News e Calendario fino a sabato 29 settembre

[cpr_autunno_2018]
Newsletter del 26.settembre.2018


  • Ogm nei nostri supermercati? Pochi ma presenti.
    “(…)In Italia è vietata la coltivazione di piante geneticamente modificata, ma non è vietata la loro importazione, sia pure limitatamente a prodotti destinati all’alimentazione animale, e previa una autorizzazione del prodotto a livello europeo. Ma la normativa europea è molto meno rigida di quella italiana. (…) gli Ogm sono emblematico esempio di una globalizzazione che ha instaurato in tutto il pianeta una dittatura economica capace di superare qualsiasi frontiera geografica e bypassare qualsiasi politica nazionale. La risposta o sarà globale o non sarà.” Leggi tutto l’articolo di Riccardo Bottazzo / EcoMagazine, Osservatorio sui conflitti ambientali 22/09/2018
    fonte: http://www.eco-magazine.info/conflitti/ogm/7397/ogm-nei-nostri-supermercati-pochi-ma-presenti.html
  • QUESTA SETTIMANA al Podere Rosa:
  • Biblioteca e aula studio dal martedì al sabato (h.10,30-19)
  • Gruppo di acquisto Gas-Gaabe sabato mattina (h.10-13).
  • bioRistorazione sociale: osteria aperta VENERDI a cena e sabato a PRANZO e a CENA. La bioMensa è riservata a chi studia o lavora al Podere Rosa durante a settimana (dal martedì al venerdì). Il bioBar è attivo durante tutti gli orari di apertura.
  • Cineforum: due film sullo scrittore Oscar Wilde.
    Gli anni più cupi e travagliati della sua breve vita con il film di Rupert Everett THE HAPPY PRINCE (ven.28 h.21,30) e un film di Al Pacino, un’opera molto originale che diventa allo stesso tempo un documentario su Wilde e un documentario su Al Pacino stesso che intende portare in scena Wilde a Los Angeles WILDE SALOME‘ (sab.29 21,30).
  • Concerto dal vivo sabato 29 settembre ore 19,00 CHITARRE AL TRAMONTO il dono del musicista Tommaso Alfonsi. Ingresso a sottoscrizione libera per contribuire alle spese dell’impianto elettrico.
    Chitarre al tramonto concerto di Tommaso Alfonsi
  • PROSSIMI APPUNTAMENTI:
  • MercatoBIO, agricoltura biologica a kmZero, sabato 6 e sabato 20 ottobre (h.9-14)appuntamento con le piccole aziende locali senza intermediazioni: “Contro il biologico delle multinazionali … Sosteniamo gli agricoltori piccoli, locali, biologici, che vendono direttamente i propri prodotti coltivati nel rispetto dell’ambiente!”
    MercatoBio a ottobre
  • Libri, un bene in comune: sabato 6 e domenica 7 ottobre due pomeriggi dedicati al progetto di biblioteca diffusa. Sabato 6 al Podere Rosa stiamo organizzando diversi piccoli eventi (letture per grandi e piccini e proiezioni) con un incontro di riflessione e proposta (ore 18.00) al quale invitiamo fin d’ora le persone e le biblioteche che hanno partecipato attivamente e tutte le persone che vogliono partecipare in futuro per rendere comuni e oggetto di scambio i libri personali, per valutare insieme il progetto svolto, e per avviare le attività della seconda annualità del progetto. Al termine dell’incontro offriremo un brindisi di auguri. Domenica 7 ottobre dalle 16 in poi “Libri, un bene in comune” sarà in trasferta al campo di Liberi Nantes in via Marica 80 per partecipare alla festa conclusiva del progetto “Alterità e Cultura” (promozione dell’integrazione interculturale, prevenzione e contrasto della dispersione scolastica, promozione di interventi di inclusione sociale e culturale dei minori e della cittadinanza) realizzato da alcune realtà del territorio. Vi invitiamo a partecipare all’iniziativa!
    Libriunbeneincomune
  • CALENDARIO
    MARTEDI, MERCOLEDI, GIOVEDI dalle 10,30 alle 19,00 si chiude:
    biblioteca e aula studio, bioMensa a pranzo per chi studia e lavora al Podere Rosa e bioBar.
  • VENERDI 28 settembre: biblioteca e aula studio (10,30-19,00), bioMensa a pranzo, bioBar dalle 10,30 in poi, bioCena dalle 20,00.
    ore 18,00 Assemblea “stagionale” del gruppo di acquisto solidale GAABE
    Cineforum: ore 21,30
    THE HAPPY PRINCE
    di Rupert Everett Italia Belgio Germania Gran Bretagna 2018 105′
