza dello Stato sono nate delle associazioni create da privati. Ed è proprio da qui che parte la commedia sociale agrodolce The Specials – Fuori dal comune della coppia Nakache-Toledano, ormai consacrati a imperatori del cinema “feel-good” francese, già autori di Quasi Amici, Samba e C’est la vie. con un’altra opera dalle emozioni semplici ma intense, nata dalle esperienze reali delle Onlus parigine e dei casi più estremi di autismo sotto la loro tutela. Bruno e Malik , due amici e colleghi, sono entrambi impegnati in due organizzazioni non-profit differenti, responsabili dell’educazione di bambini e adolescenti affetti da autismo. Si tratta di quei giovani provenienti da quartieri difficili di Parigi, i cui genitori hanno trovato difficoltà a educare e gestire. Bruno e Malik, formano un’alleanza straordinaria, che gli premette di fronteggiare al meglio le problematiche quotidiane legate alla loro professione.
[fonte: https://www.mymovies.it/film/2019/the-specials/]

sabato 11 dicembre h.15
JOHN NASH RACCONTA: JOHN NASH LA TEORIA DEI GIOCHI
di Michele Calvano Italia 2010 65’ documentario
Interessante documentario in cui John Nash (1928-2015), lo scienziato reso celebre dal film A beautiful mind, spiega in prima persona la complessa “teoria dei giochi”. Tra i matematici più brillanti e originali del Novecento, ha rivoluzionato l’economia con i suoi studi di matematica applicata alla teoria dei giochi, ricevendo il Premio Nobel per l’economia nel 1994. Per lungo tempo soffrì di una grave forma di schizofrenia. Proprio la sua malattia costituì uno dei tratti caratterizzanti del pluripremiato film A Beautiful Mind, a lui ispirato. Lo stesso Nash racconta divertito le differenze nella cerimonia del Nobel tra la realtà vissuta e quanto descritto nel film.

sabato 11 dicembre h.16
LA PECORA NERA
di Ascanio Celestini Italia 93’
Dopo tanto teatro e documentari nel 1993, primo film di finzione di Ascanio Celestini, basato comunque proprio su un suo spettacolo teatrale poi pubblicato come libro. Il tema è la malattia mentale dopo la legge Basaglia. Confinato da 35 anni in un manicomio, libero solo di rinchiudersi in un supermercato a comprare cose, La pecora nera diventa la storia di un’Italia rimasta immobile nel tempo, rinchiusa nel mito dei “favolosi anni sessanta”. Un paese che chiude i manicomi ma non smette di aver paura del buio. Perché per la paura del buio si può ancora morire.
[fonte: https://www.mymovies.it/film/2010/lapecoranera/]

sabato 11 dicembre h.18
QUALCUNO VOLO’ SUL NIDO DEL CUCULO
di Milos Forman Stati Uniti 1975’ 128’
Milos Forman realizza nel 1995 uno dei capolavori della storia del cinema, premiato con 5 Oscar. Tratto dal romanzo di Ken Kesey (1962), Il film si svolge in un istituto psichiatrico dove viene trasferito un pregiudicato “anticonformista” (il grande Jack Nicholson). Dall’interno smaschera il carattere repressivo e carcerario dell’istituzione trascina gli altri pazienti a vivere veramente la vita e conoscere nuove esperienze. Il “nido del cuculo” (cuckoo’s nest) al quale si fa riferimento nel titolo è una delle espressioni l gergali statunitensi per indicare un manicomio, traendo origine da una filastrocca di cui nel film non c’è traccia, mentre costituisce uno degli elementi essenziali del romanzo di Kesey.
[fonte: https://www.mymovies.it/film/1975/qualcunovolosulnidodelcuculo/]

