Studiare la sera a Roma è possibile: E..State in Passepartout

Studiare la sera a Roma è possibile: E..State in Passepartout @CPR

Biblioteca Passepartout con Aula Studio
ORARI GIUGNO e LUGLIO 2017:
martedì e mercoledì: 10,30-18,30
giovedì, venerdì, sabato: 15,30-22,30 ovvero fino a chiusura delle attività estive del Casale Podere Rosa, …intorno alle 24.00!!

Vi garantiamo pause di studio piacevoli insieme a tutte quelle persone e famiglie che scelgono di passare l’E…State al Podere Rosa, godendo della tranquillità e della familiarità che il Podere Rosa offre.

La permanenza in aula studio e l’utilizzo dei servizi (bar, wifi, etc.) è riservata -per ragioni burocratiche- ai soci/e. Il prestito bibliotecario invece è garantito anche ai non soci/e.

Leggi tutte le info e il regolamento della Biblioteca Passepartout qui:
info: http://casalepodererosa.org/biblioteca-passepartout/

EventoFB

Newsletter E…State al Podere Rosa dal 6 al 10 giugno

[cpr_testata_5x1000]

Newsletter @casalepodererosa del 7.giugno.2017
  • Inizia l’E..State al Podere Rosa – estate Re-Esistente 2017.

    Da giovedì 8 iniziamo la programmazione estiva con film proiettati nell’Arena Podere Rosa, la possibilità di cenare all’aria aperta dal giovedì al sabato sera. Attività di laboratori all’aria aperta pomeridiani per bambini/e dal martedì al venerdì. Cambiano anche gli orari della biblioteca con l’aula studio per permettere di studiare e lavorare in ore serali con il fresco. Nuovi orari:MARTEDI – MERCOLEDI : apertura dalle 10.30 alle 18.30
    BibliotecaPassepartout con Aula studio (10.30-18.30)
    BioSocialBar con BioMensa a pranzo (ore 13.30)
    Laboratori all’aria aperta per bambini/e (16.30-18.30)GIOVEDI- VENERDI – SABATO : apertura dalle 15.30 alle 24.00
    Biblioteca Passepartout con Aula studio dalle 15.30 alle 22.30
    BioSocialBar con merende e aperitivi
    Laboratori all’aria aperta per bambini/e (16.30-18.30 tranne il sabato)
    Gas-GAABE il venerdì dalle 18 alle 21.00
    BioOsteria A CENA all’aperto in giardino
    Conferenze, incontri, spettacoli e Arena PodeRosa maxischermo

    [orarieattivitagiugno]
  • SERVIZI ECOSISTEMICI del Parco regionale urbano di Aguzzano.

    La ricerca verterà su un accurato censimento delle specie arboree presenti nel parco, attraverso il quale si definiranno quali Servizi Ecosistemici forniscono alla comunità cittadina le aree verdi urbane. Per segnalare l’intenzione di collaborare allo studio/ricerca, autoprodotta dal Casale Podere Rosa e condotta da Stefano Petrella inviare una e-mail a info@centrodiculturaecologica.it
    Mercoledì 14 giugno alle ore 18.00 Incontro per illustrare il progetto e formare i gruppi di lavoro. (leggi tutto)

    [serviziecosistemici]

  • CALENDARIO DELLA SETTIMANA:
  • Martedì 6 e Mercoledì 7 giugno

    apertura 10.30-18.30
    BibliotecaPassepartout con Aula studio
    Laboratori all’aria aperta per bambini/e 16.30-18.30: Orto
    BioSocialBar con bioMensa a pranzo (ore 13.30)

  • Giovedì 8 giugno

    apertura 15.30-24.00
    BibliotecaPassepartout con Aula studio dalle 15.30 alle 22.30
    Laboratori all’aria aperta per bambini/e 16.30-18.30: Orto
    BioSocialBar con merende e aperitivi
    BioOsteria A CENA all’aperto in giardino dalle 20.00

    ore 18,30 conferenza – ingresso libero
    Ottaviano-Augusto e la guerra della memoria
    Ottaviano giunse al potere nel 31 a.C. al termine di una sanguinosa guerra civile, scoppiata a seguito della morte di Giulio Cesare. Divenuto ‘Augusto’ nel 27 a.C., il fondatore dell’impero romano, seppe imporre il mito della propria immagine, costruito con straordinaria abilità nell’arco di oltre un quarantennio di regno. Ma la versione ufficiale degli eventi non riuscì a cancellare le tracce di misfatti e intrighi grazie ai quali Augusto detenne il potere assoluto, sacrificando tutto, anche gli affetti più cari, in nome delle ‘ragion di stato’. Angelo Amoroso, archeologo, ci condurrà in un affascinate viaggio nel passato, alla ricerca della verità. info || EventoFB

    [OttavianoAugusto]

    ore 21,30 Arena PodeRosa
    film documentario
    WHERE TO INVADE NEXT
    di Michael Moore Stati Uniti 2016 73′
    Commedia satirica di Michael Moore che decide di fornire delle idee al Pentagono su delle possibili future invasioni, e, interpretando il ruolo dell’invasore, fa visita ad una serie di nazioni (Italia, Francia, Finlandia e Islanda) per prenderne spunto e migliorare le prospettive degli USA, scoprendo che le soluzioni ai problemi più radicati in America esistono già in altri paesi del mondo e, con molta probabilità, aspettano solo di essere adottate.