    The happy prince” è una delicata fiaba per ragazzi di Oscar Wilde, ma anche il ritratto che Rupert Everett fa del celebre scrittore irlandese scrivendone, dirigendone e interpretandone con passione, questo film sugli ultimi anni della sua vita, quelli più cupi, meno prolifici, più insoliti. Dopo il periodo di successi letterari e teatrali Wilde è caduto in disgrazia. Processato per la sua esplicita omosessualità e condannato a due anni di lavori forzati è uscito dal carcere minato nella salute e nell’animo. Esiliatosi a Parigi, dopo un tentativo di ricostruire il rapporto con la moglie, torna ad unirsi al giovane Lord Douglas e precipita sempre più nel disastro totale. Gli restano solo le sue fiabe con le quali si conquista l’affetto di due ragazzi di strada.
    fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Oscar_Wilde#/media/File:Oscar_Wilde_3g07095u-adjust.jpg
  • SABATO 29 settembre: bioBar dalle 10,00 in poi, gruppo di acquisto Gas-Gaabe (10,00-13,00), biblioteca e aula studio
    (10,30-19,00), bioPranzo in giardino dalle ore 13.00, lavori in giardino (16,00-18,00) bioCena dalle 20,00.
    Ore 19.00 Concerto dal vivo
    CHITARRE AL TRAMONTO
    il dono del musicista Tommaso Alfonsi per contribuire alle spese dell’impianto elettrico. Ingresso a sottoscrizione libera.
    Tommaso Alfonsi ha sempre amato la musica, fin da piccolo. Frequenta il corso di chitarra classica in conservatorio, sopravvivendo agli studi ascoltando di nascosto bossa nova e jazz. Subito dopo il diploma evade dal conservatorio a seguito di uno scontro a fuoco con la fuga 1000 di Bach. Si unisce quindi a bande clandestine di musica popolare e rock, grazie alle quali matura un suono sporco e sgradevole che caratterizzerà gli anni giovanili. L’illuminazione giungerà durante la lettura di un trattato sulla chitarra zen, che lo spinge verso sonorità più calme, incamminandolo sulla la strada dell’autoaccettazione. Munitosi di accetta, comincia il percorso. Il programma della serata prevede brani di tradizione irlandese, ritratti musicali, composizioni inedite a chilometri zero, senza maltrattamenti di compositori. EventoFB
    Chitarre al tramonto concerto di Tommaso Alfonsi Cineforum: ore 21,30
    WILDE SALOME
    di Al Pacino Stati Uniti 2010 88’ documentario
    Quarto lavoro da regista di Al Pacino, che dopo il” Riccardo III” di Shakespeare, si confronta con la “Salomè” di Oscar Wilde, da cui è letteralmente ossessionato portandolo più volte a teatro (“questa è la storia di un’ossessione” recita una didascalia in apertura). Si tratta di un’opera molto originale: un documentario su Wilde, un documentario su Al Pacino che intende portare in scena Wilde a Los Angeles , un documentario sulla realizzazione di questo spettacolo che sarà anche un film (e perciò il documentario è anche sulla realizzazione del film), e, anche, quello spettacolo e quel film. Considerato il più controverso lavoro di Oscar Wilde, proibito l nella Londra di fine XIX secolo, racconta la storia del re Erode e del suo folle e perverso desiderio per la giovane figliastra Salomé, che, a sua volta, cerca di sedurre Giovanni Battista. Obiettivo di Al Pacino è stimolare nel pubblico la voglia di riscoprire o approfondire Oscar Wilde, e ci riesce rivelando particolari inediti che lo rendono unico per il suo tempo.
    fonte: https://www.mymovies.it/film/2010/wildesalome/
  • Dona il 5 x 1.000 all’associazione Casale Podere Rosa info
    cinquepermille
    cinquepermille
  • Campagna di tesseramento info
    Per aderire e sostenere il Casale Podere Rosa “Un centro culturale, di socializzazione, di resistenza alla globalizzazione in un bel posto della periferia romana, dal 1993.” Quota annuale: 0,00€ per i bambini, 2,50€ per gli studenti, 5,00€ la quota ordinaria, 10,00€ quota sostenitore che consigliamo vivamente… Grazie a tutti/e!!!
    Campagna di tesseramento 2018
  • Il Casale Podere Rosa, nonostante l’ingiunzione di sfratto ricevuta a dicembre 2016, prosegue le attività sociali, culturali e di intrattenimento, di difesa e valorizzazione dei beni comuni e dell’ambiente, di promozione e sostegno dei piccoli agricoltori, con servizi per le famiglie e i giovani . La #vertenzaCPR è in atto per impedire la chiusura e trasformazione di questo storico spazio sociale e culturale della periferia romana.
    vertenza_CPR

