#fermaletrivelle

17 aprile VOTA SI
17 aprile VOTA SI

Ferma le trivelle

al Referendum del 17 aprile 2016

VOTA SI

7 buone ragioni per farlo:

  1. Il tempo delle fonti fossili è scaduto: in Italia il nostro Governo deve investire da subito su un modello energetico pulito, rinnovabile, distribuito e democratico, già affermato nei Paesi più avanzati del nostro Pianeta.
  2. Le ricerche di petrolio e gas mettono a rischio i nostri mari e non danno alcun beneficio durevole al Paese. Tutte le riserve di petrolio presenti nel mare italiano basterebbero a coprire solo 7 settimane di fabbisogno energetico, e quelle di gas appena 6 mesi.
  3. L’estrazione di idrocarburi è un’attività inquinante, con un impatto rilevante sull’ambiente e sull’ecosistema marino. Anche le fasi di ricerca che utilizzano la tecnica dell’airgun (esplosioni di aria compressa), hanno effetti devastanti per l’habitat e la fauna marina.
  4. In un sistema chiuso come il mar Mediterraneo un eventuale incidente sarebbe disastroso e l’intervento umano pressoché inutile. Lo conferma l’incidente del 2010 avvenuto nel Golfo del Messico alla piattaforma Deepwater Horizon che ha provocato il più grave inquinamento da petrolio mai registrato nelle acque degli Stati Uniti.
  5. Trivellare il nostro mare è un affare per i soli petrolieri, che in Italia trovano le condizioni economiche tra le più vantaggiose al mondo. Il “petrolio” degli italiani è ben altro: bellezza, turismo, pesca, produzioni alimentari di qualità, biodiversità, innovazione industriale ed energie alternative.
  6. Oggi l’Italia produce più del 40% della sua energia elettrica da fonti rinnovabili, con 80mila addetti tra diretti e indiretti, e una ricaduta economica di 6 miliardi di euro.
  7. Alla Conferenza ONU sul Clima tenutasi a Parigi lo scorso dicembre, l’Italia – insieme con altri 194 paesi – ha sottoscritto uno storico impegno a contenere la febbre della Terra entro 1,5 gradi centigradi, perseguendo con chiarezza e decisione l’abbandono dell’utilizzo delle fonti fossili. Fermare le trivelle vuol dire essere coerenti con questo impegno.

vai al sito: http://www.fermaletrivelle.it

News dal 23 marzo e news aprile

[cinquepermillealcasalepodererosa]

Newsletter del 23.marzo.2016
  • Radio Alice quarant’anni fa: Mercoledì 23 marzo alle ore 18.00 la biblioteca “Fabrizio Giovenale” ospita la proiezione di “Lavorare con lentezza”, film del 2004 di Guido Chiesa. Con questa proiezione, proposta e realizzata con gli studenti del “Coordinamento Giovenale 2.0”, intendiamo celebrare i 40 anni dall’inizio delle trasmissioni della prima radio libera italiana: Radio Alice di Bologna.
    Gli anni ’70 dello scorso secolo evidentemente suscitano ancora interesse e curiosità anche nelle giovani generazioni.
    Certo erano anni difficili anche allora. Gli studenti e gli operai venivano repressi e bastonati nelle piazze, spesso le cariche e le pallottole della Celere lasciavano sul selciato giovani manifestanti, alcune libertà democratiche erano sospese e a Roma, Bologna e Milano i mezzi blindati sgombravano le strade dalle barricare.
    Mai tuttavia avremmo potuto immaginare che la situazione politica e sociale – interna ed internazionale – quarant’anni dopo potesse essere addirittura peggiore delle nostre più fosche previsioni di allora !
    E allora, celebrare l’inizio delle trasmissioni di Radio Alice vuole essere anche un modo per ricordare ai giovani che la rivoluzione è anche gioia, creatività, irriverenza, provocazione, amore. In definitiva profondo senso di libertà contro l’arroganza e la violenza del potere.
    Vi aspettiamo tutti, mercoledì 23 alle ore 18,00 alla “Giovenale”. link evento

    [radioalice]
  • Breve pausa di vacanza e riflessioni! Ci rivediamo il giovedì 31 marzo. Ma siamo sempre attivi per ricevere notizie e darvi informazioni: info@casalepodererosa.org – 3920488606

  • APRILE CORSI e LABORATORI:

    METTIAMOCI UNA TOPPA DUE la seconda lezione è stata spostata a sabato 2 aprile dalle 17.00 alle 19.00. Realizzazione di sporta antiribaltamento per torte o una borsetta portapranzo info

    [mettiamociunatoppadue]

    CORSO PRATICO ORTO / GIARDINO
    Sabato 2 aprile dalle 15,30 alle 18,30 si parte con il primo incontro sulla PROGETTAZIONE del balcone o giardino.
    Il corso si articola in 6 incontri teorico-pratici di ortiCultura domestica che possono essere frequentati anche singolarmente: manutenzione, perenni e semi perenni, fioriture e foglie colorate a scalare, commestibili, consociazioni, curiosità, bulbi orchidee… Gli adulti possono essere accompagnati da un ragazzo/a (partecipazione gratuita previa comunicazione) con il pollice verde o che abbia desiderio di imparare a curare le piante! prenotazioni a info@casalepodererosa.org link

    [ortogiardino]
  • Sabato 2 aprile ore 9-14 MERCATOBIO AL CASALE PODERE ROSA:
    Quindici piccole aziende locali, a conduzione familiare che praticano agricoltura biologica. Prodotti sani, buoni, che fanno bene all’ambiente! No OGM, No PESTICIDI, No MONSANTO, NO TTIP. SI alla salvaguardia dell’ambiente e della biodiversità, contro l’omologazione dei prodotti di bassa qualità e importati. L’intento del MercatoBIO promuovere relazioni dirette -senza intermediari o vendite conto terzi- tra produttori, consumatori e territorio basate sui principi della filiera corta, del consumo critico e consapevole, dell’attenzione all’ambiente e per tutelare i consumatori e mantenere vive le aree agricole della nostra regione, nel rispetto della terra e della dignità di chi ci vive e lavora. info

    [mercatobioalcpr]

     

  • PROMEMORIA 5 PER MILLE 2016. Si avvicinano le scadenze per le dichiarazioni dei redditi. Sappiate che donare il 5 per mille dell’ irpef al Casale Podere Rosa, SI PUO’ FARE e NON COSTA NULLA ma è un importante aiuto!
    Il codice fiscale dell’Associazione Casale Podere Rosa è: 96251610588
    Questi gli importi ricevuti fino ad oggi (2014 e 2015 dati ancora non disponibili):
    anno 2011 persone n.19 = 471,14€
    anno 2012 persone n.37 = 851,11€
    anno 2013 persone n.38 = 1.142,21€

    [cinquepermilleriquadro]

     

  • CAMPAGNA DI SOTTOSCRIZIONE 2016. La quota annuale è di vitale importanza in quanto ci permette di far fronte a diverse spese. I costi restano invariati ma vi invitiamo a sottoscrivere la tessera da 10€ (quota ordinaria + donazione). Ci aiuterete ad affrontare l’emergenza (vedi vicenda della biblioteca Giovenale e quella relativa al conguaglio affitto). La quota ordinaria è 5€ e la quota studenti 2,50€. Per gli under 18 … 0€!

