Notizie locali e globali 02 – Goldman environmental prize

02 NOTIZIE LOCALI E GLOBALI del 03/05/2017
a cura di Federica Giunta (progetto “Torno subito” al Casale Podere Rosa)

Goldman environmental prize. Per qualcuno difendere l’ambiente è un lavoro, per qualcun altro una necessità dettata dalle contingenze, per altri è invece una vocazione, un fuoco che brucia dentro e che li spinge a mettere in gioco la propria vita per proteggere la Natura. A tutte queste persone è dedicato il premio Goldman environmental prize, uno dei più prestigiosi riconoscimenti inerenti tematiche ambientali, che per tutti è di fatto il Nobel dell’ecologia. Lo scorso 24 aprile sono stati premiati a San Francisco, in California, i sei attivisti vincitori del Goldman environmental prize 2017: lo sloveno Uroš Macerl, l’indiano Prafulla Samantara, lo statunitense Mark Lopez, il guatemalteco Rodrigo Tot, il congolese Rodrigue Mugaruka Katembo e l’australiana Wendy Bowman. Purtroppo, da alcuni anni, l’essere insignito di questo premio significa rischiare o incontrare la morte. Come successo ai due attivisti centro-americani a cui è stata dedicata la cerimonia: Berta Cáceres, uccisa nel 2016 aveva ricevuto il premio l’anno prima, e Isidro Baldenegro, ucciso quest’anno anno dopo 12 anni dall’assegnazione del premio.

GoldmanEnvironmentalPrize2017

Notizie locali e globali 01 – Economia Sociale e Solidale

01 NOTIZIE LOCALI E GLOBALI del 03/05/2017
a cura di Federica Giunta (progetto “Torno subito” al Casale Podere Rosa)

Economia Sociale e Solidale. Questo concetto ad alcuni dirà molto e ad altri un po’ meno. Una cosa sicura è che in Italia non sono in molti a parlarne, soprattutto nelle realtà urbane. Per questo è doveroso segnalare un evento che si è tenuto venerdì 28 Aprile a Scup Sportculturapopolare, dal titolo Economia Sociale e Solidale in Europa e nel Mondo, durante il quale sono stati presentati i risultati della ricerca nell’ambito del progetto europeo Susy (SUstainable and Solidarity economY) e si è approfondito il tema dell’Economia Solidale e dei suoi rapporti con le istituzioni locali. Questa dinamica economica alternativa è profondamente ancorata al territorio e genera co-produzione di conoscenze, di beni e di servizi sociali basati sulla cooperazione (più che sulla concorrenza) tra differenti attori e settori. Esempi di iniziative solidali di successo, includono comunità di produttori e consumatori, sistemi di scambio economico locale, baratto, progetti open-source, laboratori di autoriparazione, progetti di giardini urbani e casalinghi e molto altro. Iniziative come queste prosperano e mostrano cosa può raggiungere l’Economia Sociale e Solidale, un modo alternativo di vita e di lavoro.

locandina dell'evento

Newsletter dal 2 al 6 maggio

[cpr_testata_5x1000]

Newsletter @casalepodererosa del 03.maggio.2017
  • PROMEMORIA 5 PER MILLE

    Donare il 5 per mille dell’ irpef al Casale Podere Rosa, SI PUO’ FARE e NON COSTA NULLA ma è un importante aiuto! Il codice fiscale dell’Associazione Casale Podere Rosa è: 96251610588 . Per sapere quanto le donazioni sono state utili leggete QUI