e-mail info@casalepodererosa.org
telfisso 068271545 – telmobile 3920488606
casalepodererosa.orgbacheca fb
Newsletter ospitata sul server inventati.org
Per non ricevere più la newsletter: info@casalepodererosa.org

News e Calendario fino a sabato 22 settembre

[cpr_estate_2018]
Newsletter del 19.settembre.2018


  • Roma, Carcere di Rebibbia tre articoli per fermarsi a riflettere:
    Lei non era una detenuta. “(…) Era prigioniera, suo malgrado. Era innocente. Come innocenti sono tutti i bambini del mondo. Di tutto questo sarebbe importante discutere. Di come non riusciamo a liberarci del carcere al punto che non si riesce a trovare una soluzione neanche per qualche decina di bambini innocenti. Ogni altra interpretazione è fuorviante ed apre a strumentalizzazioni.(…)” leggi tutto l’articolo di Patrizio Gonnella su Comune.info
    Le dichiarazioni di Mauro Palma, Garante nazionale dei diritti delle persone private di libertà: “Dobbiamo partire dall’idea –sottolinea invece il Garante – che il bisogno e il diritto di un bambino che deve evolvere e sviluppare la sua vita deve essere prevalente anche alle nostre esigenze di punizione rispetto al genitore. A partire da questo le amministrazioni locali devono predisporre le strutture che garantendo la sicurezza all’esterno offrano case famiglia protette e la possibilità di vivere in un ambiente non detentivo“. Leggi tutto l’articolo su Il manifesto
    Le sbarre dei populisti “(…)Qualche anno fa, nel carcere di Rebibbia, all’ennesimo rientro di una donna, un’agente penitenziaria, sempre attenta, con lucida sensibilità, alle persone e alle situazioni, commenta: “Questa è la prova che il carcere non serve, non rieduca nessuno; B. l’abbiamo cresciuta noi: è entrata che era appena maggiorenne e ha continuato ad entrare e uscire per tutti questi anni (più di trenta)”. Sfugge ai nostri legislatori che è impossibile educare in un contesto privo di libertà e nella estrema limitazione dei rapporti affettivi, familiari e non. Adesso, con la riforma verso cui ci si potrebbe muovere, le persone saranno chiuse in cella per tutta la giornata; e “oggetto”, essenzialmente, di raffinati sistemi di sorveglianza. Il Contratto, infatti, promette un aumento del numero di agenti penitenziari; non di educatori, psicologi, psichiatri e altre figure che possano impegnarsi nella crescita della persona.(…)” Leggi tutto l’articolo di Laura Fersini su Comune.info
    sgombero via costi
  • QUESTA SETTIMANA al Podere Rosa:
  • Biblioteca e aula studio dal martedì al sabato dalle 10,30 alle 19
  • Gruppo di acquisto Gas-Gaabe sabato mattina dalle 10 alle 13.
  • bioRistorazione sociale: osteria aperta VENERDI a cena e sabato a PRANZO e a CENA. La bioMensa riservata a chi studia o lavora al Podere Rosa è a pranzo dal martedì al venerdì. Il bioBar è attivo durante tutti gli orari di apertura.
  • Proiezioni in saletta: una commedia anti-Trump LA TRUFFA DEI LOGAN di Steven Soderbergh (ven.21 h.19 e 21,30) e un film drammatico e claustrofobico sulla guerra in Siria (ma potrebbe essere ambientato in ogni altra parte del mondo in guerra) INSYRIATED di Philippe Van Leeuw (sab.22 h.19 e 21,30).
  • PROSSIMI APPUNTAMENTI:
  • Sabato 29 settembre CHITARRE AL TRAMONTO il dono del musicista Tommaso Alfonsi per contribuire alle spese dell’impianto elettrico
    Chitarre al tramonto concerto di Tommaso Alfonsi
  • MercatoBIO, agricoltura biologica a kmZero, sabato 6 e sabato 20 ottobre appuntamento con le piccole aziende locali senza intermediazioni.
    MercatoBio a ottobre
  • CALENDARIO
    MARTEDI, MERCOLEDI, GIOVEDI dalle 10,30 alle 19,00 si chiude:
    biblioteca e aula studio, bioMensa a pranzo per chi studia e lavora al Podere Rosa e bioBar.
  • VENERDI 21 settembre: biblioteca e aula studio (10,30-19,00), bioMensa a pranzo, bioBar dalle 10,30 in poi, bioCena dalle 20,00. Proiezioni:
    ore 19,00
    ore 21,30
    LA TRUFFA DEI LOGAN
    di Steven Soderbergh Stati Uniti 2017 118′
    Una commedia satirica sull’America di Trump, ambientata nel West Virginia, in una specie di buco nero sociale degli Stati Uniti contemporanei, che vede il riscatto della working class anche se con metodi poco ortodossi. I Logan sono due fratelli sfortunati, piccoli delinquenti da ragazzi, che decidono di tentare il colpo grosso: rapinare l’autodromo di Charlotte in North Carolina. Simpatico ritratto anarcoide di marginali che vivono “senza cellulare, senza gps, senza social” contro i templi del divertimento e dei soldi. Mentre loro svuotano le casse, proprio al mega-corsa di auto sponsorizzata …dalla multinazionale delle bevande più nota al mondo.
    fonte: https://www.mymovies.it/film/2017/loganlucky/
  • SABATO 22 settembre: bioBar dalle 10,00 in poi, gruppo di acquisto Gas-Gaabe (10,00-13,00), biblioteca e aula studio (10,30-19,00), bioPranzo in giardino dalle ore 13.00, lavori in giardino (16,30-18,30) bioCena dalle 20,00. Proiezioni:
    ore 19,00
    ore 21,30
    INSYRIATED
    di Philippe Van Leeuw Belgio Francia 2017 85′
    Un film importante, imperdibile, per come mostra in maniera efficace, rigorosa, emozionante ma senza retorica, cosa significa vivere oggi a Damasco durante il conflitto siriano. Il racconto della guerra racchiuso in sole ventiquattro ore tra le mura di una casa in stato d’assedio permanente. Tre donne coraggiose sono al centro del film, gli uomini o sono in battaglia, o troppo piccoli o troppo vecchi, o assenti. Un altra splendida interpretazione dell’attrice palestinese Hiam Abbass ( Il giardino dei limoni ).
    fonte: http://www.sentieriselvaggi.it/insyriated-di-philippe-van-leeuw/
  • Dona il 5 x 1.000 all’associazione Casale Podere Rosa info
    cinquepermille
    cinquepermille
  • Campagna di tesseramento info
    Per aderire e sostenere il Casale Podere Rosa “Un centro culturale, di socializzazione, di resistenza alla globalizzazione in un bel posto della periferia romana, dal 1993.” Quota annuale: 0,00€ per i bambini, 2,50€ per gli studenti, 5,00€ la quota ordinaria, 10,00€ quota sostenitore che consigliamo vivamente… Grazie a tutti/e!!!
    Campagna di tesseramento 2018
  • Il Casale Podere Rosa, nonostante l’ingiunzione di sfratto ricevuta a dicembre 2016, prosegue le attività sociali, culturali e di intrattenimento, di difesa e valorizzazione dei beni comuni e dell’ambiente, di promozione e sostegno dei piccoli agricoltori, con servizi per le famiglie e i giovani . La #vertenzaCPR è in atto per impedire la chiusura e trasformazione di questo storico spazio sociale e culturale della periferia romana.
    vertenza_CPR

e-mail info@casalepodererosa.org
telfisso 068271545 – telmobile 3920488606
casalepodererosa.orgbacheca fb
Newsletter ospitata sul server inventati.org
Per non ricevere più la newsletter: info@casalepodererosa.org

MercatoBIO sabato 6 e 20 ottobre

MercatoBIO sabato 6 e 20 ottobre

Contro il biologico delle multinazionali … Sosteniamo gli agricoltori piccoli, locali, biologici, che vendono direttamente i propri prodotti coltivati nel rispetto dell’ambiente!”

A ottobre il MercatoBIO si svolgerà:
– sabato 6
– sabato 20
Orario: dalle ore 9,00 alle 14,00
Ingresso aperto a tutti (anche i non soci/e)
Durante la giornata è aperto il BioBar e alle 13.00 è possibile fermarsi a mangiare in BioOsteria, meglio prenotare prima! (sms a 3920488606)
Indirizzo: via Diego Fabbri angolo via A. De Stefani

Elenco Produttori e prodotti
L’elenco è redatto in base all’anzianità di partecipazione al MercatoBIO.
Le aziende che partecipano al MercatoBIO producono rispettando le normative comunitarie dell’agricoltura biologica e vendono direttamente i propri prodotti senza intermediazione. Al mercatoBio non sono ammessi prodotti conto terzi. Alcuni prodotti sono autocertificati biologici. All’ingresso del MercatoBIO sono disponibili per la consultazione le schede su ciascuna azienda.