    [tessera2006]
  • Il Centro di Cultura Ecologica e la biblioteca “Fabrizio Giovenale” chiudono dal venerdì 25 a lunedì 28 marzo. Riapertura mercoledì 30 marzo. Orari lunedì, mercoledì, venerdì, sabato dalle 10.00 alle 18.00. Servizio di sala per leggere, studiare, prestito libri. L’ingresso è da p.zza Fermo Corni (accanto al campetto di calco). Per info e contatti: info@centrodiculturaecologica.it bacheca fb

  • COME SOSTENERE LA GIOVENALE
    1. chi ha una tesserina gratuita anche se non è scaduta può acquistare una BIBLIOCARD;
    2. chi ha già una BIBLIOCARD ancora in vigore può regalarne una a parenti e amici;
    3. chi è in procinto di fare la dichiarazione dei redditi può donare il 5×1000 dell’irpef all’Associazione Casale Podere Rosa in questo modo: NEL RIQUADRO: “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale (…)” APPORRE LA FIRMA E SCRIVERE IL CODICE FISCALE 96251610588;
    4. chi vuole e può fare una donazione importante può fare una donazione libera sul c/c IT40U0501803200000000141477 – BANCA POPOLARE ETICA intestato a ASSOCIAZIONE CASALE PODERE ROSA scrivendo nell’oggetto “donazione per la Biblioteca “Fabrizio Giovenale”


e-mail nfo@casalepodererosa.org
telfisso 068271545 – telmobile 3920488606
www.casalepodererosa.orgbacheca fb
Newsletter ospitata sul server inventati.org
Per non ricevere più la newsletter: info@casalepodererosa.org

MercatoBIO del 2 aprile

MercatoBIO al Casale Podere Rosa

sabato 2 aprile ore 9.00-14.00
Mercato Agricolo Biologico al Casale Podere Rosa.
Le aziende bio, piccole, locali e a gestione familiare vi aspettano per la vendita diretta dei loro prodotti lavorati nel rispetto dell’ambiente!
tutti gli aggiornamenti
Quindici piccole aziende locali, a conduzione familiare che praticano agricoltura biologica. Prodotti sani, buoni, che fanno bene all’ambiente! No OGM, No PESTICIDI, No MONSANTO, NO TTIP. SI alla salvaguardia dell’ambiente e della biodiversità, contro l’omologazione dei prodotti di bassa qualità e importati. .. L’intento del MercatoBIO promuovere relazioni dirette -senza intermediari o vendite conto terzi- tra produttori, consumatori e territorio basate sui principi della filiera corta, del consumo critico e consapevole, dell’attenzione all’ambiente e per tutelare i consumatori e mantenere vive le aree agricole della nostra regione, nel rispetto della terra e della dignità di chi ci vive e lavora.
Il programma della giornata al Podere Rosa comprende anche:
– dalle 13.00 si può PRANZARE 99% bio in BioOsteria o se il tempo lo permette… all’aperto sotto al gazebo


News dal 16 al 19 marzo

[cinquepermillealcasalepodererosa]

Newsletter del 16.marzo.2016
#Romanonsivende
  • Corteo cittadino sabato 19 marzo ore 15 da p.zza Vittorio Il privato sociale, ovvero le realtà che da anni in questa città praticano piccole economie e socialità alternative e che tentano di gestire servizi sociali considerati improduttivi dai businnessman del Campidoglio (la cultura, il diritto alla casa, i servizi alla persona, l’accoglienza degli anziani, i nidi per l’infanzia, ecc.) sono realmente in credito verso l’amministrazione comunale. Queste realtà hanno salvaguardato immobili dal degrado restituendoli ad attività
    sociali laddove le mire degli speculatori avevano progettato l’ennesimo centro commerciale, hanno riqualificato aree verdi abbandonate da decenni restituendole alla cittadinanza, hanno coinvolto fasce di popolazione marginale periferica generando piccole ma essenziali forme di reddito, hanno ridato vita, senso e bellezza a parti della città abbandonate e dimenticate da politici e amministratori. Il Casale Podere Rosa e il Centro di Cultura Ecologica con la Biblioteca “Fabrizio Giovenale” sono una di queste piccole ma importanti realtà di privato sociale. Siamo in credito con l’amministrazione comunale!

    [#Romanonsivende]
EVENTI e APPUNTAMENTI tra il Podere Rosa e il Centro di Cultura Ecologica
  • Mercoledì 16 marzo I MERCOLEDI’ DELLA GIOVENALE: alle ore 18,00 il Dott. Davide Maria Meucci discute la tesi di laurea in Archeologia: “LE MAESTRANZE ROMANE NELL’IMPERO SASANIDE NEL III-IV SECOLO D.C”. Questa settimana inauguriamo la presentazione di lavori redatti da studenti che hanno conseguito una laurea studiando in biblioteca “Fabrizio Giovenale”. Sarà una occasione per ascoltare e dibattere su argomenti di particolare rilievo culturale e di fare le consuete “4 chiacchiere e 2 sorsi” del mercoledì organizzate in collaborazione con il gruppo di studenti Giovenale 2.0
    Al Centro di Cultura Ecologica- Biblioteca “Fabrizio Giovenale” (p.zza Fermo Corni, ingresso accanto al campo di calcetto) link
    La biblioteca e i servizi resteranno aperti fino alle ore 21.30.

    [tesidilaurea]
  • Venerdì 18 marzo ore 18.30 Presentazione del libro Tracce Migranti: testimonianze, letture, racconti, musiche Revisioni del tempo e il Casale Podere Rosa sono lieti di invitarvi a una presentazione che è un intreccio di storie, racconti e musica. Tracce Migranti è un’opera che racchiude informazioni, pensieri, suggestioni e colori; così, per meglio renderle omaggio, abbiamo deciso di far parlare, oltre all’autore, chi queste storie può raccontarle dal vivo, perché le ha vissute sulla propria pelle. Ingresso libero. L’evento sarà accompagnato da un buffet offerto da Revisioni del tempo. Sarà possibile acquistare sia il libro che lo yogurt della cooperativa sociale Barikamà. Vi aspettiamo al Casale Podere Rosa link

    [traccemigranti]
  • Sabato 19 marzo ore 9-14 Mercato Agricolo Biologico al Centro di Cultura Ecologica L’intento del MercatoBIO è quello di promuovere relazioni dirette -senza intermediari o vendite conto terzi- tra produttori, consumatori e territorio basate sui principi della filiera corta, del consumo critico e consapevole, dell’attenzione all’ambiente e per tutelare i consumatori e mantenere vive le aree agricole della nostra regione, nel rispetto della terra e della dignità di chi ci vive e lavora. Quindici piccole aziende locali con le loro produzioni biologiche di ortaggi, legumi, vino, olio, marmellate, prosciutti, salami, formaggi di bufala capra pecora mucca, yogurt, miele, prodotti da forno dolci e salati,  pane, biscottilink

    [mercatobioalcce]
  • Sabato 19 marzo: il Podere Rosa aderisce a “Una cena che è #unaltrovivere“, la cena equosolidale a lume di candela più grande d’Italia non si svolgerà solo a Fa’ la Cosa Giusta, ma anche in tutta Italia, in collaborazione con Altromercato e WWF. Per l’occasione proponiamo una BioEquoCENA a lume di candela con la possibilità di scegliere il menu alla carta con numerosi piatti o il MENU’ SPECIALE con prodotti del commercio equo ad un costo di 15€ (bevande escluse): tagliatelle ai funghi equosolidali, spezzatino di pollo al curry con riso thay e verdure speziate o spezzatino di soia con riso thay e verdure speziate, torta cioccolatino (!!!) prenotazioni a info@casalepodererosa.org o 3920488606 link

    [#unaltrovivere]
  • CORSI e LABORATORI:

    METTIAMOCI UNA TOPPA 2 sabato
    19 edizione speciale del corso di cucito
    . Dalle 17.00 alle 19.00 ci dedicheremo alla realizzazione di una sporta adatta per portare le torte pasquali, adatta ai pic-nic del lunedì di pasquetta … e adatta a portare tutto quello che ci serve da portare senza ribaltamenti di sorta! Eseguiremo il disegno su stoffa, il taglio, cuciremo poi il tutto con vari tipi di punti e tecniche per avere manici rinforzati e resistenti…anche a torte grandissime! info