  • Venerdì 9 giugno

    apertura 15.30-24.00
    BibliotecaPassepartout con Aula studio dalle 15.30 alle 22.30
    Laboratori all’aria aperta per bambini/e 16.30-18.30: Cartapesta
    Gas-GAABE i gruppo di acquisto alimenti Bio&Equi 18.00-21.00
    BioSocialBar con merende e aperitivi
    BioOsteria A CENA all’aperto in giardino dalle 20.00

    ore 19.00 in saletta fresca e ventilata
    film di animazione per tutti
    IQBAQL BAMBINI SENZA PAURA
    di Michel Fuzellier, Babak Payami Italia Francia 2015 90′
    Prezioso e originale film di animazione dedicato a Iqbal Masih, il bambino pakistano che, da lavoratore schiavo, si è trasformato in coraggioso piccolo sindacalista, a difesa dei diritti violati dell’infanzia nel mondo. Una storia vera, tragica, rimasta impunita, che, all’epoca dei fatti, ci aveva già spezzato il cuore…
    ore 21,30 Arena PodeRosa
    film THE FOUNDER
    di John Lee Hancock Stati Uniti 2016 115′
    “Abbiamo un lupo nel pollaio, e l’abbiamo fatto entrare noi…”Molti film e documentari ci hanno già raccontato di quanto possano fare male i più famosi hamburgers, ma questo film ci mostra in particolare, quanto ne abbiano fatto ai fratelli Mc Donald, onesti piccoli imprenditori che inventarono il cibo “veloce” ma che si videro fagocitare da un genio del male, un mediocre rappresentante di frullatori, tal Ray Kroc, che, privo di qualsiasi remora di carattere etico , vedendo del potenziale nell’azienda, riuscì a guadagnare una posizione all’interno della società, fino al punto di acquisirne il completo controllo, togliendolo ai due fratelli, e creare poi un impero da miliardi di dollari. La nuova “chiesa” del futuro con grandi archi dorati…

  • Sabato 10 giugno

    apertura 15.30-24.00
    BibliotecaPassepartout con Aula studio dalle 15.30 alle 22.30
    BioSocialBar con merende e aperitivi
    BioOsteria A CENA all’aperto in giardino dalle 20.00

    ore 21.30 Arena PodeRosa
    film di animazione per tutti
    IQBAQL BAMBINI SENZA PAURA
    di Michel Fuzellier, Babak Payami Italia Francia 2015 90′
    Prezioso e originale film di animazione dedicato a Iqbal Masih, il bambino pakistano che, da lavoratore schiavo, si è trasformato in coraggioso piccolo sindacalista, a difesa dei diritti violati dell’infanzia nel mondo. Una storia vera, tragica, rimasta impunita, che, all’epoca dei fatti, ci aveva già spezzato il cuore…

  • NOTIZIE LOCALI E GLOBALI

    a cura di Federica Giunta
    (progetto “Torno subito” al Casale Podere Rosa)
    Come festeggiare la Giornata dell’Ambiente con Trump?!
    Lunedì 5 giugno si è svolta la Giornata Mondiale dell’Ambiente, anche se quest’anno la notizia e le varie celebrazioni non sono state diffuse più di tanto, probabilmente per i riflettori puntati sul problema terrorismo. Istituita negli anni Settanta, la giornata è stata usata come occasione per parlare di tematiche ambientali, che riguardano tra le altre cose l’inquinamento, la sovrappopolazione e il surriscaldamento globale. La giornata arriva pochi giorni dopo che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato che gli USA usciranno dall’accordo di Parigi, il più importante trattato degli ultimi anni per contrastare il riscaldamento globale riducendo sensibilmente le emissioni di anidride carbonica, uno dei principali e più pericolosi gas serra. (… leggi tutto)

    Donald e il clima

    NOTIZIE LOCALI E GLOBALI a cura di Federica Giunta
    (progetto “Torno subito” al Casale Podere Rosa)
    John Zerzan a Roma: il teorico del primitivismo in Italia dall’8 all’11 giugno. L’associazione torinese Nautilus presenta “Le macchine o la rivolta?”, 4 incontri con John Zerzan dall’8 all’11 giugno in Italia / Le argomentazioni esposte da Zerzan costituiscono oggi la più documentata forma di ripensamento critico della civilizzazione dal Neolitico alla Metropoli. Un’indagine a tutto campo, dall’antropologia all’archeologia, dalla storia all’etnografia, sui mali del nostro tempo fin dalla loro genesi, che individua nella domesticazione della natura. Una raccolta di dati storici organica e a tratti estremista, forse anche come provocazione, per una disamina dei fondamenti del nostro stile di vita consumistico e mercenario, attraverso la conoscenza di quei Popoli che continuano a preferire una vita a stretto contatto con la Terra, testimoni di un’armonia interiore e sociale tipicamente umana. (… leggi tutto)

    Zerzan

    Giugno al Casale! Laboratori all’aria aperta per bambini/e.