    [cinquepermilleriquadro]
  • NOTIZIE LOCALI E GLOBALI

    a cura di Federica Giunta (progetto “Torno subito” al Casale Podere Rosa)
    Economia Sociale e Solidale. Questo concetto ad alcuni dirà molto e ad altri un po’ meno. Una cosa sicura è che in Italia non sono in molti a parlarne, soprattutto nelle realtà urbane. Per questo è doveroso segnalare un evento che si è tenuto venerdì 28 Aprile a Scup Sportculturapopolare, dal titolo Economia Sociale e Solidale in Europa e nel Mondo, durante il quale sono stati presentati i risultati della ricerca nell’ambito del progetto europeo Susy (SUstainable and Solidarity economY) e si è approfondito il tema dell’Economia Solidale e dei suoi rapporti con le istituzioni locali. Questa dinamica economica alternativa è profondamente ancorata al territorio e genera co-produzione di conoscenze, di beni e di servizi sociali basati sulla cooperazione (più che sulla concorrenza) tra differenti attori e settori. Esempi di iniziative solidali di successo, includono comunità di produttori e consumatori, sistemi di scambio economico locale, baratto, progetti open-source, laboratori di autoriparazione, progetti di giardini urbani e casalinghi e molto altro. Iniziative come queste prosperano e mostrano cosa può raggiungere l’Economia Sociale e Solidale, un modo alternativo di vita e di lavoro.
    Goldman environmental prize. Per qualcuno difendere l’ambiente è un lavoro, per qualcun altro una necessità dettata dalle contingenze, per altri è invece una vocazione, un fuoco che brucia dentro e che li spinge a mettere in gioco la propria vita per proteggere la Natura. A tutte queste persone è dedicato il premio Goldman environmental prize, uno dei più prestigiosi riconoscimenti inerenti tematiche ambientali, che per tutti è di fatto il Nobel dell’ecologia. Lo scorso 24 aprile sono stati premiati a San Francisco, in California, i sei attivisti vincitori del Goldman environmental prize 2017: lo sloveno Uroš Macerl, l’indiano Prafulla Samantara, lo statunitense Mark Lopez, il guatemalteco Rodrigo Tot, il congolese Rodrigue Mugaruka Katembo e l’australiana Wendy Bowman. Purtroppo, da alcuni anni, l’essere insignito di questo premio significa rischiare o incontrare la morte. Come successo ai due attivisti centro-americani a cui è stata dedicata la cerimonia: Berta Cáceres, uccisa nel 2016 aveva ricevuto il premio l’anno prima, e Isidro Baldenegro, ucciso quest’anno anno dopo 12 anni dall’assegnazione del premio.

    [goldmanenvironmetalprize]
  • CALENDARIO DELLA SETTIMANA:
  • Martedì 2 e Mercoledì 3 maggio

    BibliotecaPassepartout con Aula studio dalle 10.30 alle 18.30
    BioSocialBar con bioMensa a pranzo (ore 13.30). Si chiude alle 18.30.
    Avviso: mercoledì 3 maggio ore 18.00 Assemblea di gestione

  • Giovedì 4 maggio

    BibliotecaPassepartout con Aula studio dalle 10.30 alle 18.30
    BioSocialBar con bioMensa a pranzo (ore 13.30).
    BioAperitivo dalle 18.30. Si chiude alle 21.00.
    ore 18.00 IL BRIGANTAGGIO POST-UNITARIO
    incontro con Giustiniano Rossi per ripercorrere la storia del brigantaggio post-unitario come prima lotta sociale contadina in Italia. Solo sei generazioni ci separano da allora e a tratti nei borghi e nelle più remote contrade montane della Sila o del Matese, del Cilento o della valle del fiume Ofanto, le usanze, i detti, le narrazioni, le canzoni e le danze paesane svelano le tracce di antiche battaglie, clamorosi colpi di mano, massacri e fucilazioni di massa che caratterizzarono la “guerra al brigantaggio”.

    [brigantaggio]

  • Venerdì 5 maggio

    BibliotecaPassepartout con Aula studio dalle 10.30 alle 18.30
    BioSocialBar con bioMensa a pranzo (ore 13.30).
    BioAperitivo dalle 18.30. Si chiude alle 21.00. Laboratori di Autoproduzione casalinga con l’ass. Revisioni del Tempo
    ore 18.30-20.30 PRIMO SALE E RICOTTA
    Due facili preaprazioni da fare in casa. Portare due contenitori.
    (prenotare a info@casalepodererosa.org)

    [autoproduzionesigrazie]

    ore 19,00 film SEGRETI DI STATO
    di Paolo Benvenuti Italia 2003 85′
    A settantanni dalla strage di Portella della Ginestra riproponiamo la tesi di Paolo Benvenuti su quello che fu il primo dei Segreti di Stato della nostra repubblica: sui documenti relativi alla strage fu posto il vincolo di “segreto” e agli italiani data una verità di comodo. Ossia che a sparare su una folla di donne, bambini, contadini nella piana di Portella della Ginestra sarebbe stata la banda di Salvatore Giuliano. Il film vuole dimostrare , sulla base di documenti esistenti, come sempre fa Benvenuti, come la strage fu invece, il primo atto della Strategia della Tensione…

    [segretidistato]