sabato 11 dicembre h.21
MEMENTO
di Christopher Nolan Stati Uniti 2000 114’
L’originalissimo thriller è ormai un cult movie del nuovo millennio, una riflessione sulla memoria e l’identità attraverso una struttura filmica straordinariamente complessa, Memento è l’imperativo del verbo difettivo latino “memini, isse” e può essere tradotto con “ricordati”, che è la parola chiave del film. Leonard è un ex investigatore assicurativo che, a causa di un trauma cranico dovuto a un’aggressione domestica, soffre di amnesia anterograda ed è impossibilitato ad assimilare naturalmente nuovi ricordi. Il protagonista è infatti perfettamente in grado di ricordare la sua vita prima del manifestarsi della patologia, che lo porta ora a dimenticarsi ogni cosa avvenuta negli ultimi 10 minuti. Leonard si inventa dunque un sistema di memorandum attraverso post-it, polaroid e tatuaggi che gli permetta in breve tempo di rimettersi sulle tracce del colpevole della morte di sua moglie.
[fonte: https://www.mymovies.it/film/2000/memento/]


prossimi appuntamenti:
[MercatoBIO sabato 4 e 18 dicembre 2021]


[5x1000 al Casale Podere Rosa]


Il Casale Podere Rosa, nonostante l’ingiunzione di sfratto ricevuta a dicembre 2016, prosegue le attività sociali, culturali e di intrattenimento, di difesa e valorizzazione dei beni comuni e dell’ambiente, di promozione e sostegno dei piccoli agricoltori, con servizi per le famiglie e i giovani . La #vertenzaCPR è ancora in atto per impedire la chiusura e trasformazione di questo storico spazio sociale e culturale della periferia romana.
[vertenza_CPR]


Contatti:
e-mail info@casalepodererosa.org
telfisso 068271545 – telmobile 3920488606
casalepodererosa.orgbacheca fb

Cuba e vaccino || MercatoBIO, librovideorassegna “Rapinatori e Rapinati” e altre attività. Newsletter 01.dicembre.2021

[MercatoBIO sabato 4 e 18 dicembre 2021]
[Casale Podere Rosa]

Newsletter di Casale Podere Rosa e Biblioteca Passepartout del 01.dicembre.2021


Le aziende del MercatoBIO invitano a partecipare agli ultimi due mercati dell’anno sabato 4 e 18 dicembre 2021 dalle ore 9 alle 13,30:

“Accorciamo le distanze.
Al Casale Podere Rosa, in Via Diego Fabbri compri e mangi a km0, diminuisci le distanze e favorisci l’economia di prossimità.
Unisciti a noi:
– Acquisti consapevolmente da piccoli produttori. Ricevi qualità, gentilezza e voglia di vivere la campagna. Attraverso le numerose esperienze dei contadini in campo, potrai acquistare
prodotti sani e genuini coltivati con amore e dedizione.
– Entri a far parte di un mercato fatto da contadini che con impegno si prendono cura della Terra e con passione mettono a disposizione il frutto del loro lavoro.
– Troverai, nel rispetto della stagionalità: verdure e frutta fresca, pane, vino, olio, formaggi di mucca, pecora, bufala, prodotti senza glutine, miele, confetture, zafferano .”
Ti aspettiamo !”

L’ingresso al MercatoBIO al Casale Podere Rosa è riservato ai Soci. La tessera sottoscritta a dicembre vale per tutto il 2022! Il nucleo familiare può fare una unica tessera per l’ingresso al mercato. Mentre per partecipare a tutti gli altri servizi e attività (osteria, biblioteca con aula studio, corsi, etc.), la tessera è individuale. Il costo è di 5€ anno.
Nel pieno rispetto della salute di tutti, è richiesto l’uso della mascherina correttamente indossata anche all’aperto ed il distanziamento minimo.


L’esempio di Cuba, la luce di Cuba…

Gran parte della copertura dei media su Cuba la scorsa settimana si è concentrata su proteste anti-governative che non hanno avuto luogo. Nessuno ha parlato di una cosa che riveste importanza globale potenzialmente maggiore: la campagna vaccinale.
Mentre la diffusione delle varianti del Covid dimostra il fallimento della cura affidata ai meccanismi di mercato, il sistema pubblico di Cuba ha realizzato il proprio farmaco. Che ha già immunizzato milioni di persone.
” in La speranza del vaccino cubano di Branko Marcetic (su jacobinitalia.it del 30/11/2021)