    I Laboratori all’aria aperta per bambini/e (dai 7 ai 12 anni) avranno inizio martedì 6 giugno e si svolgeranno il pomeriggio dal Martedì al Venerdì, dalle 16:30 alle 18:3O. L’attività principale sarà la creazione collettiva di un ORTO, ma saranno incluse settimanalmente attività artistiche e manuali. Programma della prima
    settimana di attività (6-9 Giugno):
    Martedì 6 – Orto
    Introduzione all’orto: percorso ludico teorico e pratico del lavoro preparatorio alla semina, i tipi di piante stagionali e gli strumenti per lavorare il nostro terreno.
    Mercoledì 7 – Laboratorio storia
    La Storia del nostro territorio: conosciamo insieme alla storica Elisabetta Graziani come è nato e si è sviluppato il nostro quartiere, con uno speciale riferimento alla flora e fauna locale.
    Giovedì 8 – Orto
    Seconda giornata nel nostro orto: è arrivato il momento di coltivare! Seminiamo semini e piantiamo alcune piantine per cominciare a rendere produttivo lo spazio.
    Venerdì 9 – Laboratorio Cartapesta
    Per chiudere in bellezza la settimana organizzeremo un pomeriggio in compagnia di Paolo e di tutto il necessario per creare opere d’arte uniche e soprattutto..di cartapesta!
    Leggi le informazioni per partecipare

    [laboratoriallariaaperta]

  • PROMEMORIA 5 PER MILLE

    Donare il 5 per mille dell’ irpef al Casale Podere Rosa, SI PUO’ FARE e NON COSTA NULLA ma è un importante aiuto! Il codice fiscale dell’Associazione Casale Podere Rosa è: 96251610588 . Per sapere quanto le donazioni sono state utili leggete QUI

    [cinquepermilleriquadro]
  • ATTIVITA’ ORDINARIE
  • BioRistorazione

    A servizio delle attività culturali e per l’autofinanziamento delle spese di gestione e del lavoro e riservata ai soci. Cucina tradizionale realizzata con prodotti locali a filiera corta e 99% bio, con menù attento alla scelta vegana e vegetariana. Info e prenotazioni per la BioOsteria: info@casalepodererosa.org o 3920488606 info

  • Gas-GAABE

    E’ il gruppo di acquisto solidale di alimenti bio&equi a cui possono partecipare i soci. E’ previsto l’acquisto settimanale delle BioSportine di verdura e frutta e l’acquisto periodico di altri prodotti (olio, vino, farine, pasta, carne, etc.). Nel gruppo di acquisto è prevista sia la partecipazione alle attività di tipo volontario e anche il sostegno ad una persona che lavora part time per espletare alcune attività del gruppo stesso. info.

    [gaabe]

     

  • MercatoBIO – Mercato Agricolo Biologico

    Ogni primo e terzo sabato del mese dalle 9 alle 14. Al MercatoBIO partecipano aziende piccole e locali che vendono direttamente le loro produzioni senza intermediari. Partecipano circa quindici aziende e i prodotti disponibili sono: ortaggi, vino, olio, prodotti suini, formaggi freschi e stagionati, miele e derivati, prodotti da forno dolci e salati, biscotti. Date di GIUGNO: sabato 3 e sabato 17. A LUGLIO il MercatoBIO sarà il venerdì dalle 18.00 alle 21.00 info.

    [mercatobioalcpr]

     

  • BibliotecaPassepartout con Aula studio

    Dal martedì al sabato con wi-fi gratuita. BioSocialBar per tutti i momenti di relax. Giardino attrezzato dove poter leggere o studiare o … oziare! info

    [ingressoaulastudio]

     

  • INFO INGRESSO E ACCESSIBILITA

    – ingresso libero con tessera soci
    – accesso e servizi senza barriere architettoniche
    – film proiettati con sottotitoli per sordi (se disponibili)

  • PROMEMORIA TESSERE ASSOCIATIVE

    La quota annuale è di vitale importanza in quanto ci permette di far fronte a diverse spese. I costi restano invariati ma vi invitiamo a sottoscrivere la tessera da 10€ (quota ordinaria + donazione). Ci aiuterete ad affrontare le emergenze ma anche a riservare qualche soldo da spendere in migliorie della struttura. Quota ordinaria 5€, studenti 2,5€, sottoscrittori 10€. Per gli under 18 … 0€!