  • Sabato 6 maggio

    BibliotecaPassepartout con Aula studio dalle 10.30 alle 18.30
    BioOsteria a con servizio al tavolo con menù completo alla carta a PRANZO (dalle 13.00) e a CENA (dalle 20.00). A pranzo col sole si mangia all’aperto in giardino sotto al gazebo! PRENOTARE inviando e-mail a info@casalepodererosa.org (attendere conferma) oppure telefonare!. La sera ancora fa freddino e quindi si mangia nei locali interni.
    Gas-GAABE, gruppo di acquisto alimenti biologici e solidali (ore 10-13)
    ore 9.00-14.00 MERCATO AGRICOLO BIOLOGICO
    Le aziende che partecipano sono piccoli produttori agricoli locali (Lazio e dintorni), piccole aziende organizzate su base familiare che da anni sostengono un’agricoltura bio (biologica e biodinamica), senza sfruttamento e senza uso di prodotti chimici di sintesi. I prodotti vengono venduti direttamente dalle aziende senza intermediazioni. Non un mercato d’élite ma uno spazio che permetta la conoscenza diretta tra consumatori e produttori, incentivando la possibilità di questi ultimi di garantire la qualità dei cibi e il modo in cui vengono prodotti.

    [mercatobiodiaguzzanoalcasalepodererosa]

    ore 11.00 MANGIAMOCI SU, L’EQUILIBRIO NEL PIATTO
    Incontro gratuito fra psicologia e nutrizione per la promozione del benessere psico-fisico. Spazieremo dal conoscere la nostra dieta e dallo sfatare i falsi miti, a suggerimenti pratici per approcciare ad una alimentazione sana ed equilibrata. L’incontro si concluderà con un bioaperitivo ad hoc (…non gratuito…), dove le esperte nutrizioniste spiegheranno accoppiamento di cibi e bevande per un aperitivo sano! (per partecipare all’aperitivo si consiglia prenotazione inviando una e-mail a: info@casalepodererosa.org)

    [mangiamocisu]

    ore 18.00 ultimo incontro gratuito del primo ciclo di Lectio elementariae – Incontri di conversazione pubblica : Paolo Cinque (filosofo) condurrà l’incontro L’ODISSEA DELLA RITRATTISTICA TRA MASCHERE, VOLTI E VISI /
    L’odissea della ritrattistica intesa come una rivisitazione delle manifestazioni più importanti che hanno riguardato il modellamento della faccia nelle sue più diverse intenzioni. Se la faccia è il più sofisticato e complesso strumento della comunicazione non verbale, la ritrattistica è un labirinto inestricabile in una città colossale piena di gente. Muniti di un esile “filo rosso” si può cercare di percorrere qualche passo, con gli occhi bene aperti. E con l’aiuto di alcune immagini che segnano la strada

    [lectioelementariae]

    ore 21,40 film NIGHTWATCHING
    di Peter Greenaway Canada, Francia, Germania, Polonia, Paesi Bassi, Gran Bretagna 2007 145′
    Basato sulla vita del pittore olandese Rembrandt Harmenszoon Van Rijn. “Rembrandt, insieme a Caravaggio e Vermeer, è sicuramente uno dei pittori più cinematografici di tutti i tempi, quello che più ha ispirato il cinema grazie al suo sapiente uso della luce. Un film che “dipingesse” la sua storia e il suo mondo di luci e ombre non poteva che essere girato da un regista dallo spirito pittorico ed estetizzante come Greenaway, studioso di arte e pittore prima ancora che regista.”

    [nightwatching]

  • PROSSIMI APPUNTAMENTI
  • Laboratori di Autoproduzione casalinga con l’ass. Revisioni del Tempo
    venerdì 12 maggio PANE 2: PIZZA CRACKER, GRISSINI (ore 18.30-20.30)
    sabato 13 maggio ore 10.30-12.30 SAPONE DI MARSIGLIA
    venerdì 19 maggio DETERSIVI E DETERGENTI NATURALI (ore 18.30-20.30)
    venerdì 26 maggio PANE 3: CORNETTI E PANGOCCIOLI (ore 18.30-20.30)

    [autoproduzionesigrazie]

  • Tra il Mito e la Storia, Medea. Giornata di workshop teatro sabato 13
    maggio

    ore 10.30-17.30 / con pausa pranzo bio Dagli elementi delle serate su “Il teatro che ha cambiato il teatro” a cura di Anna Maria Bruni . eventoFB

    [workshopteatro]