[fonte: https://www.lacittafutura.it/esteri/i-vaccini-a-cuba-la-rivoluzione-continua]
“La Repubblica di Cuba, malgrado sia letteralmente strozzata dal blocco economico, politico e commerciale imposto dagli Stati Uniti e dall’assenza di introiti legati al turismo a causa della pandemia, ha saputo rispondere all’emergenza pandemica sviluppando tre vaccini efficaci contro Sars-CoV-2 e realizzando una campagna vaccinale massiva iniziata a fine maggio 2021. Attualmente più dell’80% della popolazione cubana ha completato la vaccinazione e la curva dei contagi, che era salita molto all’inizio dell’estate a causa di focolai delle varianti Beta e Delta, è attualmente in netta diminuzione (circa 200 nuovi casi al giorno su una popolazione di 11,33 milioni di abitanti). Dalla velocità con cui si è riusciti ad oggi a vaccinare, malgrado molte persone vivano in zone rurali, Cuba presto potrebbe essere il primo paese al mondo ad aver vaccinato tutta la sua popolazione, con vaccini interamente autoprodotti.” in I vaccini a Cuba: la Rivoluzione continua di Francesco Paolo Caputo (su lacittafutura.it 26/11/2021)


buon senso…in ‘zona rosa’:
tutti protetti, nessuno escluso!

ALL’ESTERNO:
– mascherina naso&bocca
– distanziamento giusto
ALL’INTERNO:
– mascherina naso&bocca
– distanziamento giusto
– verifica certificato verde
– numero persone secondo capienza spazi
grazie per la collaborazione!

Orari&attività
Attività rivolte ai soci anno 2021 (informazioni sull’iscrizione all’associazione QUI)
martedì dalle 15 alle 19 con biblioteca, aula studio, yoga;
mercoledì dalle 9,30 alle 13,30 con biblioteca e aula studio;
giovedì dalle 15 alle 19 con biblioteca, aula studio, yoga;
venerdì dalle 9,30 alle 23 con aula studio fino alle 13,30, biblioteca fino alle 19,00, Gas-Gaabe dalle 16,30 alle 19,00, cena e spettacolo serale;
sabato dalle 15 alle 23,00 (con spettacolo serale) con biblioteca e aula studio dalle 15 alle 19, spettacoli dalle 16 in poi, cena. NB nei giorni di MercatoBio apertura h. 9 e pranzo

La ristorazione sociale a servizio delle attività prevede il bioBar con colazioni, merende, aperitivi. Il venerdì e sabato a cena (dalle 19 alle 21). Questa settimana c’è anche il pranzo
(dalle ore 13)! Menù della settimana: riso al radicchio, torta rustica bieta, olive e pomodori secchi, medaglioni di lenticchie e scamorza, polpette di manzo in bianco e salsa di limoni. Dolci, gelati, vini, bevande varie, birra agricola alla spina. I cibi e le bevande sono dell’agricoltura biologica privilegiando le produzioni locali. Prenotare a info@casalepodererosa.org o tel. 068271545


Libri&Film: “Rapinatori e Rapinati” quando il confine è incerto. Per prenotare un libro in prestito o partecipare alla visione di uno o più film: 068271545 o info@casalepodererosa.org

Una riflessione su come non sempre è facile individuare chi sta dalla parte del torto e chi dalla ragione, attraverso alcuni film e diversi libri della nostra biblioteca Passepartout. Partendo dal ruolo delle banche e della finanza, spesso responsabili di veri e propri saccheggi nei confronti delle comunità e dell’ambiente e in modo più evidente nei paesi del sud del mondo, riflettiamo sulle conseguenze di queste politiche e sulle possibili soluzioni …al di là di quelle estreme ed ironiche proposte in alcuni dei film di questa rassegna.

“Che cos’è rapinare una banca, in confronto al fondarla ?”
(Bertold Brecht)

i libri da prendere in prestito: vai all’elenco

I film da vedere:

venerdì 3 dicembre h.21
LA RAPINA DEL SECOLO
di Ariel Winograd Argentina 2020 114’
Il film, ispirato a un fatto realmente accaduto, è un mix tra giallo e commedia. Argentina, 2006: una banda composta da sei rapinatori mette a segno, in pieno giorno, una rapina alla succursale della Banca di Rio ad Acassuso, piccola cittadina non distante da Buenos Aires. Un colpo geniale realizzato usando solo armi giocattolo, 23 persone in ostaggio senza uccidere nessuno.
[fonte: https://www.filmtv.it/film/187464/la-rapina-del-secolo/#]