    [tessera2017]
  • Il Casale Podere Rosa è ancora aperto … ma come tantissime realtà rischia lo sfratto! Per seguire gli aggiornamenti sul Casale Podere Rosa: #vertenza_CPR

    [stopsfrattiesgomberi]

e-mail info@casalepodererosa.org
telfisso 068271545 – telmobile 3920488606
www.casalepodererosa.orgbacheca fb
Newsletter ospitata sul server inventati.org
Per non ricevere più la newsletter: info@casalepodererosa.org

Notizie locali e globali 12 – John Zerzan a Roma: il teorico del primitivismo in Italia dall’8 all’11 giugno

12 NOTIZIE LOCALI E GLOBALI del 06/06/2017
a cura di Federica Giunta (progetto “Torno subito” al Casale Podere Rosa)

John Zerzan a Roma: il teorico del primitivismo in Italia dall’8 all’11 giugno. L’associazione torinese Nautilus presenta “Le macchine o la rivolta?”, 4 incontri con John Zerzan dall’8 all’11 giugno in Italia
Le argomentazioni esposte da Zerzan costituiscono oggi la più documentata forma di ripensamento critico della civilizzazione dal Neolitico alla Metropoli. Un’indagine a tutto campo, dall’antropologia all’archeologia, dalla storia all’etnografia, sui mali del nostro tempo fin dalla loro genesi, che individua nella domesticazione della natura. Una raccolta di dati storici organica e a tratti estremista, forse anche come provocazione, per una disamina dei fondamenti del nostro stile di vita consumistico e mercenario, attraverso la conoscenza di quei Popoli che continuano a preferire una vita a stretto contatto con la Terra, testimoni di un’armonia interiore e sociale tipicamente umana.
Gli incontri saranno:
Giovedì 8: Univesità la Sapienza, Lettere e Filosofia, Aula IV (Roma), ore 17,30.
Venerdì 9: Mondeggi Bene Comune. Fattoria senza padroni (Firenze), ore 18.
Domenica 11: Società Operaia del Mutuo Soccorso. Torre Pellice (Torino), ore 16.
Lunedì 12: Circolo della Teppa. Saronno (Varese), ore 17.

Zerzan

Notizie locali e globali 11 – Come festeggiare la Giornata dell’Ambiente con Trump?!

11 NOTIZIE LOCALI E GLOBALI del 06/06/2017
a cura di Federica Giunta (progetto “Torno subito” al Casale Podere Rosa)

Come festeggiare la Giornata dell’Ambiente con Trump?! Lunedì 5 giugno si è svolta la Giornata Mondiale dell’Ambiente, anche se quest’anno la notizia e le varie celebrazioni non sono state diffuse più di tanto, probabilmente per i riflettori puntati sul problema terrorismo.
Istituita negli anni Settanta, la giornata è stata usata come occasione per parlare di tematiche ambientali, che riguardano tra le altre cose l’inquinamento, la sovrappopolazione e il surriscaldamento globale.
La giornata arriva pochi giorni dopo che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato che gli USA usciranno dall’accordo di Parigi, il più importante trattato degli ultimi anni per contrastare il riscaldamento globale riducendo sensibilmente le emissioni di anidride carbonica, uno dei principali e più pericolosi gas serra. Non solo avrebbe deciso di uscirne ma anche di creare un accordo “interamente nuovo che abbia i termini giusti per gli Stati Uniti, le aziende, i lavoratori e i contribuenti”, assicurando che gli Stati Uniti saranno amici dell’ambiente, ma senza danneggiare l’occupazione interna (soprattutto del settore della produzione di carbone che lo ha sostenuto e continua a farlo). Con la poca lungimiranza che lo contraddistingue, Trump non ha tenuto conto né dei costi della crisi climatica (siccità con perdite  in agricoltura, enormi costi assicurativi e di riparazione dei danni causati dall’aumento della frequenza e dell’intensità degli eventi atmosferici estremi, costi sanitari delle ondate di calore, per citarne alcuni), né dei vantaggi economici e occupazionali generati dalle imprese della green economy, maggiori di quelli possibili del settore dei combustibili fossili.
Il segnale politico verso un ritorno ai carburanti fossili è chiaro, segna una rivincita nella squadra del presidente per lo stratega Stephen Bannon, che dal giorno dell’insediamento di Trump lo spinge a voltare le spalle all’accordo e ad abbracciare un nazionalismo economico i cui primi passi sono stati l’estinzione del patto commerciale trans-pacifico e la promessa di rinegoziare il Nafta.
L’accordo di Parigi era stato sottoscritto nel dicembre 2015 dalla precedente amministrazione Obama e da altri 194 paesi, mentre la procedura per uscirne richiede quasi quattro anni. Forse questi accordi possono anche essere visti come processi affaristici o manovre di greenwashing però, nonostante questo, potrebbero generare delle politiche ambientali ed energetiche vincolanti.
La decisione di Trump potrebbe avere serie conseguenze sul mantenimento degli impegni da parte degli altri stati e sulle condizioni climatiche della Terra, considerato che il riscaldamento globale si sta già verificando e ogni anno perso per contrastarlo fa aumentare il rischio di produrre effetti irreversibili sul clima (e che gli USA producono il 25% di CO2 totale).
È difficile però prevedere con esattezza che impatto potrebbe avere l’uscita degli Stati Uniti dall’accordo di Parigi. Uno studio pubblicato di recente ha stimato che le politiche annunciate da Trump negli ultimi mesi potrebbero far mancare di molto gli obiettivi che aveva fissato Obama: entro il 2025 le emissioni potrebbero ridursi del 15-19 % rispetto ai livelli del 2005, invece del 26-28 % assunto come impegno al momento della sottoscrizione dell’Accordo di Parigi.