(NB. Alcune aziende sono presenti solo in alcune date)

Bernabei Giovanni
San Giovanni Incarico – FR
BIOAGRICERT – IT BIO 007 B97F
ortaggi, legumi, frutta a guscio, olive, uva
paginaFB

Azienda vitivinicola Francesca Cardone Donati
Colonna – RM
ICEA – IT BIO 006 G860
vino biologico con uve di produzione propria
paginaFB

Casale Nibbi di Nibi Francesco
Amatrice – RI
SUOLO E SALUTE – IT BIO 004
latticini e formaggio di mucca, yogurt, uova, mele e ciliegie quando è stagione e pasta realizzata con il grano biologico di produzione biologica (NBla trasformazione del grano in pasta non ha marchio bio)
paginaFB

Società Agricola De Paolis
Nerola – RM
ICEA – IT BIO 006 G2058
olio, olive, biscotti e prodotti da forno, ortaggi, saponi realizzati con l’olio di propria produzione
paginaFB

Pucci Marco
non sarà presente solo 20 ottobre]
Celleno – VT
BIOAGRICERT – IT BIO 007 F190
olio, olive, piccoli frutti anche trasformati
paginaFB

Fratelli Marti/Caseificio le perle degli angeli
Magliano Sabina-RI
[allevamento e trasformazione autocertificati]
[produzione grano biologico certificato]
latticini e formaggi di latte di bufala, grano “senatore cappelli” e “tenero bologna” macinato in loco]
paginaFB

Podere al sole di Francesca Silla
Scanno – AQ
ICEA – IT BIO 006 S1625
formaggi di capra, pecora, mucca

L’ape artigiana di Antonio Minardi
Tivoli – RM
[allevamento e trasformazione autocertificati]
miele, propoli, cera d’api

Azienda Agricola Biologica Innocenti Salvatore
Roma-RM/Poggio Moiano-RI
CCPB – IT BIO 009 06198
composte e marmellate di frutta, verdure, battuti e creme vegetali sott’olio, passata e pelati di pomodori
paginaFB

Cooperativa Sociale Barikamà
Roma-RM
yogurt, ortaggi
paginaFB
[ortaggi prodotti con un contratto di rete presso Azienda Agricola Eredi Ferrazza IT BIO 006 G2051 (Casale di Martignano/Bracciano) nel cui caseificio viene trasformato il latte biologico dell’azienda Nibi Francesco per la produzione di yogurt]

Mascitelli Antonio
Gioia dei Marsi – AQ
CCPB – IT BIO 009 02428
ortaggi
paginaFB

Il Bioforno del Borgo di Michele Santamaria
Ponzano Romano – RM
ICEA – IT BIO 006 G2476
pane lievitato con pasta madre e pizza tipo pugliese
paginaFB

Il giardino del bergamotto di Fulvia Attinà
[presente sabato 20 ottobre]
Condofuri-RC
BIOAGRICERT – IT BIO 007 G82Q
bergamotto e prodotti derivati
paginaFB

Azienda Agricola Gran Burrone
[presente sabato 20 ottobre]
Nocera Umbra – PG
[coltivazioni autocertificate]
frutteto di meli e peri di varietà antiche e vivaio con produzione di piante medicinali, aromatiche ed ornamentali particolari

paginaMercatoBIO || EventoFB

Chitarre al tramonto sabato 29 settembre

Chitarre al tramonto sabato 29 settembre, concerto del musicista Tommaso Alfonsi per contribuire alle spese dell’impianto elettrico

sabato 29 settembre
ore 19,00
CHITARRE AL TRAMONTO
il dono del musicista Tommaso Alfonsi
per contribuire alle spese dell’impianto elettrico

Tommaso Alfonsi ha sempre amato la musica, fin da piccolo. Frequenta il corso di chitarra classica in conservatorio, sopravvivendo agli studi ascoltando di nascosto bossa nova e jazz. Subito dopo il diploma evade dal conservatorio a seguito di uno scontro a fuoco con la fuga 1000 di Bach. Si unisce quindi a bande clandestine di musica popolare e rock, grazie alle quali matura un suono sporco e sgradevole che caratterizzerà gli anni giovanili. L’illuminazione giungerà durante la lettura di un trattato sulla chitarra zen, che lo spinge verso sonorità più calme, incamminandolo sulla la strada dell’autoaccettazione. Munitosi di accetta, comincia il percorso. Il programma della serata prevede brani di tradizione irlandese, ritratti musicali, composizioni inedite a chilometri zero, senza maltrattamenti di compositori.

