Ambiente da custodire. 19, 25 e 26 novembre 2022

Nell’ambito del progetto: La biblioteca e il territorio che la circonda: conoscere l’evoluzione dell’ambiente “locale” per comprendere i cambiamenti climatici “globali”.


Ambiente da custodire. 19, 25 e 26 novembre 2022

Ambiente da custodire. (19, 25, 26 novembre 2022) Proiezioni, selezione di libri, camminata alla scoperta della Riserva Valle dell’Aniene

Programma:
Sabato 19 novembre
– ore 16,30 L’UOMO CHE PIANTAVA GLI ALBERI di Frederick Back (1987) animazione
– ore 17,00 LA TARTARUGA ROSSA di Michaël Dudok de Wit (2016) animazione
– ore 18,30 documentario IL SALE DELLA TERRA di Wim Wenders; Juliano Ribeiro Salgado (2014)

venerdì 25 novembre
– ore 18,30 proiezione DOMANI di Cyril Dion Melanie Laurent (2015)

sabato 26 novembre
– ore 10,00 camminata alla scoperta della Riserva Valle dell’Aniene. RINVIATA CAUSA MALTEMPO Visiteremo un’altra delle aree protette del nostro territorio gestite dall’Ente RomaNatura, istituite in seguito alle battaglie locali finalizzate alla salvaguardia di un bene ambientale. Il tratto che visiteremo è quello compreso tra via Tiburtina e via Nomentana, scoprendo angoli e storie poco conosciute. Durata 3 ore circa. Info e prenotazione: info@casalepodererosa.org 068271545

– ore 18,30 documentario L’UNDICESIMA ORA di Nadia Conners Leila Peters (2007)

[fonte: https://www.beniculturalionline.it/location-3555_Riserva-Naturale-della-Valle-dell%27Aniene---Virtual-Tour-360%C2%B0.php]




Sinossi
L’UOMO CHE PIANTAVA GLI ALBERI
di Frederick Back 198730′ animazione
Tratto dall’omonimo racconto di Jean Giono del 1953, splendido mediometraggio d’animazione per tutta la famiglia, che racconta di Elzéard Bouffier, pastore che vive in Provenza e unicamente in compagnia delle sue pecore e del suo cane. In solitudine e semplicità intraprende una straordinaria missione: piantare semi di alberi in una natura deserta. Il racconto, letto da TonServillo è un messaggio di riconciliazione dell’uomo con la natura, di rinascita della foresta e della vita là dove erano state incoscientemente annientate.
[fonte: https://www.ibs.it/uomo-che-piantava-alberi-con-libro-jean-giono/e/9788869189326]

LA TARTARUGA ROSSA
di Michaël Dudok de Wit Francia, Belgio, Giappone 2016 80’ animazione
Una storia semplice capace di trasmettere l’importanza del rispetto della terra e la necessità di conservare le ricchezze naturali per tramandarle alle future generazioni. Co-prodotta dal mitico Studio Ghibli, una piccola, grande gemma d’animazione, na favola metaforica nel descrivere le tappe della natura umana, potente nel suo minimalismo, ipnotizzante nel suo disegno, animato a mano con acquerello e carboncino.
[fonte: https://www.mymovies.it/film/2016/theredturtle/]

IL SALE DELLA TERRA
di Wim Wenders; Juliano Ribeiro Salgado Francia Brasile Italia 2014 110′ documentario
Lo straordinario documentario di Wenders. Da quarant’anni a questa parte, il fotografo Sebastião Salgado viaggia in tutti i continenti seguendo le tracce di un’umanità in costante mutazione. La vita e il lavoro di Sebastião Salgado ci vengono rivelati attraverso gli sguardi incrociati di Wim Wenders, anch’egli fotografo e di suo figlio Juliano che lo ha accompagnato nei suoi ultimi viaggi. Salgado racconta le storie della parte più nascosta del mondo e della società. Lo splendido documentario non è solo la storia del lavoro di un uomo, è la storia del percorso di un uomo che, posto di fronte a tutte le possibili atrocità distruttive di cui l’umanità è capace, abbandona, rinuncia, lascia. Capisce però che l’uomo può distruggere la vita, ma può anche crearla decidendo di riforestare le terre di proprietà della famiglia, trasformate in un deserto da anni di siccità e così torna a fotografare, a ritrarre la natura, gli animali, la Terra.
[fonte: https://www.mymovies.it/film/2014/thesaltoftheearth/]

DOMANI
di Cyril Dion Melanie Laurent Francia 2015 118’
In seguito alla pubblicazione di uno studio che annuncia la possibile scomparsa di una parte dell’umanità da qui al 2100, Cyril Dion e Mélanie Laurent intraprendono un emozionante viaggio intorno al mondo per scoprire cosa potrebbe provocare questa catastrofe, ma soprattutto come evitarla. Partendo dagli esperimenti più riusciti nei campi dell’agricoltura, energia, architettura, economia e istruzione, i registi immaginano un nuovo futuro per noi e per i nostri figli. Risultato: una sorprendente, contagiosa e ottimista spinta al cambiamento, a partire già da… domani.
[fonte: https://www.mymovies.it/film/2015/demain/]

L’UNDICESIMA ORA
di Nadia Conners Leila Peters Stati Uniti 2007 89’documentario
Il documentario è ststo realizzato nel 2007, ormai 15 anni fa.L’undicesima ora per il genere umano è (era) adesso, l’ultimo attimo nel quale è ancora possibile cambiare e fermare la nostra corsa verso il collasso ecologico globale. Leonardo Di Caprio, sensibile da sempre ai temi ambientali è il produttore e la voce narrante di questo documentario sull’improrogabilità del cambiamento, che ci racconta da dove veniamo, dove stiamo andando e, cosa più importante, come possiamo cambiare. Grandi intellettuali rivelano l’attuale e drammatica situazione del pianeta Terra. Immagini di inondazioni, incendi, uragani, scioglimento dei ghiacci e crescenti montagne di rifiuti giustapposte ad immagini di un futuro sostenibile esortano ad agire, ad utilizzare le tecnologie innovative a nostra disposizione e a cambiare il nostro comportamento per salvare il pianeta. Il momento critico è adesso e gli strumenti per salvare questo straordinario pianeta azzurro per le generazioni future sono a portata di mano.
[fonte: https://www.mymovies.it/film/2007/lundicesimaora/]




Selezione di libri


“Progetto realizzato con il sostegno della Regione Lazio per Biblioteche, Musei e Archivi – Piano annuale 2022, L.R. 24/2019”