Agrobiodiversità, il Casale Podere Rosa incontra l’ARSIAL lunedì 18 marzo

Agrobiodiversità, il Casale Podere Rosa incontra l’ARSIAL lunedì 18 marzo

Primo incontro tematico rivolto alla comunità sociale territoriale:
Agrobiodiversità, il Casale Podere Rosa incontra l’ARSIAL

L’incontro si terra Lunedì 18 marzo alle ore 10,00 presso la sede dell’ARSIAL – Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione dell’Agricoltura del Lazio, via R. Lanciani 38.

In passato le piante coltivate per uso alimentare erano numerosissime e la nostra regione annoverava uno tra i più alti indici di biodiversità, tanto in campo agricolo che zootecnico.
Con l’affermarsi dell’agricoltura intensiva e industriale questa grande diversità è rapidamente diminuita, fino a ridursi a poche decine di varietà di frutta e verdura commercializzate.
Il drastico impoverimento genetico ha indebolito le piante fino al punto che da sole non riescono più a difendersi dagli attacchi dei parassiti e necessitano di continui interventi con fitofarmaci, che alla fine del ciclo ritroviamo nei nostri piatti.
È quindi importante recuperare l’agro-biodiversità privilegiando quando possibile le produzioni locali e l’agricoltura biologica familiare.

Attraverso questo primo incontro, nell’ambito del progetto “Consolidare una comunità solidale di cittadini e piccole aziende agricole biologiche del territorio a conduzione familiare, per la realizzazione di un modello di Food Forest nel settore nord-est di Roma”, con esperti dell’ARSIAL – Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione dell’Agricoltura del Lazio approfondiremo le tematiche relative alla salvaguardia della biodiversità in agricoltura, sulle varietà frutticole e orticole locali, sugli animali di allevamento, visiteremo la banca del germoplasma.

L’incontro, gratuito, è rivolto a tutta la comunità sociale territoriale ed in particolare ai soggetti che hanno richiesto di partecipare al ciclo di incontri del progetto.

E’ necessaria la prenotazione alla segreteria del’associazione Casale Podere Rosa scrivendo a info@casalepodererosa.org o telefonando al 068271454 – 3920488606 (entro venerdì 15 marzo).