Donald e il clima

La canzone romana – giovedì 15 giugno

La canzone romana giovedì 15 giugno @CPR

Giovedì 15 giugno 2017
ore 18,30 – ingresso libero
La canzone romana
Una storia minore rispetto a grandi tradizioni come quella napoletana , tuttavia la canzone romana affonda le radici in una tradizione che risale al tredicesimo secolo e ha prodotto un repertorio vastissimo di canzoni.
Voce: Romano Scozzafava / Chitarra: Pino Ganagale

La storia della canzone romana è una storia minore rispetto a grandi tradizioni come quella napoletana (con un “blasone” che fa impallidire qualunque concorrenza, italiana e europea), tuttavia essa affonda le radici in una tradizione che risale al tredicesimo secolo e ha prodotto un repertorio vastissimo di canzoni (anche limitandosi a considerare solo quelle più famose).

L’elemento unificante di questo lungo cammino è l’esecuzione dei canti nella forma di sonetto (sotto questo nome gli studiosi della tradizione romana hanno posto lo stornello e l’ottava). Tale caratteristica è stata sottolineata anche da Pier Paolo Pasolini che così ha scritto a proposito della canzone romana: «È un canto della domenica sera o della festa de noantri … idoneo sfogo alla carica narcisistica nei gorgheggi della melodia». Prima dell’avvento del disco si veniva a conoscenza di queste
canzoni a teatro, nelle strade, nelle osterie.

Ma nel tempo giustamente limitato dedicato a questo incontro potranno essere presentate e commentate (ed
ascoltate) al massimo una dozzina di canzoni, scelte fra quelle (forse) meno note e con particolari caratteristiche poetiche e/o musicali.

Quindi non si ascolteranno, ad esempio, canzoni ultranote come Vecchia Roma, Barcarolo romano, Affaccete
Nunziata, Come è bello fa’ l’amore quanno è sera, L’eco der core, Chitarra romana, Reginella campagnola, Roma nun fa’ la stupida stasera, ecc. La scelta si basa pertanto su opinioni necessariamente soggettive.

Si è cercato di privilegiare (a parte un paio di eccezioni) canzoni “di nicchia” (quelle ascoltate da una minoranza e poco commercializzate, ma che magari si rivelano più belle di quelle più famose), scelte fra quelle con particolari caratteristiche musicali e (soprattutto) poetiche, con riferimento anche a certe eccentricità del dialetto ed al suo ruolo (per così dire) di “arricchimento del vocabolario”.

Ogni canzone verrà introdotta presentandone “storia” e contesto, che sono aspetti più interessanti della sua esecuzione, effettuata modestamente da due dilettanti allo sbaraglio (voce e chitarra). Rivolgete quindi la vostra attenzione più alla presentazione che all’esecuzione!

EventoFB

Newsletter dal 30 maggio al 3 giugno

[cpr_testata_5x1000]

Newsletter @casalepodererosa del 31.maggio.2017
  • Questa settimana fino al 3 giugno.

    Dedicheremo gran parte del tempo all’organizzazione delle serate estive che da un quarto di secolo animano la periferia tra San Basilio e Talenti. Quando abbiamo iniziato l’avventura Podere Rosa nel 1993 questa periferia era veramente un deserto. Abbiamo costruito opportunità e comunità. Molte sono le realtà nate negli anni. Oggi questa periferia
    non è più un deserto. Ma i luoghi sociali e culturali animati dal basso, autogestiti, che rendono servizi accessibili ai quartieri, che arginano e accolgono persone in difficoltà sociale o economica, che non si arrendono alla trasformazione dei ‘beni comuni’ in ‘beni da valorizzare’ (leggi ‘beni da mettere a profitto economico’) rischiano uno stop definitivo.
    Re-Esisteremo anche questa Estate e le prossime a venire!!!

    [orarifinoal3giugno]
  • NOTIZIE LOCALI E GLOBALI

    a cura di Federica Giunta (progetto “Torno subito” al Casale Podere Rosa)
    G7 Taormina: Cosa è successo (e cosa non è successo!)? Il G7 si è rivelato, prevedibilmente, un buco nell’acqua. Queste è il sentimento diffuso subito dopo la fine del summit che, basandosi su un paradigma obsoleto di egemonia incontrastata degli Stati Uniti, non ha tenuto in considerazione attori altrettanto influenti, come la Cina, l’India, il Brasile. Gli unici argomenti affrontati più seriamente e definiti dai 7 un successo, sono stati la dichiarazione contro il terrorismo e la lotta al protezionismo, e cioè il fermo impegno a mantenere aperti e flessibili i mercati, con la chiara intenzione di far funzionare a tutti i costi il WTO. Meno importante, per i 7 leader, la questione ambientale e la lotta ai cambiamenti climatici che quindi, nuovamente, non ha portato a nessun accordo e a nessuna responsabilità, soprattutto da parte di Donald Trump. (… leggi tutto)

    [fonte: Contropiano.org]