    [mettiamociunatoppadue]

    E “PIANTIAMOLA” … UNA VOLTA PER TUTTE !!
    Laboratori del saper fare al Casale Podere Rosa – primavera 2016
    CORSO PRATICO ORTO / GIARDINO
    Dal 2 aprile al 14 maggio il sabato dalle 15,30 alle 18,30 incontri teorico-pratici di ortiCultura domestica: manutenzione, perenni e semi perenni, fioriture e foglie colorate a scalare, commestibili, consociazioni, curiosità, bulbi orchidee… Gli adulti possono essere accompagnati da un ragazzo/a (partecipazione gratuita previa comunicazione) con il pollice verde o che abbia desiderio di imparare a curare le piante! Il primo incontro sulla PROGETTAZIONE della vostra terrazza, si terrà sabato 2 aprile dalle ore 15.30 alle 18.30 prenotazioni a info@casalepodererosa.org link

    [ortogiardino]
  • BIOOSTERIA

    Ristorazione…99% bio, cucina tradizionale con attenzione a scelta vegana e vegetariana CENA venerdì e sabato dalle 20.00 – PRANZO primo sabato del mese dalle 13.00. Gli altri sabato (o anche la domenica) la bioOsteria è aperta su prenotazione (min 15-20 persone a menu’ fisso 15-20€). prenotazioni: info@casalepodererosa.org o 3920488606
    BIOBAR attivo per brunch, aperitivi, sala da te’ negli orari di
    apertura delle attività sociali e culturali.

  • PROGRAMMA DELLA SETTIMANA:
  • GIOVEDI’ 17 marzo Merenda&Film: dalle 16.30 alle 19.00 aperto il BioBar per biomerende
    ore 17,00 film animazione LA GABBIANELLA E IL GATTO
    di Enzo D’Alò Italia 1998 75′
    Una gabbianella avvelenata da una macchia di petrolio, riesce ad affidare in punto di morte il proprio uovo a un gatto, facendosi promettere di non mangiarlo, di averne cura e di insegnargli a volare. Dal racconto ‘Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnerà a volare’ di Luis Sepulveda.

  • VENERDI’ 18 marzo
    Dalle 17 BioBar e dalle 20 CENA in bioOsteria
    ore 18,30 PRESENTAZIONE del libro TRACCE EMIGRANTI, edito da Altrainformazione testimonianze, letture, racconti, musiche.
    L’immigrazione, il razzismo e i popoli in fuga raccontati dalle matite di Mauro Biani, autore di satira sociale a tutto tondo che unisce l’attività come vignettista per “Il Manifesto” all’impegno professionale come educatore.
    Una presentazione che è un intreccio di storie, racconti e musica.
    Tracce Migranti è un’opera che racchiude informazioni, pensieri, suggestioni e colori; oltre all’autore avremo testimonianze dirette di chi queste storie può raccontarle dal vivo, perché le ha vissute sulla propria pelle.
    L’evento sarà accompagnato da un buffet offerto da Revisioni del tempo.

  • SABATO 19 marzo
    ore 10-13 GAABE – gruppo d’acquisto alimenti bio & equi.
    Un modo diverso di fare la spesa, per rifornirsi di prodotti Bio da cucinare, freschi e a km -quasi- zero, perchè del supermercato SI PUO’ fare a meno! info sul progetto e sulle modalità di partecipazione

    [gaabe]

    ore 17,00 film animazione BEE MOVIE
    di Steve Hickner, Simon J. Smith USA 2007 91′
    La vita di un’ape non è sempre tutta rose e fiori. Ne sa qualcosa Barry B. Benson, giovane ape neolaureata di New Have City, tecnologica città-alveare nel Central Park di New York. Sognatore e dalle grandi aspirazioni, Barry non vuole arrendersi all’idea di dover scegliere un lavoro che rimarrà lo stesso per tutta la vita, monotono destino di ogni ape abitante dell’alveare. La possibilità di esplorare l’ambiente esterno, insieme all’amicizia con la dolce fioraia Vanessa, faranno finalmente comprendere a Barry quale sia il suo posto nel mondo. Favola ecologica dedicata a tutta la famiglia. Molti i temi “nobili” messi in campo, dall’amicizia all’amore, dalla diversità all’importanza della famiglia, fino ad arrivare al rispetto dell’ambiente e dei suoi abitanti e alla critica contro le multinazionali e i loro avvocati senza scrupoli.
    ore 18,30 POLLO ALLE PRUGNE
    di Marjane Satrapi Francia Germania Belgio 2011 93′
    Dall’autrice di Persepolis una storia visionaria. La vita è un sospiro. E Nasser Ali impara a catturarlo con la sua musica. Con la quale per tutta la vita suonerà il suo amore negato. Poi sposa una donna che non ama. Che un giorno, per un litigio, gli distrugge irreparabilmente il suo Stradivari. Nasser parte alla ricerca di un nuovo violino. E incontrerà diavoli, matti, saggi, e amori perduti. Fino a quando il sospiro della vita non svanirà per sempre…
    ore 20,00 I SOGNI SEGRETI DI WALTER MITTY
    di Ben Stiller USA 2013 116′
    Il film si ispira a The secret life of Walter Mitty di James Thurber, un classico americano del 1939, che aveva già ispirato i film Sogni Proibiti con Danny Kaye e Sogni Mostruosamenti Proibiti con Paolo Villaggio. Walter Mitty è un sognatore moderno, un comune photo editor di una rivista, che spezza la sua noiosa esistenza sognando regolarmente ad occhi aperti un mondo fantastico reso elettrizzante da audaci eroismi, appassionate storie d’amore e costanti vittorie sul pericolo. Ma quando Mitty e la sua collega, di cui è segretamente innamorato, sono in procinto di perdere il lavoro, Walter deve fare l’inimmaginabile: prendere il destino nelle sue mani imbarcandosi in un viaggio intorno al mondo piú straordinario di qualsiasi cosa egli avrebbe mai potuto immaginare.
    ore 21,45 L’ARTE DEL SOGNO
    di Michel Gondry Francia 2005 105′
    Stéphane è un giovane timido e impacciato, con una fervida immaginazione: vive in un mondo eccentrico, in cui sogno e realtà si confondono. Giunto a Parigi con la speranza di poter diventare un grande illustratore, dovrà fare i conti con un impiego monotono e noioso. Le cose sembrano finalmente cambiare quando Stéphane incontra la sua vicina di casa Stéphanie: i due si conoscono e si piacciono. Stéphane rende Stéphanie partecipe dei suoi processi creativi e delle invenzioni del suo mondo immaginario, lanciandosi in una meravigliosa storia d’amore senza le limitazioni della realtà.

  • PROMEMORIA 5 PER MILLE 2016.
    Si avvicinano le scadenze per le dichiarazioni dei redditi. Sappiate che donare il 5 per mille dell’ irpef al Casale Podere Rosa, SI PUO’ FARE e NON COSTA NULLA ma è un importante aiuto!
    Il codice fiscale dell’Associazione Casale Podere Rosa è: 96251610588
    Questi gli importi ricevuti fino ad oggi (2014 e 2015 dati ancora non disponibili):
    anno 2011 persone n.19 = 471,14€
    anno 2012 persone n.37 = 851,11€
    anno 2013 persone n.38 = 1.142,21€

    [cinquepermilleriquadro]
  • CAMPAGNA DI SOTTOSCRIZIONE 2016. La quota
    annuale è di vitale importanza in quanto ci permette di far fronte a diverse spese. I costi restano invariati ma vi invitiamo a sottoscrivere la tessera da 10€ (quota ordinaria + donazione). Ci aiuterete ad affrontare l’emergenza (vedi vicenda della biblioteca Giovenale e quella relativa al conguaglio affitto). La quota ordinaria è 5€ e la quota studenti 2,50€. Per gli under 18 … 0€!