Ingresso a sottoscrizione libera

EventoFB

News e Calendario fino a sabato 15 settembre

[cpr_estate_2018]
Newsletter del 12.settembre.2018


  • Roma, per capire da che parte è l’illegalità: Sgombero di
    via Costi: il problema sono i poveri o gli abusi edilizi
    ?
    la scorsa settimana è stato “(…)sgomberato l’edificio di via Raffaele Costi, periferia est di Roma tra la via Collatina e la via Prenestina, dove abitavano senza acqua né luce un centinaio di persone. (…) L’edifico è un abuso edilizio: il costruttore Marronaro era infatti titolare del diritto a costruire una struttura industriale. Sorge invece una palazzina residenziale, contando su un condono.(…) leggi tutto l’articolo di Sarah Gainsforth su Dinamopress
    sgombero via costi
  • Questa settimana al Podere Rosa:
  • newsUno: il progetto ConoSc(i)enza urbana NON è stato ammesso alla seconda fase del bando, ovvero al momento non abbiamo le risorse per realizzarlo. Tenteremo altre strade per proseguire con le indagini ecosistemiche delle aree di verde pubblico del nostro quartiere. Ringraziamo tutti quelli che ci hanno sostenuto!
  • newsDue: il progetto Libri, un bene in comune proseguirà anche quest’anno sostenuto dai fondi dell’8×1000 della Chiesa Valdese, che ha reputato il progetto utile alla comunità e quindi ammesso a ricevere un piccolo contributo annuale.
  • newsTre: Servizi Ecosistemici del Parco di Aguzzano: il Podere Rosa in trasferta a Torino: il progetto e i risultati dell’indagine “Valutazione dei Servizi Ecosistemici nel Parco Regionale Urbano di Aguzzano” -condotto e autofinanziato dal Casale Podere Rosa- sarà esposto da Stefano Petrella, ideatore e coordinatore del progetto in un seminario nel quale si discuterà del ruolo dei parchi urbani per la sostenibilità ambientale nella sezione “Esperienze e buone pratiche“. (Federparchi, Torino 14/09/2018)
    Siamo lieti di poter in qualche modo rappresentare l’impegno della cittadinanza attiva, della “citizen science”, di quei gruppi di cittadini o piccole realtà locali che a fronte di amministrazioni spesso assenti, perseguono l’obiettivo della tutela dell’ambiente e della salvaguardia delle aree non urbanizzate siano aree protette come nel caso del Parco di Aguzzano, siano piccoli appezzamenti di terra, parchi e giardini.
    iparchiperunacittanuova_torino_091418
  • Biblioteca e aula studio dal martedì al sabato dalle 10,30 alle 19
  • bioRistorazione sociale: osteria aperta VENERDI a cena e sabato a PRANZO e a CENA. La bioMensa riservata a chi studia o lavora al Podere Rosa è a pranzo dal martedì al venerdì. Il bioBar è attivo durante tutti gli orari di apertura.
  • Proiezioni in saletta: Cosa hanno in comune questi film in programma ? Quasi nulla se non il fatto che fanno parte della programmazione di questa settimana: l’originalissimo e adatto anche a ragazzi L’ISOLA DEI CANI di Wes Anderson (ven.14 h.19 e 21,30) e DOGMAN l’ultimo film del bravo regista italiano Matteo Garrone (sab.15 h.19 e 21,30).
  • MercatoBIO, agricoltura biologica a kmZero, sabato 15 secondo appuntamento di settembre con le piccole aziende locali senza intermediazioni.
  • Gruppo di acquisto Gas-Gaabe la mattina dalle 10 alle 13.MercatoBio a settembre
  • CALENDARIO
    MARTEDI, MERCOLEDI, GIOVEDI dalle 10,30 …alle 19,00 si chiude: biblioteca e aula studio, bioMensa a pranzo per chi studia e lavora al Podere Rosa e bioBar.
  • VENERDI 14 settembre: biblioteca e aula studio (10,30-19,00), bioMensa a pranzo, bioBar dalle 10,30 in poi, bioCena dalle 20,00. Proiezioni:
    ore 19,00
    ore 21,30
    L’ISOLA DEI CANI
    di Wes Anderson USA, 2018, 101′ animazione
    La difficile impresa di realizzare una storia d’animazione con animali, Wes Anderson l’aveva già affrontata nel 2009 con il bel Il Fantastico Mr. Fox. Questa volta i protagonisti sono cani, si chiamano Rex, Boss, King e Duke e accompagnano il giovane Atari alla ricerca del’adorato cagnolino del ragazzino – Spots – tra le lande sperdute e fredde di un’immensa isola nel Giappone del futuro, dove i cani sono stati messi in quarantena in seguito a un’influenza canina.” ( fonte:
    https://www.cinematografo.it/recensioni/lisola-dei-cani/)
    fonte: https://www.cinematografo.it/recensioni/lisola-dei-cani/
  • SABATO 15 settembre: MercatoBIO (9-14) bioBar dalle 9,00 in poi, gruppo di acquisto Gas-Gaabe (10,00-13,00), biblioteca e aula studio (10,30-19,00), bioPranzo in giardino dalle ore 13,00, bioCena dalle 20,00. Proiezioni:
    ore 19,00
    ore 21,30
    DOGMAN
    di Matteo Garrone
    Liberamente ispirato al delitto del Canaro (Roma, 1988). “In una periferia sospesa tra metropoli e natura selvaggia, dove l’unica legge sembra essere quella del più forte, Marcello è un uomo piccolo e mite che divide le sue giornate tra il lavoro nel suo modesto salone di toelettatura per cani, l’amore per la figlia Sofia, e un ambiguo rapporto di sudditanza con Simoncino, un ex pugile che terrorizza l’intero quartiere. Dopo l’ennesima sopraffazione, deciso a riaffermare la propria dignità, Marcello immaginerà una vendetta dall’esito inaspettato.” fonte:
    https://www.mymovies.it/film/2018/dogman/
    fonte: https://www.mymovies.it/film/2018/dogman/
  • Dona il 5 x 1.000 all’associazione Casale Podere Rosa info
    cinquepermille
    cinquepermille
  • Campagna di tesseramento info
    Per aderire e sostenere il Casale Podere Rosa “Un centro culturale, di socializzazione, di resistenza alla globalizzazione in un bel posto della periferia romana, dal 1993.” Quota annuale: 0,00€ per i bambini, 2,50€ per gli studenti, 5,00€ la quota ordinaria, 10,00€ quota sostenitore che consigliamo vivamente… Grazie a tutti/e!!!
    Campagna di tesseramento 2018
  • Il Casale Podere Rosa, nonostante l’ingiunzione di sfratto ricevuta a dicembre 2016, prosegue le attività sociali, culturali e di intrattenimento, di difesa e valorizzazione dei beni comuni e dell’ambiente, di promozione e sostegno dei piccoli agricoltori, con servizi per le famiglie e i giovani . La #vertenzaCPR è in atto per impedire la chiusura e trasformazione di questo storico spazio sociale e culturale della periferia romana.
    vertenza_CPR

e-mail info@casalepodererosa.org
telfisso 068271545 – telmobile 3920488606
casalepodererosa.orgbacheca fb
Newsletter ospitata sul server inventati.org
Per non ricevere più la newsletter: info@casalepodererosa.org

Servizi Ecosistemici del Parco di Aguzzano: il Podere Rosa in trasferta a Torino

Il progetto e i risultati dell’indagine “Valutazione dei Servizi Ecosistemici nel Parco Regionale Urbano di Aguzzano” -condotto e autofinanziato dal Casale Podere Rosa- sarà esposto da Stefano Petrella, ideatore e coordinatore del progetto in un seminario nel quale si discuterà del ruolo dei parchi urbani per la sostenibilità ambientale (I Parchi per una città nuova, il contributo delle Aree protette urbane per la sostenibilità -Federparchi, Torino 14/09/2018) nella sezione “Esperienze e buone pratiche“.