  • Chiloe in …siempre será canción nueva! sabato 13 maggio
    Il Casale Podere Rosa è lieti di ospitare lo spettacolo del gruppo musicale Chiloe.
    In collaborazione con l’Ambasciata del Cile in Italia / Nel centenario della nascita di Violeta Parra / CHILOE: Domenico Amicozzi, Barbara Cestoni, Marco Riccitelli, Giorgio Rosignoli, Gabriele Santori, Marco Santori attori: Cristiana Amicozzi, Stefano Annunziato audio: Giacomo Santori
    siempre será canción nueva!
    Un racconto musicale per celebrare, ma soprattutto far conoscere, la vita, la musica, la storia, di Violeta Parra e Víctor Jara info

    [siempreseracancionnueva]

  • ATTIVITA’ ORDINARIE
  • BioRistorazione

    A servizio delle attività culturali e per l’autofinanziamento delle spese di gestione e del lavoro e riservata ai soci. Cucina tradizionale realizzata con prodotti locali a filiera corta e 99% bio, con menù attento alla scelta vegana e vegetariana. Info e prenotazioni per la BioOsteria: info@casalepodererosa.org o 3920488606 info

    [bioristorazione]
  • Gas-GAABE

    E’ il gruppo di acquisto solidale di alimenti bio&equi a cui possono partecipare i soci. E’ previsto l’acquisto settimanale delle BioSportine di verdura e frutta e l’acquisto periodico di altri prodotti (olio, vino, farine, pasta, carne, etc.). Nel gruppo di acquisto è prevista sia la partecipazione alle attività di tipo volontario e anche il sostegno ad una persona che lavora part time per espletare alcune attività del gruppo stesso. Il sabato dalle 10 alle 13. info.

    [gaabe]

     

  • MercatoBIO – Mercato Agricolo Biologico

    Ogni primo e terzo sabato del mese dalle 9 alle 14. Al MercatoBIO partecipano aziende piccole e locali che vendono direttamente le loro produzioni senza intermediari. Partecipano circa quindici aziende e i prodotti disponibili sono: ortaggi, vino, olio, prodotti suini, formaggi freschi e stagionati, miele e derivati, prodotti da forno dolci e salati, biscotti. info.

    [mercatobioalcpr]

     

  • BibliotecaPassepartout con Aula studio

    Dal martedì al venerdì dalle ore 10.30 alle 18.30. Il sabato con orario spezzato 10.00-12.30 e 15.30-19.30. Con wi-fi gratuita. Possibilità di pranzo sociale (ore 13.30) e BioSocialBar per tutti i momenti di relax. C’è un bel giardino attrezzato dove poter leggere o studiare o … oziare! info

    [ingressoaulastudio]

     

  • Spazio dei piccoli

    Proposte sociali e culturali dedicate alle giovani famiglie con prole: al piano terra, dal martedì al sabato pomeriggio, è disponibile anche il tavolone sociale dove ritrovarsi dopo scuola per fare i compiti o giocare con amichetti e compagni di classe, o leggere un libro della biblioteca. Spettacoli il giovedì e il sabato mattina e pomeriggio.

  • INFO INGRESSO E ACCESSIBILITA

    – ingresso libero con tessera soci
    – accesso e servizi senza barriere architettoniche
    – film proiettati con sottotitoli per sordi (se disponibili)

  • PROMEMORIA TESSERE ASSOCIATIVE

    La quota annuale è di vitale importanza in quanto ci permette di far fronte a diverse spese. I costi restano invariati ma vi invitiamo a sottoscrivere la tessera da 10€ (quota ordinaria + donazione). Ci aiuterete ad affrontare le emergenze ma anche a riservare qualche soldo da spendere in migliorie della struttura. Quota ordinaria 5€, studenti 2,5€, sottoscrittori 10€. Per gli under 18 … 0€!