sabato 4 dicembre h.16
COME RUBARE UN MILIONE DI DOLLARI E VIVERE FELICI
di William Wyler Stati Uniti 1966 118′
Classica commedia Hepburniana, gustosa e ricca di suspence. Originale il tema: la falsificazione dell’arte e l’arte della falsificazione. La figlia di un ricco francese, esperto falsario, viene a sapere che suo padre è in pericolo e potrebbe essere smascherato. Decide allora di rubare da un museo la scultura di famiglia attribuita a Cellini, in realtà un falso, prima che gli specialisti possano esaminarli. Per farsi aiutare, ingaggia un ladro di alto livello, o almeno così crede che lui sia. Protagonisti Audrey Hepburn e Peter O’ Toole.
[fonte: https://www.ilcineocchio.it/film/come-rubare-un-milione-di-dollari-e-vivere-felici/]

sabato 4 dicembre h.18
CRIMINALI COME NOI
di Sebastián Borensztein Argentina, Spagna 2019 116′
Dal regista (e dal protagonista) del delizioso Cosa piove dal cielo? la trasposizione cinematografica del romanzo di Eduardo Sacheri “La notte degli eroici perdenti” (Premio Novel Alfaguara 2016). Commedia proletaria su una vendetta collettiva maturata nell’Argentina della crisi economica e sociale che la investì al debutto degli anni duemila.
Fermín Perlassi, ex attaccante di Alsina, sogna di comprare un silo dismesso e formare una cooperativa con la moglie e alcuni vecchi amici. Raccolto il denaro sufficiente e convinto da un burocrate senza scrupoli a depositarlo in banca, si ritrova improvvisamente impossibilitato a disporne dal Corralito, restrizione governativa alla libera disposizione della liquidità. Si troverà costretto ad escogitare un colpo grosso, apparentemente impossibile, ma sarà ispirato dalla casuale visione della commedia anni ’60, con Audrey Hepburn, Come rubare un milione di dollari e vivere felici.
[fonte: https://www.mymovies.it/film/2019/criminali-come-noi/]

sabato 4 dicembbre h.21
I FIGLI DEL SOLE
di Majid Majidi Iran 2020 120’
Il regista iraniano Majid Majidi noto per essere sensibile al mondo dell’infanzia come I Bambini del cielo (1997), mette in scena un romanzo d’avventura adolescenziale ma anche un heist movie (film del colpo grosso). Dedicato fin dalla didascalia iniziale a tutti i bambini
sfruttati dai “grandi” in giro per il mondo, è un’opera intensa e accorata sul mondo dei bambini dimenticati. Figli del sole è la storia del dodicenne Ali e dei suoi tre amici. Insieme, lavorano sodo per sopravvivere e sostenere le proprie famiglie, tra lavoretti in garage e piccoli reati per fare velocemente due soldi. Con un colpo di scena quasi miracoloso, ad Ali viene affidata la responsabilità di recuperare un tesoro nascosto sottoterra. Il giovane quindi recluta la sua banda, ma per ottenere l’accesso al tunnel, i bambini dovranno prima iscriversi alla Sun School, un istituto di beneficenza volto a formare ragazzi di strada e bambini lavoratori, situato vicino al tesoro nascosto.
[fonte: https://www.mymovies.it/film/2020/sun-children/]


La biblioteca Passepartout per i servizi di prestito e restituzione libri è aperta in tutti gli orari di apertura generali (previo appuntamento a biblioteca@casalepodererosa.org)
L’aula studenti è fruibile martedì-giovedì-sabato dalle 15 alle 19 e mercoledì-venerdì dalle 9,30 alle 13,30 previa prenotazione.
E’ possibile utilizzare lo spazio all’esterno o la sala studenti interna (fino ad esaurimento posti disponibili).
E’ possibile la consultazione delle librerie con le modalità per la fruizione dello spazio interno (validazione certificato verde), oppure si possono consultare i vari cataloghi ed elenchi on-line:
Link utili: ultimi arrivi || bibliografie visuali || catalogo (OPAC)


prossimi appuntamenti:


[5x1000 al Casale Podere Rosa]