Siamo lieti di poter in qualche modo rappresentare l’impegno della cittadinanza attiva, della “citizen science”, di quei gruppi di cittadini o piccole realtà locali che a fronte di amministrazioni spesso assenti, perseguono l’obiettivo della tutela dell’ambiente e della salvaguardia delle aree non urbanizzate siano aree protette come nel caso del Parco di Aguzzano, siano piccoli appezzamenti di terra, parchi e giardini.

Servizi Ecosistemici del Parco di Aguzzano: il Podere Rosa in trasferta a Torino

Orari e Attività settembre 2018

Orari e Attività settembre 2018
  • Dal 1 settembre in poi:
    Dopo aver risolto (in gran parte) gli imprevisti dovuti ad un sovraccarico di tensione generata da un temporale estivo… che hanno comportato intervento di ripristino impianto elettrico, si riapre con i consueti orari post-estate:

    Biblioteca Passepartout con Aula studio:
    Dal martedì al sabato dalle 10,30-19,00
    MercatoBIO, agricoltura biologica a km0:
    Sabato 1 e sabato 15 settembre dalle 9,00 alle 14.00
    Gas-GAABEGruppo di Acquisto Alimenti Bio&Equi:
    il Sabato dalle 10.00 alle 13.00
    BioRistorazione sociale
    ***Venerdì a cena (da venerdì 7 settembre)
    ***Sabato pranzo e cena (da sabato 1 settembre)
    (Meglio prenotare: info@casalepodererosa.org / 068271545 / 3920488606)
    BioSocialBar negli orari di apertura settimanali
    Attività sociali, culturali, e di spettacolo venerdì e sabato


Le attività sono rivolte ai soci:
L’iscrizione prevede il pagamento della quota anno 2018
bambini 0,00€
ridotta studenti 2,50€
ordinaria 5,00€
sostenitori 10,00€

News e Calendario fino a sabato 8 settembre

[cpr_estate_2018]
Newsletter del 06.settembre.2018


  • Al Podere Rosa risolti (in gran parte) gli imprevisti
    Martedì scorso l’intervento di Pietro l’elettricista ha risolto gran parte dei problemi! Un bel lavorone che ha anche un suo bel costo economico: tra merce (gelati) che non abbiamo potuto salvare, e alcuni lavori futuri che andranno fatti per ripristinare l’intero impianto esterno…l’imprevisto costa circa 1000euro.
    Già da mercoledì sono in funzione biblioteca e aula studio che riprendono l’orario ordinario: dal martedì al sabato dalle 10,30 alle 19.
    Venerdì 7 e sabato 8 riprenderemo le attività serali con le proiezioni di film e documentari e la bioRistorazione sociale. Le proiezioni riprenderanno in saletta, mentre per cenare e pranzare si può stare sia all’interno che sotto ai gazebo… quasi a lume di candela. Le proiezioni di questa settimana sono: un bel documentario serio con spunti su cosa si può fare concretamente per adattarci ai cambiamenti climatici e sociali (DOMANI di Cyril Dion, Mélanie Laurent). Il secondo film è una divertente commedia che narra la storia di un gruppo di pensionati che escogitano un “sistema” per aggirare la propria condizione personale di povertà causata da banche e assicurazioni (INSOSPETTABILI SOSPETTI di Zach Braff)
    Sabato 8 riprende anche il gruppo di acquisto Gas-Gaabe la mattina dalle 10 alle 13.
    Nel pomeriggio di sabato 8 dalle 15,30 in poi attività in giardino per grandi e piccini: lavori collettivi di pulizia e giardinaggio (portare abiti comodi, scarpe chiuse, guanti, e chi li ha porti anche attrezzi da giardinaggio). L’idea è quella di passare insieme qualche ora all’aria aperta socializzando e facendo manutenzione e pulizia del giardino e -se siamo tanti- possiamo spingerci anche nel sottostante “giardino delle farfalle con laghetto“.
    E …a proposito di aree verdi vi sollecitiamo ancora una volta a cliccare “VOTA ORA” a favore del nostro progetto ConoSc(i)enza Urbana per fare in modo che venga selezionato per partecipare al Bando NO Planel B. Ogni persona può votare 5 volte (chiudendo il browser e riaprendolo con finestra anonima) entro le ore 24,00 del 7 settembre!
    ConoScienza urbana
  • CALENDARIO
    MARTEDI, MERCOLEDI, GIOVEDI dalle 10,30 alle 19,00 si chiude:
    biblioteca e aula studio, bioMensa a pranzo per chi studia e lavora al Podere Rosa e bioBar.
  • VENERDI 7 settembre: biblioteca e aula studio (10,30-19,00), bioMensa a pranzo, bioBar dalle 10,30 in poi, bioCena dalle 20,00. Proiezioni:
    ore 19,00
    ore 21,30
    DOMANI
    di Cyril Dion, Mélanie Laurent Francia 2015 118’ documentario
    In seguito alla pubblicazione di uno studio che annuncia la possibile scomparsa di una parte dell’umanità da qui al 2100, Cyril Dion e Mélanie Laurent intraprendono un emozionante viaggio intorno al mondo per scoprire cosa potrebbe provocare questa catastrofe, ma soprattutto come evitarla. Partendo dagli esperimenti più riusciti nei campi dell’agricoltura, energia, architettura, economia e istruzione, i registi immaginano un nuovo futuro per noi e per i nostri figli. Risultato: una sorprendente, contagiosa e ottimista spinta al cambiamento, a partire già da… domani.
    fonte:
  • SABATO 8 settembre: bioBar dalle 10,00 in poi, gruppo di acquisto Gas-Gaabe (10,00-13,00), biblioteca e aula studio (10,30-19,00), bioPranzo in giardino dalle ore 13,00, lavori sociali in giardino (dalle 15,30), bioCena dalle 20,00. Proiezioni:
    ore 19,00
    ore 21,30
    INSOSPETTABILI SOSPETTI
    di Zach Braff Stati Uniti 2017 127′
    Commedia divertente e impegnata allo stesso tempo. Remake di Vivere alla grande di Martin Brest del 1979, aggiornata ai problemi attuali. Tre amici di vecchia data decidono di dare una scossa alle proprie vite da pensionati quando la banca utilizza il loro fondo pensione per coprire un’assicurazione aziendale. Disperati e pressati dal bisogno di pagare le bollette e sbarcare il lunario, i tre se la rischiano tutta, decidendo di rapinare proprio la banca che li ha defraudati. Tre Davide, a cui è stata sottratta la forma basilare di sussistenza, attaccano il loro Golia finanziario con la fionda della creatività.
    Di Utente:Bart ryker - trailer ufficiale, Copyrighted, https://it.wikipedia.org/w/index.php?curid=6192959
  • Dona il 5 x 1.000 all’associazione Casale Podere Rosa
    info
    cinquepermille
    cinquepermille
  • Campagna di tesseramento info
    Per aderire e sostenere il Casale Podere Rosa “Un centro culturale, di socializzazione, di resistenza alla globalizzazione in un bel posto della periferia romana, dal 1993.” Quota annuale: 0,00€ per i bambini, 2,50€ per gli studenti, 5,00€ la quota ordinaria, 10,00€ quota sostenitore che consigliamo vivamente… Grazie a tutti/e!!!
    Campagna di tesseramento 2018
  • Il Casale Podere Rosa, nonostante l’ingiunzione di sfratto ricevuta a dicembre 2016, prosegue le attività sociali, culturali e di intrattenimento, di difesa e valorizzazione dei beni comuni e dell’ambiente, di promozione e sostegno dei piccoli agricoltori, con servizi per le famiglie e i giovani . La #vertenzaCPR è in atto per impedire la chiusura e trasformazione di questo storico spazio sociale e culturale della periferia romana.
    vertenza_CPR