    [tessera2017]
  • Il Casale Podere Rosa è ancora aperto … ma come tantissime realtà rischia lo sfratto! Per seguire gli aggiornamenti sul Casale Podere Rosa: #vertenza_CPR

    [stopsfrattiesgomberi]

e-mail info@casalepodererosa.org
telfisso 068271545 – telmobile 3920488606
www.casalepodererosa.orgbacheca fb
Newsletter ospitata sul server inventati.org
Per non ricevere più la newsletter: info@casalepodererosa.org

Newsletter dal 26 al 28 aprile

[cpr_testata_primavera]

Newsletter @casalepodererosa del 27.aprile.2017
  • Avviso: mercoledì 3 maggio ore 18.00 Assemblea di gestione
  • PROMEMORIA 5 PER MILLE

    Donare il 5 per mille dell’ irpef al Casale Podere Rosa, SI PUO’ FARE e NON COSTA NULLA ma è un importante aiuto! Il codice fiscale dell’Associazione Casale Podere Rosa è: 96251610588 . Per sapere quanto le donazioni sono state utili leggete QUI

    [cinquepermilleriquadro]
  • CALENDARIO DELLA SETTIMANA:
  • Mercoledì 26 aprile

    BibliotecaPassepartout con Aula studio dalle 10.30 alle 18.30
    BioSocialBar con bioMensa a pranzo (ore 13.30). Si chiude alle 18.30.

  • Giovedì 27 aprile

    BibliotecaPassepartout con Aula studio dalle 10.30 alle 18.30
    BioSocialBar con bioMensa a pranzo (ore 13.30).
    BioAperitivo dalle 18.30. Si chiude alle 21.00.
    rassegna LE CITTA’ VISIBILI IN 8 FILM
    ore 19,00 film BUON GIORNO
    di Ozu Yasujiro Giappone 1959 90′ v.o, con sottotitoli in italiano
    Tokyo anni ’50. Una divertente commedia corale del “poeta di Tokyo” che si autodefiniva” un semplice venditore di tofu”. In un piccolo quartiere della periferia di Tokyo, fatto di case di legno tutte uguali, si diffonde la voce che qualcuno non ha pagato la tassa annuale dell’Associazione Femminile. E, come se ciò non bastasse, un altro grave problema minaccia la tranquillità degli abitanti del quartiere. Una giovane coppia dall’atteggiamento piuttosto disinvolto ha comprato da poco un televisore e tutti i ragazzini del vicinato si precipitano a casa loro, anziché studiare, per vedere gli incontri del torneo nazionale di Sumo…

    [buongiorno]
  • Venerdì 28 aprile

    BibliotecaPassepartout con Aula studio dalle 10.30 alle 18.30
    BioSocialBar con bioMensa a pranzo (ore 13.30).
    BioAperitivo dalle 18.30. Si chiude alle 21.00.
    Laboratori di Autoproduzione casalinga con l’ass. Revisioni del Tempo
    ore 18.30-20.30 COSMESI: CREME VISO & CORPO
    Facciamo insieme uno scrub per il corpo e per il viso, una maschera rigenerante e un oleolito, base per moltissime altre preparazioni cosmetiche. La cosmesi naturale comincia così, è semplice ed efficace, provate! Portare tre barattolini di vetro di medie dimensioni. (prenotare a info@casalepodererosa.org)

    [autoproduzionesigrazie]

    rassegna LE CITTA’ VISIBILI IN 8 FILM
    ore 19,00 film LE RICETTE DELLA SIGNORA TOKU
    di Spike Lee Stati Uniti 1989 113′
    di Naomi Kawase Giappone Francia Germania 2015 113′
    Tokyo, periferia dei giorni nostri. Originale, delicata storia di sentimenti e cibo, tratta dal best seller giapponese. Sentaro gestisce una piccolo chiosco che vende dorayaki, Quando Toku, un’anziana signora, si offre di aiutarlo in cucina Sentaro accetta con riluttanza. Ma ben presto Toku dimostra di avere due mani magiche quando si tratta di preparare gli “an”. Grazie alla sua ricetta segreta, nel giro di poco tempo la piccola attività inizia a prosperare. E con il passare del tempo, Sentaro e Toku aprono i loro cuori e rivelano antiche ferite.

    [lericettedellasignoratoku]
  • Sabato 29 aprile
    CHIUSO fino al 1 maggio!
    BUONA fESTA DEL LAVORO A TUTTIE !

  • PROSSIMI APPUNTAMENTI
  • Laboratori di Autoproduzione casalinga con l’ass. Revisioni del Tempo

    venerdì 5 maggio PRIMO SALE & RICOTTA (ore 18.30-20.30)
    venerdì 12 maggio PANE 2: PIZZA CRACKER, GRISSINI (ore 18.30-20.30)
    sabato 13 maggio ore 10.30-12.30 SAPONE DI MARSIGLIA
    venerdì 19 maggio DETERSIVI E DETERGENTI NATURALI (ore 18.30-20.30)
    venerdì 26 maggio PANE 3: CORNETTI E PANGOCCIOLI (ore 18.30-20.30)

    [autoproduzionesigrazie]
  • giovedì 4 maggio ore 18.00
    IL BRIGANTAGGIO POST-UNITARIO

    incontro con Giustiniano Rossi per ripercorrere la storia del brigantaggio post-unitario come prima lotta sociale contadina in Italia.