Il Casale Podere Rosa, nonostante l’ingiunzione di sfratto ricevuta a dicembre 2016, prosegue le attività sociali, culturali e di intrattenimento, di difesa e valorizzazione dei beni comuni e dell’ambiente, di promozione e sostegno dei piccoli agricoltori, con servizi per le famiglie e i giovani . La #vertenzaCPR è ancora in atto per impedire la chiusura e  trasformazione di questo storico spazio sociale e culturale della periferia romana.
[vertenza_CPR]


Contatti:
e-mail info@casalepodererosa.org
telfisso 068271545 – telmobile 3920488606
casalepodererosa.orgbacheca fb

MercatoBIO sabato 4 e 18 dicembre 2021

MercatoBIO sabato 4 e 18 dicembre 2021
Contro il biologico delle multinazionali
...Sosteniamo gli agricoltori
piccoli, locali, biologici,
che vendono direttamente i propri prodotti
coltivati nel rispetto dell’ambiente!”

Il MercatoBIO, agricoltura biologica a km Zero vi da appuntamento:
Giorni:
sabato 4 dicembre
sabato 18 dicembre
Orario: dalle ore 9,00 alle 13,30
Ingresso consentito ai soci anno 2021
(informazioni sull’iscrizione all’associazione QUI)
Le attività di ristorazione (BioBar e BioOsteria) si svolgono secondo le modalità consentite dal rischio pandemico.
Indirizzo: via Diego Fabbri angolo via A. De Stefani

Chiediamo il rispetto delle seguenti indicazioni di comportamento durante l’orario del mercato (riduzione del contagio da covid):
– entrata e uscita separate (ingresso riservato ai soli soci/e dell’associazione);
– scaglionamento all’ingresso (nell’area del mercato potranno entrare n.50 persone contemporaneamente, oltre agli addetti);
– mascherina indossata correttamente;
– rispetto del distanziamento interpersonale;
– utilizzo dei prodotti per la disinfezione delle mani;

E’ possibile e vivamente consigliato contattare direttamente le aziende per effettuare un pre-ordine.


Elenco Produttori e prodotti
L’elenco è redatto in base all’anzianità di partecipazione al MercatoBIO.
Le aziende che partecipano al MercatoBIO producono rispettando le normative comunitarie dell’agricoltura biologica e vendono direttamente i propri prodotti senza intermediazione. Al MercatoBIO non sono ammessi prodotti conto terzi. Alcuni prodotti sono autocertificati biologici.

(NB. L’elenco comprende tutte le aziende che partecipano con costanza al MercatoBIO, ma alcune aziende sono presenti solo in alcune date)

Bernabei Giovanni e Assunta
San Giovanni Incarico – FR
BIOAGRICERT – IT BIO 007 B97F dg || cert
Azienda ortofrutticola con vendita diretta in azienda e nei piccoli mercati locali. Le varietà di ortaggi coltivati sono scelti con cura e selezionati tra quelli che meglio si adattano ai terreni collinari del frusinate. Terreni: Via Civita Farnese Pico (FR), Loc. Portaturo Fondi (LT), Via Civita Farnese San Giovanni Incarico (FR). Prodotti: ortaggi e meloni, radici e tuberi, olive frutti oleosi, cereali (escluso il riso), legumi da granella e semi oleosi, agrumi, uva. Per info e ordini: Assunta 3384706830 / assunta.bernabei@gmail.com

Azienda vitivinicola Francesca Cardone Donati
Colonna – RM
ICEA – IT BIO 006 G860 cert
L’azienda comprende piccoli appezzamenti di terreno collinare sulle colline dei Castelli Romani e la cantina. Biologico non solo in vigna ma anche in cantina: si vinifica in bio e a basso contenuto di solfiti. Prodotti: uva da vino, vino bianco, rosato, rosso in bottiglia o dama. Per info e ordini: Francesca 3337616561 / cantinacardone@katamail.com