e-mail info@casalepodererosa.org
telfisso 068271545 – telmobile 3920488606
www.casalepodererosa.orgbacheca fb
Newsletter ospitata sul server inventati.org
Per non ricevere più la newsletter: info@casalepodererosa.org

News e Calendario Riapertura sabato 1 settembre

[cpr_estate_2018]
Newsletter del 30.agosto.2018


  • Letture: Gli eritrei della Diciotti: un po’ di storia per Salvini e i “portavoce” 5S di Osvaldo Costantini, 29 agosto 2018
    “(…) Senza voler avallare le logiche perverse della distinzione tra richiedenti asilo legittimi, migranti economici, irregolari e quant’altro – che occultano da un lato le responsabilità occidentali nei contesti di partenza (land grabbing, sfruttamento di risorse da parte delle multinazionali, conseguenza del colonialismo) e dall’altro il diritto alla mobilità come valore universale – è necessario sottolineare le caratteristiche della particolare situazione di coloro che provengono dal piccolo Stato del Corno d’Africa. (…) Leggi tutto su Dinamopress

    fonte: https://www.dinamopress.it
  • Podere Rosa riapre sabato 1 settembre
    In programma abbiamo l’appuntamento con il MercatoBIO, agricoltura locale a kmZero, (h.9-14). Per le altre attività in programma sabato ci limiteremo ad aprire le sale studio della biblioteca (solo per chi ha bisogno di studiare senza wifi e senza PC…) e ad invitarvi ad un pomeriggio per stare insieme (pic-nic all’ora di pranzo), e lavorare insieme alla pulizia e miglioramento del giardino. Il Podere Rosa sarà infatti aperto fino alle ore 19,00 ma per forza di cose dobbiamo sperimentare una giornata senza elettricità con tutto ciò che ne consegue…
    L’imprevisto dell’estate è che un fulmine, nel primo temporale estivo prima di ferragosto, ha bruciato parte di un cavo esterno e un interruttore differenziale magnetotermico… Riusciremo a far riparare il guasto solo lunedì prossimo! Contiamo quindi da martedì di riaprire a pieno regime…
    PS chi vuole affiancarci nei lavori di pulizia, anche domani venerdì 31 agosto dalle 10,30 alle 19 circa saremo al Podere Rosa!
  • MercatoBIO_090118
    Contro il biologico delle multinazionali … Sosteniamo gli agricoltori piccoli, locali, biologici, che vendono direttamente i propri prodotti coltivati nel rispetto dell’ambiente!”
    A settembre il MercatoBIO si svolgerà:
    – sabato 1
    – sabato 15
    Apertura alle ore 9,00. Per informazioni sulle aziende che parteciperanno al MercatoBIO di sabato 1 settembre: LINK
  • micro-progetto ConoSCIENZA Urbana
    Progetto ConoSC(i)ENZA Urbana: VEDI IL VIDEO E VOTALO
    Il nostro lavoro per le aree verdi del quartiere, ed in particolare quelle adiacenti al Parco regionale Urbano di Aguzzano, prosegue attraverso la valutazione dei servizi ecosistemici, per determinare quanto le aree verdi e le foreste urbane siano necessarie all’interno della città per assorbire le sostanze inquinanti e con l’obiettivo di difendere fino in fondo i parchi contro ogni possibile erosione o uso improprio. I parchi servono anche se non producono reddito perchè producono benefici per tutti i cittadini! Stiamo partecipando con un micro-progetto ad un bando che ci consentirà di predisporre lo studio delle aree di verde pubblico (e non solo) del quartiere Giardino-Nomentano. Guardate il breve video e se il progetto vi piace… votatelo (la votazione è anonima). Grazie! NB diffondete ad amici e conoscenti… per votare c’è tempo fino al 7 settembre… VOTA QUI
  • Dona il 5 x 1.000 all’associazione Casale Podere Rosa
    info
    cinquepermille
    cinquepermille
  • Campagna di tesseramento info
    Per aderire e sostenere il Casale Podere Rosa “Un centro culturale, di socializzazione, di resistenza alla globalizzazione in un bel posto della periferia romana, dal 1993.” Quota annuale: 0,00€ per i bambini, 2,50€ per gli studenti, 5,00€ la quota ordinaria, 10,00€ quota sostenitore che consigliamo vivamente… Grazie a tutti/e!!!
    Campagna di tesseramento 2018
  • Il Casale Podere Rosa, nonostante l’ingiunzione di sfratto ricevuta a dicembre 2016, prosegue le attività sociali, culturali e di intrattenimento, di difesa e valorizzazione dei beni comuni e dell’ambiente, di promozione e sostegno dei piccoli agricoltori, con servizi per le famiglie e i giovani . La #vertenzaCPR è in atto per impedire la chiusura e trasformazione di questo storico spazio sociale e culturale della periferia romana.
    vertenza_CPR