    Ricerca sui Servizi Ecosistemici del Parco regionale urbano di Aguzzano. Il nostro benessere, umano ed economico, dipende dal buono stato dell’ambiente circostante, compresi gli ecosistemi che forniscono beni e servizi essenziali: terreni fertili, mari incontaminati, acque potabili, aria pura, impollinazione, prevenzione delle alluvioni, regolazione del clima, ecc. La perdita di biodiversità può indebolire un ecosistema, compromettendo la fornitura di tali servizi ecosistemici. Il ripristino degli ecosistemi degradati è spesso costoso e, in alcuni casi, i cambiamenti possono diventare irreversibili. Per organizzare al meglio il ripristino però vanno effettuate ricerche tecniche sullo stato dei servizi ecosistemici, soprattutto se si parla di aree verdi urbane.
    Proprio per questo stiamo pianificando uno studio nel Parco regionale urbano di Aguzzano e siamo alla ricerca di volontari/e. (… leggi tutto)

    [serviziecosistemici]

    Giugno al Casale! Laboratori all’aria aperta per bambini/e.
    I Laboratori all’aria aperta per bambini/e (dai 7 ai 12 anni) avranno inizio martedì 6 giugno e si svolgeranno il pomeriggio dal Martedì al Venerdì, dalle 16:30 alle 18:3O. L’attività principale sarà la creazione collettiva di un ORTO, ma saranno incluse settimanalmente attività artistiche e manuali. Programma della prima
    settimana di attività (6-9 Giugno):
    Martedì 6 – Orto
    Introduzione all’orto: percorso ludico teorico e pratico del lavoro preparatorio alla semina, i tipi di piante stagionali e gli strumenti per lavorare il nostro terreno.
    Mercoledì 7 – Laboratorio storia
    La Storia del nostro territorio: conosciamo insieme alla storica Elisabetta Graziani come è nato e si è sviluppato il nostro quartiere, con uno speciale riferimento alla flora e fauna locale.
    Giovedì 8 – Orto
    Seconda giornata nel nostro orto: è arrivato il momento di coltivare! Seminiamo semini e piantiamo alcune piantine per cominciare a rendere produttivo lo spazio.
    Venerdì 9 – Laboratorio Cartapesta
    Per chiudere in bellezza la settimana organizzeremo un pomeriggio in compagnia di Paolo e di tutto il necessario per creare opere d’arte uniche e soprattutto..di cartapesta!
    Leggi le informazioni per partecipare

    [laboratoriallariaaperta]

  • CALENDARIO DELLA SETTIMANA:
  • Martedì 30 e Mercoledì 31 maggio

    BibliotecaPassepartout con Aula studio dalle 10.30 alle 18.30
    BioSocialBar con bioMensa a pranzo (ore 13.30). Si chiude alle 18.30

  • Giovedì 1 giugno

    BibliotecaPassepartout con Aula studio dalle 10.30 alle 18.30
    BioSocialBar con bioMensa a pranzo (ore 13.30).
    BioAperitivo dalle 18.30. Si chiude alle 21.00
    ore 17,00 film ragazzi NEVERLAND UN SOGNO PER LA VITA
    di Marc Forster Gran Bretagna Stati Uniti 2004 101′
    Un film ricco di emozioni, per chi ama i sogni, sulla biografia del commediografo J- M. Barrie, l’inventore di Peter Pan. Una storia che sconfina con la fantasia e l’irrealtà, immersa in una Londra di inizio novecento che ci racconta come l’ispirazione del celebre romanzo sia avvenuta nei giardini di Kensington, nei quali lo scrittore in crisi creativa fa amicizia con una famiglia i cui bambini ben presto diventeranno i “ragazzi perduti dell’isola che non c’è”.
    ore 19.00 proiezione del film IL GRANDE DITTATORE
    di Charles Chaplin Stai Uniti 1940 120′
    Il capolavoro pacifista del cinema che Chaplin volle realizzare a tutti i costi per dichiarare guerra a tutte le dittature, e certamente a quella di Hitler, anche se non poteva ancora conoscere tutti gli orrori commessi. Per concludere il film subì grosse pressioni da parte dei governi di mezzo mondo, perchè realizzato coraggiosamente proprio durante gli anni della seconda guerra mondiale. Ricco di scene memorabili quali quella del mappamondo e quella del discorso finale.

  • Venerdì 2 giugno Giornata collettiva di lavori in giardino

    in preparazione dell’ E…State al Casale – Estate Re-Esistente 2017.
    Vi aspettiamo dalle 10 in poi.
    Offriamo spaghettata conviviale autogestita a pranzo e bicchier di vino.
    L’evento è aperto agli affezionati di ogni età! info || EventoFB

    [lavoricollettiviingiardino]

  • Sabato 3 giugno

    BibliotecaPassepartout con Aula studio dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15,30 alle 19,30
    BioOsteria a PRANZO (dalle 13.00)
    ore 9-14 MercatoBIO – Mercato Agricolo Biologico si svolgerà il consueto appuntamento con le aziende agricole biologiche. L’appuntamento del 3 giugno è il penultimo mercatoBIO che si svolgerà di sabato mattina. A luglio il mercato sarà in versione serale estiva il venerdì. Mentre a settembre riprenderemo la mattina del primo e terzo sabato. info || EventoFB