Società Agricola De Paolis-De Paolis Bio
Nerola – RM
ICEA – IT BIO 006 G2058 cert
I tre giovani fratelli si impegnano nell’azienda di famiglia tramandata da sei generazioni e ne fanno oggi una piccola azienda agricola con aspetti multifunzionali, affiancando alla tradizionale coltivazione dell’olivo, coltivazioni orticole, piccoli frutti, erbe aromatiche e un laboratorio da forno. Prodotti: olio extra vergine di oliva, ortaggi, frutta, piccoli frutti, erbe aromatiche. Prodotti da forno senza latte e per intolleranze alimentari o vegani sia dolci (biscotti, muffin) e salati (taralli, pizze, calzoni, torte rustiche) . Per info e ordini: Virginia, Eliana 3282732204 – 3336347208 / depaolisbio@gmail.com

Casale Nibbi Azienda Agricola Bio/Nibi Francesco
Amatrice – RI
SUOLO E SALUTE – IT BIO 004 29366 dg
Da cinque generazioni opera nel settore agricolo zootecnico, combinando le antiche tradizioni con gli strumenti offerti dal progresso tecnologico, ponendosi in posizione di avanguardia nel tessuto economico locale. Prodotti: formaggi freschi e semistagionati, latticini, yogurt, dessert, patate vari tipi, topinambur, frutta, mele, ciliegie. Disponibili farro bio e pasta di semola di grano duro e farina (autocertificato biologico). A breve disponibili salumi (ciauscolo e salame molle) di suini di proprio allevamento (autocertificato biologico). Per info e ordini: Amelia 3284287300, Luciano 3664754635 / info@melemangio.it

Azienda Bio Agricola Pucci Marco
Loc. San Giovanni, Celleno – VT
BIOAGRICERT – IT BIO 007 F19O dg || cert
Dalla passione di Marco Pucci e della sua famiglia nasce l’olio extravergine di oliva da Agricoltura Biologica della tenuta San Giovanni, posta in media collina nell’alta Tuscia, dove il terreno e le condizioni climatiche consentono la produzione di olio extravergine di elevata qualità. Prodotti: olio extra vergine di oliva, olive, colture aromatiche e piante officinali, frutta mista, frutta a guscio, conserve di frutta e di ortaggi. Per info e ordini: Marco e Brenda 3283730831 / marco.pucci80@gmail.com

Fratelli Marti/Le perle degli angeli
Magliano Sabina-RI
[allevamento e trasformazione autocertificati]
Piccolo caseificio artigianale a conduzione familiare, in cui si produce mozzarella e latticini di bufala esclusivamente con il latte del proprio allevamento. Prodotti: mozzarella, formaggi freschi, semistagionati, yogurt di bufala. In alcuni periodi è disponibile anche salame bufalino [autodichiarazione]. Per info e ordini: Paola e Donato 3381694571 / mukkis2@gmail.com

Podere al sole di Francesca Silla
Località Le Prata, Scanno – AQ
ICEA – IT BIO 006 S1625 cert || autodichiarazione
L’azienda agricola continua la lunga tradizione familiare che si tramanda di generazione in generazione, per allevamento, produzione e vendita di formaggi bio di pecora, capra, mucca. Prodotti: formaggi freschi, semistagionati e stagionati. Disponibili salumi e prosciutti che provengono da suini allevati in azienda secondo i principi degli allevamenti biologico ma non certificati perché produzione marginale. Carni fresche agnello, capretto (solo su ordinazione). Per info e ordini: Francesca 3472553400 / aziendaagricolacetrone@gmail.com

L’ape artigiana di Antonio Minardi
Tivoli – RM
[allevamento e trasformazione autocertificati]
Produzione di miele e prodotti dell’alveare rispettando tempi e modalità naturali delle api, non è da tutti. Da trent’anni fa apicoltura seguendo un disciplinare che asseconda la biologia delle api, evita l’uso di sostanze chimiche e riduce al minimo lo stress sugli animali. Prodotti: miele di ciliegio e di acacia, prodotti dell’alveare. Per info e ordini: Antonio 3484600622

Azienda Agricola Innocenti Salvatore/Di Marcoberardino Annamaria
Roma-RM/Monteleone Sabino-RI
CCPB – IT BIO 009 BY91 dg || cert || autodichiarazione
Azienda a carattere familiare, in agricoltura biologica dal 1981, azienda agricola ecosostenibile, perché crediamo che la salvaguardia del nostro pianeta sia ogni giorno più importante e non più rimandabile. Prodotti: composte e marmellate di frutta; verdure, battuti e creme di ortaggi; verdure sott’olio, conserve di pomodoro. Per info e ordini: Barbara 3480417625 / info@bioinnocenti.it