e-mail info@casalepodererosa.org
telfisso 068271545 – telmobile 3920488606
www.casalepodererosa.orgbacheca fb
Newsletter ospitata sul server inventati.org
Per non ricevere più la newsletter: info@casalepodererosa.org

MercatoBIO sabato 1 e 15 settembre

MercatoBIO sabato 1 e 15 settembre

Contro il biologico delle multinazionali … Sosteniamo gli agricoltori piccoli, locali, biologici, che vendono direttamente i propri prodotti coltivati nel rispetto dell’ambiente!”

A settembre il MercatoBIO si svolgerà:
– sabato 1
– sabato 15
Apertura alle ore 9,00


Questo nostro piccolo bel mercato compirà 9 anni ad ottobre 2018.

Negli anni abbiamo ospitato diverse aziende ed è rimasto un bel nucleo di quelle che hanno dato vita insieme a noi ad un mercato che ha sempre mantenuto una discreta coerenza con i principi del ‘piccolo’, ‘biologico’, accessibile’, ‘non vendita conto terzi’, etc.

Questa coerenza fa sì che il nostro piccolo mercato è una ‘bella piazza’ di scambio tra produttori agricoli e cittadini senza intermediazioni.

E noi vogliamo che questo mercato continui ad esistere e mantenga queste caratteristiche!

Le aziende che partecipano sono piccoli produttori agricoli locali (Lazio e dintorni), piccole aziende organizzate su base familiare che da anni sostengono un’agricoltura bio (biologica e biodinamica), senza sfruttamento e senza uso di prodotti chimici di sintesi. I prodotti vengono venduti direttamente dalle aziende senza intermediazioni. Non un mercato d’élite ma uno spazio che permette la conoscenza diretta tra consumatori e produttori, incentivando la possibilità di questi ultimi di garantire la qualità dei cibi e il modo in cui vengono prodotti.

In elenco i produttori che animano il MercatoBIO con vendita diretta (non sono ammesse aziende che vendono conto terzi).

Produttori e prodotti
(NB. Alcune aziende sono presenti solo in alcune date)

Bernabei Giovanni
San Giovanni Incarico – FR
ortaggi, legumi, frutta a guscio, olive, uva
paginaFB || sitoWeb

Cardone Francesca
Colonna – RM
vino biologico
paginaFB || sitoWeb

Società Agricola De Paolis
Nerola – RM
olio, olive, biscotti e prodotti da forno, ortaggi, saponi
paginaFB || sitoWeb

L’ape artigiana di Antonio Minardi
Tivoli – RM
miele, propoli, cera d’api

Fratelli Marti/Caseificio le perle degli angeli
Magliano Sabina-RI
latticini e formaggi di latte di bufala
paginaFB || sitoWeb

Michele Santamaria/Il Bioforno del Borgo
Ponzano Romano – RM
pane lievitato con pasta madre e pizza tipo pugliese
paginaFB || sitoWeb

Nibi Francesco/Casale Nibbi
Amatrice – RI
latticini e formaggio di mucca, yogurt, uova, mele e ciliegie
paginaFB || sitoWeb

Mascitelli Antonio
Gioia dei Marsi – AQ
ortaggi
paginaFB || sitoWeb

Barikamà/Cooperativa Sociale
Roma-RM
yogurt, ortaggi
paginaFB || sitoWeb


Pucci Marco [solo sabato 15 settembre]
Celleno – VT
olio, olive, piccoli frutti anche trasformati
paginaFB || sitoWeb

Il giardino del bergamotto di Fulvia Attinà [solo sabato 15 settembre]
Condofuri-RC
bergamotto e prodotti derivati – presente solo il 3^ sabato del mese
paginaFB || sitoWeb

—-
Azienda Agricola Biologica Innocenti Salvatore [riprende la partecipazione ad Ottobre]
Roma-RM/Poggio Moiano-RI
composte e marmellate di frutta, verdure, battuti e creme vegetali sott’olio, passata e pelati di pomodori – presente solo il 1^ sabato del mese
paginaFB || sitoWeb

Francesca Silla [riprende la partecipazione ad Ottobre]
Scanno – AQ
formaggi di capra, pecora, mucca
paginaFB || sitoWeb

Altre infromazioni
Al Casale Podere Rosa
(via Diego Fabbri angolo via A. De Stefani)
ingresso aperto a tutti (anche i non soci/e)
orario: dalle 9 alle 14.00
dalle 9 è aperto il BioBar e alle 13.00 è possibile fermarsi a mangiare in BioOsteria, meglio prenotare prima! (sms a 3920488606)

paginaMercatoBIO || EventoFB