    [tessera2006]
  • Il Centro di Cultura Ecologica e la biblioteca “Fabrizio Giovenale” nel Parco di Aguzzano proseguono l’apertura nei consueti orari lunedì, mercoledì, venerdì, sabato dalle 10.00 alle 18.00. Servizio di sala per leggere, studiare, prestito libri.
    L’ingresso è da p.zza Fermo Corni (accanto al campetto di calco). Per info e contatti: info@centrodiculturaecologica.it bacheca fb

  • COME SOSTENERE LA GIOVENALE
    1. chi ha una tesserina gratuita anche se non è scaduta può acquistare una BIBLIOCARD;
    2. chi ha già una BIBLIOCARD ancora in vigore può regalarne una a parenti e amici;
    3. chi è in procinto di fare la dichiarazione dei redditi può donare il 5×1000 dell’irpef all’Associazione Casale Podere Rosa in questo modo: NEL RIQUADRO: “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale (…)” APPORRE LA FIRMA E SCRIVERE IL CODICE FISCALE
    96251610588;
    4. chi vuole e può fare una donazione importante può fare una donazione libera sul c/c IT40U0501803200000000141477 – BANCA POPOLARE ETICA intestato a ASSOCIAZIONE CASALE PODERE ROSA scrivendo nell’oggetto “donazione per la Biblioteca “Fabrizio Giovenale”

  • Mercoledì 16 marzo dalle 18.00 I MERCOLEDI’ DELLA GIOVENALE: alle ore 18,00 il Dott. Davide Maria Meucci discute la tesi di laurea in Archeologia: “LE
    MAESTRANZE ROMANE NELL’IMPERO SASANIDE NEL III-IV SECOLO D.C
    .”
    link La biblioteca e i servizi resteranno aperti fino alle ore 21.30.

  • Sabato 19 marzo ore 9-14 Mercato Agricolo Biologico al Centro di Cultura Ecologica Quindici piccole aziende locali con le loro produzioni biologiche di ortaggi, legumi, vino, olio, marmellate, prosciutti, salami, formaggi di bufala capra pecora mucca, yogurt, miele, prodotti da forno dolci e salati,  pane, biscotti link


e-mail info@casalepodererosa.org
telfisso 068271545 – telmobile 3920488606
www.casalepodererosa.orgbacheca fb
Newsletter ospitata sul server inventati.org
Per non ricevere più la newsletter: info@casalepodererosa.org

Corso pratico Orto Giardino

ortogiardino_040516_promoflyer
E “PIANTIAMOLA” …
UNA VOLTA PER TUTTE !!

Laboratori del saper fare al Casale Podere Rosa– primavera 2016
CORSO PRATICO ORTO / GIARDINO
incontri teorico-pratici di ortiCultura domestica
manutenzione, perenni e semi perenni, fioriture e foglie colorate a scalare, commestibili, consociazioni, curiosità, bulbi orchidee…

APRILE
sabato 2 – PROGETTAZIONE
portare: una foto, una piantina, un disegno….dello spazio, terrazzo, balcone che avete a disposizione
facciamo pratica: se avete un vaso vecchio di coccio magari, rovinato, che non sapete che farci, che vi ha stufato portatelo!

parleremo di:
Criteri con cui scegliere le piante più adatte ai nostri balconi, rampicanti, ricadenti, fioriture stagionali, in base all’esposizione, agli spazi, e alle dimensioni dei vasi/contenitori. Quali lavori effettuare per il rinnovo e la pulizia delle piante (rinvasi, sottovasi).

sabato 16 – SEMENZAIO
portare: vasetti yogurt, contenitori plastica di piccole/medie dimensioni
parleremo di:
Seminare o acquistare? cosa conviene? come si fa? Saper scegliere le piante in vivaio. Consociazioni tra piante compatibili e incompatibili. aromatiche un occhio alla vista uno al gusto, belle buone e utili. compatibilità orticole.

sabato 23 – RIPRODUZIONE
portare: cesoie, guanti in lattice, foto delle piante che vorreste riprodurre
parleremo di:
Come possiamo moltiplicare alcune specie, raccolta dei semi, talee legnose o semi legnose, divisione per cespo, moltiplicazione fogliare. Tipi di potature e quando sono necessarie. In particolare parliamo di: rose e limoni

sabato 30 – IRRIGAZIONE
portare: bottiglie di plastica tipo latte o acqua da 1,5lt
parleremo di:
Impianto di irrigazione, come fare, che materiali usare, quali soluzioni adottare se non abbiamo un rubinetto dell’acqua. Differenza del PH del terreno cosa vuol dire: acido/alcalino, come migliorarne la qualità. Fertilizzazione naturale

MAGGIO
sabato 7 – DIFESA NATURALE
Attacchi parassitari, quali sono le condizioni che favoriscono gli attacchi e come prevenire, come produrre in casa gli antiparassitari giusti, e come intervenire.

Sabato 14 – COMPOST NATURALE
Impariamo a fare il compost, come realizzare una compostiera domestica, accenni sull’inquinamento in-door e piante utili all’assorbimento di alcune sostanze tossiche.

– Gli incontri di circa 3 ore si svolgono il sabato dalle ore 15.30 alle 18.30
– Il percorso si articola in 6 incontri teorico-pratici che possono essere frequentati anche singolarmente.
– I laboratori sono tenuti da Monica Salvi, tecnico vivaista di parchi e giardini – attestato di primo e secondo livello per la coltivazione dell’orto sinergico scuola di Emilia Hazelip
– Il costo di ciascun laboratorio comprensivo di iscrizione, materiali ed eventuali dispense è di 15,00€
Costo intero ciclo di 6 laboratori 60€ + 5€ quota associativa 2016.
Gli adulti possono essere accompagnati da un ragazzo/a (partecipazione gratuita previa comunicazione) con il pollice verde o che abbia desiderio di imparare a curare le piante!
– I posti sono limitati pertanto è indispensabile le prenotazione: info@casalepodererosa.org

iconaPDF Corso Orto Giardino primavera 2016

#Romanonsivende

romanonsivende
Corteo cittadino sabato 19 marzo 2016 ore 15 da p.zza Vittorio Il privato sociale, ovvero le realtà che da anni in questa città praticano piccole economie e socialità alternative e che tentano di gestire servizi sociali considerati improduttivi dai businnessman del Campidoglio (la cultura, il diritto alla casa, i servizi alla persona, l’accoglienza degli anziani, i nidi per l’infanzia, ecc.) sono realmente in credito verso l’amministrazione comunale. Queste realtà hanno salvaguardato immobili dal degrado restituendoli ad attività sociali laddove le mire degli speculatori avevano progettato l’ennesimo centro commerciale, hanno riqualificato aree verdi abbandonate da decenni restituendole alla cittadinanza, hanno coinvolto fasce di popolazione marginale periferica generando piccole ma essenziali forme di reddito, hanno ridato vita, senso e bellezza a parti della città abbandonate e dimenticate da politici e amministratori. Il Casale Podere Rosa e il Centro di Cultura Ecologica con la Biblioteca “Fabrizio Giovenale” sono una di queste piccole ma importanti realtà di privato sociale. Siamo in credito con l’amministrazione comunale!