Cooperativa Sociale Barikamà
Roma-RM/Martignano-RM
Progetto di micro reddito gestito da ragazzi Africani: dallo sfruttamento nelle campagne, all’autogestione del lavoro e l’inserimento sociale. Ortaggi freschi prodotti presso Azienda Agricola Eredi Ferrazza ICEA – IT BIO 006 G2051 cert (Casale di Martignano/Bracciano) con cui la coop. Barikamà ha un contratto di rete. Nel caseificio della stessa azienda si trasforma il latte biologico dell’azienda Nibi Francesco per produrre lo yogurt. Gli ortaggi vengono in parte trasformati (sott’oli e passate di pomodoro). Prodotti: ortaggi, yogurt, conserve di ortaggi. Per info e ordini (solo messaggi): 3396450624 / barikamaroma@gmail.com

Azienda Agricola Mascitelli Antonio
Gioia dei Marsi-AQ
CCPB – IT BIO 009 BL21 dg || cert || autodichiarazione
Dal 1982 biologica, a conduzione familiare. Situata nel cuore dell’altopiano del fucino, una conca appenninica della Marsica circondata dai monti del Parco Nazionale d’Abruzzo. Prodotti: ortaggi e tuberi carote, cavoli, cipolle, finocchi, indivia, mais, patate, radicchio, rape, zucche. Limoni di produzione propria non certificati [autodichiarazione]. Per info e ordini: Alessandra 3281720157 / biopulcek@gmail.com

Il Bioforno del Borgo di Michele Santamaria
Ponzano Romano – RM
ICEA – IT BIO 006 G2476 cert
Un piccolo laboratorio che propone pane biologico da pasta madre, particolarmente attento alla scelta delle farine biologiche e macinate a pietra, di grani moderni e antichi, a un costo accessibile a tutti. Prodotti: pane, pane integrale, pane con i semi, pizza, panini, pan grattato. Per info e ordini: Michele 3394630694 / ilbiofornodelborgo@gmail.com

Il giardino del bergamotto di Fulvia Attinà
Condofuri-RC
BIOAGRICERT – IT BIO 007 G82Q dg || cert
Azienda agricola di famiglia, bio dal 2009. Sei ettari di bergamotto di tre varietà (“fantastico”, “castagnaro”, “femminello”). I frutti vengono trasformati nel laboratorio interno in marmellata, succhi e canditi. Prodotti: marmellate e composte, succhi, canditi, etc. Per info e ordini: Elio 3473732964 / elio.attina@ilgiardinodelbergamotto.it

Azienda Agricola Gran Burrone
Nocera Umbra – PG
[coltivazioni autocertificate]
vivaio di piante aromatiche ed officinali e frutteto di due ettari di mele e pere di varietà antiche, con varietà (tra le mele) come Florina, Limoncella, Cox Orange, Sassa, Gelata, Appia, Renetta Grigia di Torriana…
Per info e ordini: Aldo, granburronevivaio@gmail.com

Bellucci Claudia / Naturalmente senza glutine
San Cesareo – RM
ICEA – IT BIO 006 G3031 dg || cert
Laboratorio artigianale di prodotti da forno dolci e salati realizzati in proprio utilizzando esclusivamente materie prime prive di glutine all’origine e senza derivati del latte. Prodotti: biscotti, pane, pizza, ciambelloni, torte farcite, muffin. Per info e ordini: Claudia 3318569268 / naturalmentesenzaglutine@hotmail.com

Az. Ag. Alessandro Ingretolli / Zafferano Monticiano
Monte Compatri – RM
[coltivazioni autocertificate]
Questa piccola ma vivace azienda nasce nel 2018 come luogo di rifugio, osservazione e ricerca, per condividere il tempo silenzioso fuori dalla città. La produzione di zafferano è iniziata con poco più di tremila bulbi e senza molta esperienza di campo. Oggi l’azienda, che non utilizza fertilizzanti chimici nè diserbanti di alcun tipo, offre ottimo zafferano in stimmi e petali di zafferano essiccati. Per info e ordini: Valentina e Alessandro 3478256912 / zafferanomonticiano@gmail.com