    [mercatobioagiugno]

     

  • PROMEMORIA 5 PER MILLE

    Donare il 5 per mille dell’ irpef al Casale Podere Rosa, SI PUO’ FARE e NON COSTA NULLA ma è un importante aiuto! Il codice fiscale dell’Associazione Casale Podere Rosa è: 96251610588 . Per sapere quanto le donazioni sono state utili leggete QUI

    [cinquepermilleriquadro]
  • ATTIVITA’ ORDINARIE
  • BioRistorazione

    A servizio delle attività culturali e per l’autofinanziamento delle spese di gestione e del lavoro e riservata ai soci.
    Cucina tradizionale realizzata con prodotti locali a filiera corta e 99% bio, con menù attento alla scelta vegana e vegetariana. Info e prenotazioni per la BioOsteria: info@casalepodererosa.org o 3920488606 info

  • Gas-GAABE

    E’ il gruppo di acquisto solidale di alimenti bio&equi a cui possono partecipare i soci. E’ previsto l’acquisto settimanale delle BioSportine di verdura e frutta e l’acquisto periodico di altri prodotti (olio, vino, farine, pasta, carne, etc.). Nel gruppo di acquisto è prevista sia la partecipazione alle attività di tipo volontario e anche il sostegno ad una persona che lavora part time per espletare alcune attività del gruppo stesso. info.

    [gaabe]

     

  • MercatoBIO – Mercato Agricolo Biologico

    Ogni primo e terzo sabato del mese dalle 9 alle 14. Al MercatoBIO partecipano aziende piccole e locali che vendono direttamente le loro produzioni senza intermediari. Partecipano circa quindici aziende e i prodotti disponibili sono: ortaggi, vino, olio, prodotti suini, formaggi freschi e stagionati, miele e derivati, prodotti da forno dolci e salati, biscotti. Date di GIUGNO: sabato 3 e sabato 17. A LUGLIO il MercatoBIO sarà il venerdì dalle 18.00 alle 21.00 info.

    [mercatobioalcpr]

     

  • BibliotecaPassepartout con Aula studio

    Dal martedì al venerdì dalle ore 10.30 alle 18.30. Il sabato con orario spezzato 10.00-12.30 e 15.30-19.30. Con wi-fi gratuita. Possibilità di pranzo sociale (ore 13.30) e BioSocialBar per tutti i momenti di relax. C’è un bel giardino attrezzato dove poter leggere o studiare o … oziare! info

    [ingressoaulastudio]

     

  • Spazio dei piccoli

    Proposte sociali e culturali dedicate alle giovani famiglie con prole: al piano terra, dal martedì al sabato pomeriggio, è disponibile anche il tavolone sociale dove ritrovarsi dopo scuola per fare i compiti o giocare con amichetti e compagni di classe, o leggere un libro della biblioteca. Spettacoli il giovedì e il sabato mattina e pomeriggio.

  • INFO INGRESSO E ACCESSIBILITA

    – ingresso libero con tessera soci
    – accesso e servizi senza barriere architettoniche
    – film proiettati con sottotitoli per sordi (se disponibili)

  • PROMEMORIA TESSERE ASSOCIATIVE

    La quota annuale è di vitale importanza in quanto ci permette di far fronte a diverse spese. I costi restano invariati ma vi invitiamo a sottoscrivere la tessera da 10€ (quota ordinaria + donazione). Ci aiuterete ad affrontare le emergenze ma anche a riservare qualche soldo da spendere in migliorie della struttura. Quota ordinaria 5€, studenti 2,5€, sottoscrittori 10€. Per gli under 18 … 0€!

    [tessera2017]
  • Il Casale Podere Rosa è ancora aperto … ma come tantissime realtà rischia lo sfratto! Per seguire gli aggiornamenti sul Casale Podere Rosa: #vertenza_CPR

    [stopsfrattiesgomberi]

e-mail info@casalepodererosa.org
telfisso 068271545 – telmobile 3920488606
www.casalepodererosa.orgbacheca fb
Newsletter ospitata sul server inventati.org
Per non ricevere più la newsletter: info@casalepodererosa.org

A Giugno: ultimi MercatoBIO del sabato mattina

A Giugno: ultimi MercatoBIO del sabato mattina @CPR

A Giugno: ultimi MercatoBIO del sabato mattina
Sabato 3 e 17 giugno si svolgerà il consueto appuntamento con le aziende agricole biologiche, il sabato mattina dalle 9.00 alle 14. In concomitanza con il Mercato si potrà mangiare a pranzo in BioOsteria all’aperto.
A Luglio il MercatoBIO (in formazione ridotta) sarà ospitato il venerdì tardo pomeriggio sera.
Da questo mese non sarà più presente Fausto Fanelli che salutiamo con affetto, come anche Le Cuoche Cuocarine che stanno procedendo con la nuova attività del Vegan Truck. L’azienda Mascitelli invece non sarà presente a Giugno ma riprenderà a Luglio con i consueti MinimercatoBIO estivi del venerdì tardo pomeriggio.
A Settembre ritorneremo con i consueti appuntamenti del primo e del terzo sabato del mese.
info || EventoFB