News dal 10 al 12 marzo

[cinquepermillealcasalepodererosa]

Newsletter del 9.marzo.2016
PROMEMORIA EVENTI& appuntamenti
  • Venerdì 11 marzo ore 18.30 LA PALESTINA DEI COMITATI DI RESISTENZA POPOLARE: una testimonianza diretta / Incontro-dibattito con Lema Nazeeh, attivista palestinese del Popular Struggle Coordination Committee / Luisa Morgantini, Presidente AssopacePalestina, già Vice Presidente del Parlamento europeo / Bassam Saleh, giornalista corrispondente da Roma di Alnaharnews. Organizzano: Centro di Cultura Ecologica, Biblioteca “Fabrizio Giovenale”, AssopacePalestina, in collaborazione con il “Coordinamento studenti Giovenale 2.0”. Al Centro di Cultura Ecologica- Biblioteca “Fabrizio Giovenale” (p.zza Fermo Corni, ingresso accanto al campo di calcetto) link

    [palestinaalcce]
  • Sabato 12 marzo Manifestazione per la Tramvia Saxa Rubra – Laurentina / una biciclettata/camminata lungo viale Togliatti con duplice partenza da Piazza Cinecittà e da Ponte Mammolo per arrivare e ritrovarci verso le ore 11.00 al Parco Madre Teresa di Calcutta all’altezza del quartiere di Centocelle. Un importante progetto sostenuto da una delibera d’iniziativa popolare approvata bene 10 anni fa dal Consiglio capitolino, ma mai attuato. link

    [palestinaalcce]
  • Venerdì 18 marzo Presentazione del libro Tracce Migranti: testimonianze, letture, racconti, musiche Revisioni del tempo e il Casale Podere Rosa sono lieti di invitarvi a una presentazione che è un intreccio di storie, racconti e musica. Tracce Migranti è un’opera che racchiude informazioni, pensieri, suggestioni e colori; così, per meglio renderle omaggio, abbiamo deciso di far parlare, oltre all’autore, chi queste storie può raccontarle dal vivo, perchè le ha vissute sulla propria pelle. Vi aspettiamo alle 18.30 al Casale Podere Rosa link

    [traccemigranti]
  • PROMEMORIA 5 PER MILLE 2016. Si avvicinano le scadenze per le dichiarazioni dei redditi. Sappiate che donare il 5 per mille dell’ irpef al Casale Podere Rosa, SI PUO’ FARE e NON COSTA NULLA ma è un importante aiuto!
    Il codice fiscale dell’Associazione Casale Podere Rosa è: 96251610588
    Questi gli importi ricevuti fino ad oggi (2014 e 2015 dati ancora non disponibili):
    anno 2011 persone n.19 = 471,14€
    anno 2012 persone n.37 = 851,11€
    anno 2013 persone n.38 = 1.142,21€

    [cinquepermilleriquadro]
  • CORSI e LABORATORI:

    METTIAMOCI UNA TOPPA 2 sabato 12 e sabato 19 edizione speciale del corso di cucito. Dalle 17.00 alle 19.00 ci dedicheremo alla realizzazione di una sporta adatta per portare le torte pasquali, adatta ai pic-nic del lunedì di pasquetta … e adatta a portare tutto quello che ci serve da portare senza ribaltamenti di sorta! Eseguiremo il disegno su stoffa, il taglio, cuciremo poi il tutto con vari tipi di punti e tecniche per avere manici rinforzati e resistenti…anche a torte grandissime! info

    [mettiamociunatoppadue]

    LABORATORI di AUTOPRODUZIONE CASALINGA: in collaborazione con l’associazione Revisioni del Tempo. Ultimo appuntamento venerdì 3 marzo dalle 18.30 alle 20.30: Kefir / realizzare uno yogurt probiotico sano e gustoso con i granuli di kefir, ma non solo: facciamo insieme la ricotta e vediamo come poter fare molte altre preparazioni in modo veloce e divertente. Ogni partecipante potrà portare a casa una colonia di kefiran, i granuli di kefir sia si latte che di acqua. prenotazioni a info@casalepodererosa.org  info

    [autoproduzione]
  • BIOOSTERIA

    Ristorazione…99% bio, cucina tradizionale con attenzione a scelta vegana e vegetariana CENA venerdì e sabato dalle 20.00 – PRANZO primo sabato del mese dalle 13.00. Gli altri sabato (o anche la domenica) la bioosteria è aperta su prenotazione (min 15-20 persone a menu’ fisso 15-20€). prenotazioni: info@casalepodererosa.org o 3920488606
    BIOBAR attivo per brunch, aperitivi, sala da te’ negli orari di apertura delle attività sociali e culturali.

  • PROGRAMMA DELLA SETTIMANA:
  • GIOVEDI’ 10 marzo Merenda&Film: dalle 16.30 alle 19.00 aperto il BioBar per biomerende-
    ore 17,00 film animazione DONKEY XOTE
    di Jose Pozo Spagna Italia 2007 90′
    Liberamente tratto dal Don Chisciotte il film d’animazione italo-spagnolo riprende, in maniera ironica, la storia dell’eroe di Cervantes dal punto di vista di Rucio, l’asino di Sancho Panza.

  • VENERDI’ 11 marzo
    Dalle 17 BioBar e dalle 20 CENA in bioOsteria
    ore 17,00 film animazione CLOROFILLA DAL CIELO BLU
    di J. Victor Tognola Italia 1984 150′
    Un giorno un’astronave, proveniente da un pianeta abitato da creature vegetali, è costretta a scendere sulla Terra a causa di un’avaria. Tra i passeggeri c’è Clorofilla, una pianta neonata che rischia di morire a contatto con l’inquinamento atmosferico….
    18,30-20,30 Laboratorio Kefir info
    MINI RASSEGNA: FARIBORZ KAMKARI
    ore 20,00 I FIORI DI KIRKUK
    di Fariborz Kamkari Iraq Italia Svizzera 2010 115′
    Una storia d’amore ambientata in Iraq negli anni ’80. Durante il brutale regime di Saddam Hussein, Najla, una giovane dottoressa all’Università di Roma, è costretta a scegliere tra i suoi sogni ed ideali e le tradizioni della sua famiglia. L’amore, il tradimento e il destino dei due uomini che vogliono sposarla s’intrecciano nel racconto
    della fine fatale di Najla.

    ore 21,45 PITZA E DATTERI
    di Fariborz Kamkari Italia 2014 92′
    Venezia. Una pacifica comunità di musulmani si trova improvvisamente espropriata del suo luogo di culto: la loro moschea sta per essere trasformata in un salone di bellezza. La cosa più buffa è che a gestirlo vi sarà una musulmana turco-francese progressista che rinnega la tradizione religiosa a cui appartiene e quindi non è sensibile allo sconforto dei fedeli. Ad aiutarli arriverà un giovanissimo ed inesperto Imam afghano. Ma l’impresa di riconquistare la moschea non sarà assolutamente cosa facile.

  • SABATO 12 marzo
    ore 10-13 GAABE – gruppo d’acquisto alimenti bio & equi.
    Un modo diverso di fare la spesa, per rifornirsi di prodotti Bio da cucinare, freschi e a km -quasi- zero, perchè del supermercato SI PUO’ fare a meno! info sul progetto e sulle modalità di partecipazione

    [gaabe]

    ore 17,00 film animazione AZUR E ASMAR
    di Michel Ocelot Francia Belgio Italia Spagna 2006 95′
    C’erano una volta in Francia due bambini, Azur e Asmar, uno biondo con gli occhi azzurri, l’altro dalla pelle scura e gli occhi neri….

    MINI RASSEGNA: INTEGRAZIONI
    ore 18,30 PITZA E DATTERI
    di Fariborz Kamkari Italia 2014 92
    Venezia. Una pacifica comunità di musulmani si trova improvvisamente espropriata del suo luogo di culto: la loro moschea sta per essere trasformata in un salone di bellezza. La cosa più buffa è che a gestirlo vi sarà una musulmana turco-francese progressista che rinnega la tradizione religiosa a cui appartiene e quindi non è sensibile allo sconforto dei fedeli. Ad aiutarli arriverà un giovanissimo ed inesperto Imam afghano. Ma l’impresa di riconquistare la moschea non sarà assolutamente cosa facile.
    ore 20,00 IL VENTO FA IL SUO GIRO
    di Giorgio Diritti Italia 2005 110′
    Chersogno é un piccolo villaggio montano delle Alpi occitane italiane la cui sopravvivenza é legata ad alcune persone anziane ed a un fugace turismo estivo. In questa piccola comunità arriva un pastore francese, accompagnato dalla sua giovane famiglia, le sue capre e la sua piccola attività da imprenditore formaggiaio. Ben accolto, se pur non a braccia aperte, il suo arrivo diventa la dimostrazione di una possibile rinascita del paese. Ma, un po’ alla volta, le condizioni di vita divengono sempre più difficili, tra incomprensioni, rigidezze e un pizzico di invidia. Alcuni tra gli abitanti iniziano a sentire troppo ingombrante questa nuova presenza ed una serie di vicissitudini portano
    il paese a dividersi in due.

    ore 21,45 AMORE CUCINA E CURRY
    di Lasse Hallstrom USA 2014 124′
    La famiglia Kadam di Mumbai decide di intraprendere un viaggio in Europa alla ricerca di una vita migliore. Arrivati nel piccolo paese di Saint-Antonin-Noble-Val, nel sud della Francia, la famiglia decide di aprire un ristorante utilizzando le loro tradizioni culinarie. Il giovane Hassan si dimostra uno chef provetto, ma il ristorante di famiglia si ritrova a fare concorrenza al Le Saule Pleureur di proprietà di Madame Mallory, chef di fama internazionale premiata dalla guida Michelin. Inizia così una “guerra” culinaria e culturale tra due diverse realtà, ma con il tempo inizia una forte amicizia e Madame Mallory guiderà Hassan verso i segreti della cucina francese.

  • CAMPAGNA DI SOTTOSCRIZIONE 2016. La quota annuale è di vitale importanza in quanto ci permette di far fronte a diverse spese. I costi restano invariati ma vi invitiamo a sottoscrivere la tessera da 10€ (quota ordinaria + donazione). Ci aiuterete ad affrontare l’emergenza (vedi vicenda della biblioteca Giovenale e quella relativa al conguaglio affitto). La quota ordinaria è 5€ e la quota studenti 2,50€. Per gli under 18 … 0€!

    [tessera2006]
  • Il Centro di Cultura Ecologica e la biblioteca “Fabrizio Giovenale” nel Parco di Aguzzano proseguono l’apertura nei consueti orari lunedì, mercoledì, venerdì, sabato dalle 10.00 alle 18.00. Servizio di sala per leggere, studiare, prestito libri. L’ingresso è da p.zza Fermo Corni (accanto al campetto di calco). Per info e contatti: info@centrodiculturaecologica.it bacheca fb

  • COME SOSTENERE LA GIOVENALE
    1. chi ha una tesserina gratuita anche se non è scaduta può acquistare una BIBLIOCARD;
    2. chi ha già una BIBLIOCARD ancora in vigore può regalarne una a parenti e amici;
    3. chi è in procinto di fare la dichiarazione dei redditi può donare il 5×1000 dell’irpef all’Associazione Casale Podere Rosa in questo modo: NEL RIQUADRO: “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale (…)” APPORRE LA FIRMA E SCRIVERE IL CODICE FISCALE 96251610588;
    4. chi vuole e può fare una donazione importante può fare una donazione libera sul c/c IT40U0501803200000000141477 – BANCA POPOLARE ETICA intestato a ASSOCIAZIONE CASALE PODERE ROSA scrivendo nell’oggetto “donazione per la Biblioteca “Fabrizio Giovenale”

  • PULIZIA STRAORDINARIA DEL GIARDINO: sabato 12 marzo dalle 11.00 in poi in collaborazione con il Coordinamento studenti Giovenale 2.0 abbiamo organizzato una giornata di pulizia e taglio dell’erba nel giardino della Giovenale! Siete invitati tutti …studenti, frequentatori, ortolani, nonni e nipoti. Venite attrezzati con guanti e scarpe adatte. Se avete un decespugliatore o un tagliaerba, ventole, rastrelli, o attrezzi utili alla pulizia, portateli!

  • PROSSIMO EVENTO: venerdì 11 marzo 2016 ore 18,00 La Palestina dei Comitati di Resistenza Popolare: una testimonianza diretta. Incontro-dibattito con:
    Lema Nazeeh, attivista palestinese del Popular Struggle Coordination Committee
    Luisa Morgantini, Presidente AssopacePalestina, già Vice Presidente del Parlamento europeo
    Bassam Saleh, giornalista corrispondente da Roma di Alnaharnews. info

    [giovenalebibliotecaresistente]

e-mail info@casalepodererosa.org
telfisso 068271545 – telmobile 3920488606
www.casalepodererosa.orgbacheca fb
Newsletter ospitata sul server inventati.org
Per non ricevere più la newsletter: info@casalepodererosa.org

Presentazione del libro Tracce Migranti 18 marzo

traccemigranti
Presentazione del libro Tracce Migranti, edito da Altrainformazione
testimonianze, letture, racconti, musiche
Venerdì 18 marzo 2016 ore 18,30
Revisioni del tempo e il Casale Podere Rosa sono lieti di invitarvi a una presentazione che è un intreccio di storie, racconti e musica. Tracce Migranti è un’opera che racchiude informazioni, pensieri, suggestioni e colori; così, per meglio renderle omaggio, abbiamo deciso di far parlare, oltre all’autore, chi queste storie può raccontarle dal vivo, perché le ha vissute sulla propria pelle. / Revisioni del tempo and Casale Podere Rosa are really happy to invite you to a presentation that is a melting pot of stories, tales and music. Tracce Migranti is a master piece that collects informations, thoughts, suggestions and colours; so, to pay this book a tribute, we decide to bring to you who can really tell and share this stories, from direct experience.

L’evento sarà accompagnato da un buffet offerto da Revisioni del tempo.
Sarà possibile acquistare sia il libro che lo yogurt della cooperativa sociale Barikamà.

interventi di /speakers:
Mauro Biani,
Roma, autore di / author of Tracce Migranti

Giovanna Astori
Roma, Baobab Experience

Sabrina Iacobucci
Associazione Afroitaliani
operatrice legale / legal consultant

letture di / reading by:
Dasha Vasilyeva
Russia, San Pietroburgo

Ismael Mewada,
Benin, coop. soc. Barikamà

Fred Okot
Uganda

Ousman Dibbasey
Gambia

musica / music by:
Emiliano Metalli
Roma, voce / voice

Alessandro Karbon
Roma, chitarra / guitar player

organizzazione e mediazione / organitation and mediation:
Francesca Piccoletti, Arezzo
Fabiana Bologna, Roma
Revisioni del tempo

Rassegne Film&Doc marzo

iconaPDF 3-19 Marzo 2016

venerdì 4
MINI RASSEGNA GIANFRANCO ROSI
ore 18,30 film documentario
EL SICARIO, ROOM 164
di Gianfranco Rosi USA Francia 2010 84′ V.O. sub ITA
Monologo/confessione di un ex killer del narcotraffico messicano che racconta il sistema in cui opera il cartello sulla frontiera con gli Stati Uniti. Girato interamente in una stanza di motel, El Sicario, room 164 è un instant movie capace di restituirci in un sol colpo la verità di un personaggio e di un sistema tanto violento quanto tragico.

ore 20,00 film documentario
BOAT MAN
di Gianfranco Rosi Italia 1993′ 56′ b/n V.O. sub ITA
Boatman racconta la giornata ipotetica di un barcaiolo di Benares che costeggiando le sponde del Gange ci fa vivere con il suo originale umorismo e poesia il mistero della compresenza in uno stesso luogo della vita e della morte.