2 giugno: Giornata collettiva di lavori in giardino

2 giugno: Giornata collettiva di lavori in giardino @CPR

2 giugno: Giornata collettiva di lavori in giardino

con “..La zappa il tridente il rastrello la forca
l’aratro il falcetto il crivello la vanga
e la terra che spesso t’infanga
…”

in preparazione dell’ E…State al Casale – Estate Re-Esistente 2017.
Vi aspettiamo dalle 10 in poi.
Offriamo spaghettata conviviale autogestita a pranzo e bicchier di vino.
PS sono accettate vettovaglie di tutti i generi purchè ovviamente biologiche…
I lavori in programma:
lavaggio schermo e sedie dell’Arena PodeRosa
sistemazione teli, tavoli, cavi audio-video
lavaggio approfondito dei gazebo
tagliare erba, siepi, rami etc.
….etc.
L’evento è aperto agli affezionati di ogni età!

EventoFB

Notizie locali e globali 10 – Ricerca sui Servizi Ecosistemici del Parco regionale urbano di Aguzzano

10 NOTIZIE LOCALI E GLOBALI del 30/05/2017
a cura di Federica Giunta (progetto “Torno subito” al Casale Podere Rosa)

Ricerca sui Servizi Ecosistemici del Parco regionale urbano di Aguzzano. Il nostro benessere, umano ed economico, dipende dal buono stato dell’ambiente circostante, compresi gli ecosistemi che forniscono beni e servizi essenziali: terreni fertili, mari incontaminati, acque potabili, aria pura, impollinazione, prevenzione delle alluvioni, regolazione del clima, ecc.
La perdita di biodiversità può indebolire un ecosistema, compromettendo la fornitura di tali servizi ecosistemici. Il ripristino degli ecosistemi degradati è spesso costoso e, in alcuni casi, i cambiamenti possono diventare irreversibili.
Per organizzare al meglio il ripristino però vanno effettuate ricerche tecniche sullo stato dei servizi ecosistemici, soprattutto se si parla di aree verdi urbane.
Proprio per questo stiamo pianificando uno studio nel Parco regionale urbano di Aguzzano e siamo alla ricerca di volontari/e (preferibilmente studenti di Scienze Naturali, Biologia, Agraria, Scienze Ambientali e Scienze Forestali, e interessati alle problematiche ambientali e alla conservazione della natura).
Questa ricerca verterà su un accurato censimento delle specie arboree presenti nel parco, attraverso il quale si definiranno quali SERVIZI ECOSISTEMICI forniscono alla comunità cittadina le aree verdi urbane.
L’iniziativa è ideata e prodotta dall’Associazione Casale Podere Rosa e coordinata da Stefano Petrella, Dottore in Scienze naturali, si svolgerà nei mesi estivi e riguarderà l’intero Parco di Aguzzano svolgendo le attività di tutela del parco che l’Associazione svolge da oltre venti anni.
Per contatti, informazioni e adesioni: info@centrodiculturaecologica.it

Leaf 1 web.jpg
By Jon Sullivan – PdPhoto, Public Domain, Link

Notizie locali e globali 09 – G7 Taormina: Cosa è successo (e cosa non è successo!)?

09 NOTIZIE LOCALI E GLOBALI del 30/05/2017
a cura di Federica Giunta (progetto “Torno subito” al Casale Podere Rosa)

G7 Taormina: Cosa è successo (e cosa non è successo!)? Il G7 si è rivelato, prevedibilmente, un buco nell’acqua. Queste è il sentimento diffuso subito dopo la fine del summit che, basandosi su un paradigma obsoleto di egemonia incontrastata degli Stati Uniti, non ha tenuto in considerazione attori altrettanto influenti, come la Cina, l’India, il Brasile.
Gli unici argomenti affrontati più seriamente e definiti dai 7 un successo, sono stati la dichiarazione contro il terrorismo e la lotta al protezionismo, e cioè il fermo impegno a mantenere aperti e flessibili i mercati, con la chiara intenzione di far funzionare a tutti i costi il WTO. Meno importante, per i 7 leader, la questione ambientale e la lotta ai cambiamenti climatici che quindi, nuovamente, non ha portato a nessun accordo e a nessuna responsabilità, soprattutto da parte di Donald Trump.
Per quanto riguarda l’immigrazione, uno dei punti più caldi dell’agenda, il riconoscimento dei diritti dei migranti è stato messo sullo stesso livello di quello dei Paesi riceventi, che dovranno “controllare i confini e fissare chiari limiti ai livelli netti di immigrazione”.
Infine a Taormina abbiamo visto il consueto schieramento di migliaia di uomini in divisa diretto però più a impedire ogni legittima protesta che ad assicurare l’incolumità delle delegazioni dei vari governi. Inoltre le forze di sicurezza hanno, prima e durante il corteo, operato esplicitamente per impedire la partecipazione alla mobilitazione (per esempio bloccando manifestanti che dalla Calabria erano in viaggio per la Sicilia).

fonte: Contropiano.org