ore 21,45 film documentario
SACRO G.R.A
di Gianfranco Rosi Italia Francia 2013 95′ documentario
Dopo l’India dei barcaioli, il deserto americano dei drop out, il Messico dei killer del narcotraffico, il regista Gianfranco Rosi, , ha deciso di raccontare un angolo del suo Paese, girando e perdendosi per più di due anni con un mini-van sul Grande Raccordo Anulare di Roma per scoprire i mondi invisibili e i futuri possibili che questo luogo magico cela oltre il muro del suo frastuono continuo. Dallo sfondo emergono personaggi altrimenti invisibili e apparizioni fugaci. Lontano dai luoghi canonici di Roma, il Grande Raccordo Anulare si trasforma un collettore di storie a margine di un universo in espansione. Il film ha vinto il Leone d’Oro 2013 alla Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia.

sabato 5
MINI RASSEGNA GIANFRANCO ROSI
ore 18,30 film documentario
SACRO G.R.A
di Gianfranco Rosi Italia Francia 2013 95′
Dopo l’India dei barcaioli, il deserto americano dei drop out, il Messico dei killer del narcotraffico, il regista Gianfranco Rosi, , ha deciso di raccontare un angolo del suo Paese, girando e perdendosi per più di due anni con un mini-van sul Grande Raccordo Anulare di Roma per scoprire i mondi invisibili e i futuri possibili che questo luogo magico cela oltre il muro del suo frastuono continuo. Dallo sfondo emergono personaggi altrimenti invisibili e apparizioni fugaci. Lontano dai luoghi canonici di Roma, il Grande Raccordo Anulare si trasforma un collettore di storie a margine di un universo in espansione. Il film ha vinto il Leone d’Oro 2013 alla Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia.

ore 20,00 film documentario
BOAT MAN
di Gianfranco Rosi Italia 1993′ 56′ b/n V.O. sub ITA
Boatman racconta la giornata ipotetica di un barcaiolo di Benares che costeggiando le sponde del Gange ci fa vivere con il suo originale umorismo e poesia il mistero della compresenza in uno stesso luogo della vita e della morte.

ore 21,45 film documentario
BELOU SEA LEVEL
di Gianfranco Rosi Italia USA 2008 110′ V.O. sub ITA
Lo straordinario ritratto di un gruppo di persone che, avendo deciso di girare le spalle alla società, ha trovato la propria dimora in una base militare dismessa a 200 chilometri da Los Angeles e a 40 metri sotto il livello del mare. Un potente affondo nei mondi invisibili di un popolo sommerso, tanto vitale quanto dolente.

venerdì 11
MINI RASSEGNA: FARIBORZ KAMKARI
ore 20,00 I FIORI DI KIRKUK
di Fariborz Kamkari Iraq Italia Svizzera 2010 115′
Una storia d’amore ambientata in Iraq negli anni ’80. Durante il brutale regime di Saddam Hussein, Najla, una giovane dottoressa all’Università di Roma, è costretta a scegliere tra i suoi sogni ed ideali e le tradizioni della sua famiglia. L’amore, il tradimento e il destino dei due uomini che vogliono sposarla s’intrecciano nel racconto della fine fatale di Najla.

ore 21,45 PITZA E DATTERI
di Fariborz Kamkari Italia 2014 92′
Venezia. Una pacifica comunità di musulmani si trova improvvisamente espropriata del suo luogo di culto: la loro moschea sta per essere trasformata in un salone di bellezza. La cosa più buffa è che a gestirlo vi sarà una musulmana turco-francese progressista che rinnega la tradizione religiosa a cui appartiene e quindi non è sensibile allo sconforto dei fedeli. Ad aiutarli arriverà un giovanissimo ed inesperto Imam afghano. Ma l’impresa di riconquistare la moschea non sarà assolutamente cosa facile.

sabato 12
MINI RASSEGNA: INTEGRAZIONI
ore 18,30 PITZA E DATTERI
di Fariborz Kamkari Italia 2014 92′
Venezia. Una pacifica comunità di musulmani si trova improvvisamente espropriata del suo luogo di culto: la loro moschea sta per essere trasformata in un salone di bellezza. La cosa più buffa è che a gestirlo vi sarà una musulmana turco-francese progressista che rinnega la tradizione religiosa a cui appartiene e quindi non è sensibile allo sconforto dei fedeli. Ad aiutarli arriverà un giovanissimo ed inesperto Imam afghano. Ma l’impresa di riconquistare la moschea non sarà assolutamente cosa facile.

ore 20,00 IL VENTO FA IL SUO GIRO
di Giorgio Diritti Italia 2005 110′
Chersogno é un piccolo villaggio montano delle Alpi occitane italiane la cui sopravvivenza é legata ad alcune persone anziane ed a un fugace turismo estivo. In questa piccola comunità arriva un pastore francese, accompagnato dalla sua giovane famiglia, le sue capre e la sua piccola attività da imprenditore formaggiaio. Ben accolto, se pur non a braccia aperte, il suo arrivo diventa la dimostrazione di una possibile rinascita del paese. Ma, un po’ alla volta, le condizioni di vita divengono sempre più difficili, tra incomprensioni, rigidezze e un pizzico di invidia. Alcuni tra gli abitanti iniziano a sentire troppo ingombrante questa nuova presenza ed una serie di vicissitudini portano il paese a dividersi in due.

ore 21,45 AMORE CUCINA E CURRY
di Lasse Hallstrom USA 2014 124′
La famiglia Kadam di Mumbai decide di intraprendere un viaggio in Europa alla ricerca di una vita migliore. Arrivati nel piccolo paese di Saint-Antonin-Noble-Val, nel sud della Francia, la famiglia decide di aprire un ristorante utilizzando le loro tradizioni culinarie. Il giovane Hassan si dimostra uno chef provetto, ma il ristorante di famiglia si ritrova a fare concorrenza al Le Saule Pleureur di proprietà di Madame Mallory, chef di fama internazionale premiata dalla guida Michelin. Inizia così una “guerra” culinaria e culturale tra due diverse realtà, ma con il tempo inizia una forte amicizia e Madame Mallory guiderà Hassan verso i segreti della cucina francese.

venerdì 18
ore 18,30 PRESENTAZIONE del libro TRACCE EMIGRANTI, edito da Altrainformazione
testimonianze, letture, racconti, musiche

L’immigrazione, il razzismo e i popoli in fuga raccontati dalle matite di Mauro Biani, autore di satira sociale a tutto tondo che unisce l’attività come vignettista per “Il Manifesto” all’impegno professionale come educatore.
Una presentazione che è un intreccio di storie, racconti e musica. Tracce Migranti è un’opera che racchiude informazioni, pensieri, suggestioni e colori; oltre all’autore avremo testimonianze dirette di chi queste storie può raccontarle dal vivo, perché le ha vissute sulla propria pelle.
L’evento sarà accompagnato da un buffet offerto da Revisioni del tempo.

sabato 19
ore 18,30 POLLO ALLE PRUGNE
di Marjane Satrapi Francia Germania Belgio 2011 93′
Dall’autrice di Persepolis una storia visionaria. La vita è un sospiro. E Nasser Ali impara a catturarlo con la sua musica. Con la quale per tutta la vita suonerà il suo amore negato. Poi sposa una donna che non ama. Che un giorno, per un litigio, gli distrugge irreparabilmente il suo Stradivari. Nasser parte alla ricerca di un nuovo violino. E incontrerà diavoli, matti, saggi, e amori perduti. Fino a quando il sospiro della vita non svanirà per sempre…

ore 20,00 I SOGNI SEGRETI DI WALTER MITTY
di Ben Stiller USA 2013 116′
Il film si ispira a The secret life of Walter Mitty di James Thurber, un classico americano del 1939, che aveva già ispirato i film Sogni Proibiti con Danny Kaye e Sogni Mostruosamenti Proibiti con Paolo Villaggio. Walter Mitty è un sognatore moderno, un comune photo editor di una rivista, che spezza la sua noiosa esistenza sognando regolarmente ad occhi aperti un mondo fantastico reso elettrizzante da audaci eroismi, appassionate storie d’amore e costanti vittorie sul pericolo. Ma quando Mitty e la sua collega, di cui è segretamente innamorato, sono in procinto di perdere il lavoro, Walter deve fare l’inimmaginabile: prendere il destino nelle sue mani imbarcandosi in un viaggio intorno al mondo piú straordinario di qualsiasi cosa egli avrebbe mai potuto immaginare.

ore 21,45 L’ARTE DEL SOGNO
di Michel Gondry Francia 2005 105′
Stéphane è un giovane timido e impacciato, con una fervida immaginazione: vive in un mondo eccentrico, in cui sogno e realtà si confondono. Giunto a Parigi con la speranza di poter diventare un grande illustratore, dovrà fare i conti con un impiego monotono e noioso. Le cose sembrano finalmente cambiare quando Stéphane incontra la sua vicina di casa Stéphanie: i due si conoscono e si piacciono. Stéphane rende Stéphanie partecipe dei suoi processi creativi e delle invenzioni del suo mondo immaginario, lanciandosi in una meravigliosa storia d’amore senza le limitazioni della realtà.

Spazio ragazzi marzo

iconaPDF 3-19 Marzo 2016

giovedì 3
ore 17,00 film animazione
COCCO BILL: PER FAVORE NON MORDERMI SUL COCCO… e altre storie
di Pierluigi De Mas Italia 2001 118′
Versione animata del mitico pistolero nato dalla penna di Jacovitti. Cow-boy dal temperamento brillante e di carattere allegro, sempre all’erta pronto a difendere i più deboli. Cocco Bill può esser controllato solo con dosi elevate di camomilla. Insieme al suo rilassato ronzino parlante, difende la legge e l’ordine pubblico usando la sua pistola, i suoi pugni e il suo vivace ingegno. Cocco Bill è il personaggio più simpatico del West, che fa divertire grandi e piccini con le sue appassionanti avventure.

venerdì 4
ore 17,00 film per ragazzi
LA FAMIGLIA DELLA GIUNGLA
di Cathy Malkasian, Jeff Mc Grath U.S.A. 2002 85′
Tratto da una fortunata serie televisiva (stesso produttore dei Simpsons) su una simpatica “ecofamiglia” sempre in giro per il mondo a fare documentari sulla natura, questo film d’animazione racconta l’appassionante storia di Eliza che, dotata del potere di parlare con gli animali, per difendere un branco di elefanti dalle spire di una coppia di avidi bracconieri, è costretta a prendere una delle decisioni più difficili della sua giovane vita: svelare il segreto sul suo magico potere con la conseguenza di perderlo per sempre. Splendida la colonna sonora (Paul Simon, Peter Gabriel, Angelique Kidjo)

sabato 5
ore 17,00 film animazione
RIO 2 MISSIONE AMAZZONIA
di Carlos Saldanha USA 2014 102′
Blu e Gioiel vivono, fra gli agi e le comodità, una perfetta vita cittadina insieme ai loro tre piccoli figlioletti: Bia, il piccolo Tiago e Carla, la maggiore dei tre. Mentre Blu è più addomesticato che mai, Gioiel è preoccupata che i figli diventino piú simili agli umani anziché imparare a comportarsi come veri uccelli. Quando viene a sapere che la sua migliore amica Linda, insieme al neo sposo e scienziato Tullio, ha trovato in Amazzonia la prova dell’esistenza di altri macao blu, decide che per la sua famiglia è giunto il momento di partire, anzi volare, alla ricerca delle proprie radici selvagge.

giovedì 10
ore 17,00 film di animazione
DONKEY XOTE
di Jose Pozo Spagna Italia 2007 90′ animazione
Liberamente tratto dal Don Chisciotte il film d’animazione 3d italo-spagnolo riprende,in maniera ironica, la storia dell’eroe di Cervantes dal punto di vista di Rucio, l’asino di Sancho Panza. Il celebre cavaliere sognatore della Mancha non è affatto pazzo! Anzi è un uomo d’azione intelligente ed entusiasta, pronto a tutto per sconfiggere il Cavaliere della Luna e scoprire la vera identità della sua amata Dulcinea. Ad aiutarlo, il suo fedele scudiero Sancho Panza e Ronzinante, il suo cavallo. Una vicenda d’armi e d’amore, di viaggi, avventure, grandi amicizie… e naturalmente un mondo di divertimento!

venerdì 11
ore 17,00 film di animazione
CLOROFILLA DAL CIELO BLU
di J. Victor Tognola Italia 1984 150′
In un futuro non troppo lontano, la Terra è diventata un pianeta grigio e senza fiori. Non ci sono più alberi né piante e non c’è neppure spazio per i bambini e gli animali, tanto che sono sorte associazioni che si prefiggono lo scopo di combatterli e distruggerli. Un giorno un’astronave, proveniente da un pianeta abitato da creature vegetali, è costretta a scendere sulla Terra a causa di un’avaria. Tra i passeggeri c’è Clorofilla, una pianta neonata che rischia di morire a contatto con l’inquinamento atmosferico. I suoi genitori la affidano allora al professor Erasmus, il miglior esperto di botanica del pianeta. Erasmus inventa il “verdeplasma”, col quale guarisce la piccola Clorofilla e restituisce nuova vita alle piante, che tornano a crescere rigogliose. Ma la storia continua…

sabato 12
ore 17,00 film animazione
AZUR E ASMAR
di Michel Ocelot Francia Belgio Italia Spagna 2006 95′
C’erano una volta in Francia due bambini, Azur e Asmar, uno biondo con gli occhi azzurri, l’altro dalla pelle scura e gli occhi neri. La madre di Asmar, balia di Azur, li cresce come fratelli finché un giorno non vengono brutalmente separati dal padre di Azur che manda il figlio lontano da casa per studiare e scaccia Asmar e sua madre, costringendoli a tornare al loro paese. Dopo tanti anni i due ragazzi si ritroveranno l’uno affianco all’altro alla ricerca della mitica Fata dei Djinns, la fata dei racconti di quando erano bambini, che li porterà di nuovo a essere fratelli.

giovedì 17
ore 17,00 film animazione
LA GABBIANELLA E IL GATTO
di Enzo D’Alò Italia 1998 75′
Una gabbianella avvelenata da una macchia di petrolio, riesce ad affidare in punto di morte il proprio uovo a un gatto, facendosi promettere di non mangiarlo, di averne cura e di insegnargli a volare. Dal racconto ‘Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnerà a volare’ di Luis Sepulveda.

sabato 19
ore 17,00 film di animazione
BEE MOVIE
di Steve Hickner, Simon J. Smith USA 2007 91′
La vita di un’ape non è sempre tutta rose e fiori. Ne sa qualcosa Barry B. Benson, giovane ape neolaureata di New Have City, tecnologica città-alveare nel Central Park di New York. Sognatore e dalle grandi aspirazioni, Barry non vuole arrendersi all’idea di dover scegliere un lavoro che rimarrà lo stesso per tutta la vita, monotono destino di ogni ape abitante dell’alveare. La possibilità di esplorare l’ambiente esterno, insieme all’amicizia con la dolce fioraia Vanessa, faranno finalmente comprendere a Barry quale sia il suo posto nel mondo. Favola ecologica dedicata a tutta la famiglia. Molti i temi “nobili” messi in campo, dall’amicizia all’amore, dalla diversità all’importanza della famiglia, fino ad arrivare al rispetto dell’ambiente e dei suoi abitanti e alla critica contro le multinazionali e i loro avvocati senza scrupoli.