    [brigantaggio]
  • sabato 6 maggio ore 9.00-14.00
    MERCATO AGRICOLO BIOLOGICO

    Le aziende che partecipano sono piccoli produttori agricoli locali (Lazio e dintorni), piccole aziende organizzate su base familiare che da anni sostengono un’agricoltura bio (biologica e biodinamica), senza sfruttamento e senza uso di prodotti chimici di sintesi. I prodotti vengono venduti direttamente dalle aziende senza intermediazioni. Non un mercato d’élite ma uno spazio che permetta la conoscenza diretta tra consumatori e produttori, incentivando la possibilità di questi ultimi di garantire la qualità dei cibi e il modo in cui vengono prodotti.

    [mercatobiodiaguzzanoalcasalepodererosa]
  • sabato 6 maggio ore 11.00
    MANGIAMOCI SU, L’EQUILIBRIO NEL PIATTO

    Incontro gratuito fra psicologia e nutrizione per la promozione del benessere psico-fisico. Spazieremo dal conoscere la nostra dieta e dallo sfatare i falsi miti, a suggerimenti pratici per approcciare ad una alimentazione sana ed equilibrata.

    [mangiamocisu]
  • Lectio elementariae – Incontri di conversazione pubblica
    sabato 6 maggio ore 18.00
    L’ODISSEA DELLA RITRATTISTICA TRA MASCHERE, VOLTI E VISI Paolo Cinque (filosofo)

    L’odissea della ritrattistica intesa come una rivisitazione delle manifestazioni più importanti che hanno riguardato il modellamento della faccia nelle sue più diverse intenzioni.

    [lectioelementariae]
  • ATTIVITA’ ORDINARIE
  • BioRistorazione

    A servizio delle attività culturali e per l’autofinanziamento delle spese di gestione e del lavoro e riservata ai soci. Cucina tradizionale realizzata con prodotti locali a filiera corta e 99% bio, con menù attento alla scelta vegana e vegetariana. Info e prenotazioni per la BioOsteria: info@casalepodererosa.org o 3920488606 info

    [bioristorazione]
  • Gas-GAABE

    E’ il gruppo di acquisto solidale di alimenti bio&equi a cui possono partecipare i soci. E’ previsto l’acquisto settimanale delle BioSportine di verdura e frutta e l’acquisto periodico di altri prodotti (olio, vino, farine, pasta, carne, etc.). Nel gruppo di acquisto è prevista sia la partecipazione alle attività di tipo volontario e anche il sostegno ad una persona che lavora part time per espletare alcune attività del gruppo stesso. Il sabato dalle 10 alle 13. info.

    [gaabe]

     

  • MercatoBIO – Mercato Agricolo Biologico

    Ogni primo e terzo sabato del mese dalle 9 alle 14. Al MercatoBIO partecipano aziende piccole e locali che vendono direttamente le loro produzioni senza intermediari. Partecipano circa quindici aziende e i prodotti disponibili sono: ortaggi, vino, olio, prodotti suini, formaggi freschi e stagionati, miele e derivati, prodotti da forno dolci e salati, biscotti. info.

    [mercatobioalcpr]

     

  • BibliotecaPassepartout con Aula studio

    Dal martedì al sabato dalle ore 10.30 alle 18.30. Con wi-fi gratuita. Possibilità di pranzo sociale (ore 13.30) e BioSocialBar per tutti i momenti di relax. C’è un bel giardino attrezzato dove poter leggere o studiare o … oziare! info

    [ingressoaulastudio]

     

  • Spazio dei piccoli

    Proposte sociali e culturali dedicate alle giovani famiglie con prole: al piano terra, dal martedì al sabato pomeriggio, è disponibile anche il tavolone sociale dove ritrovarsi dopo scuola per fare i compiti o giocare con amichetti e compagni di classe, o leggere un libro della biblioteca. Spettacoli il giovedì e il sabato mattina e pomeriggio.

  • INFO INGRESSO E ACCESSIBILITA

    – ingresso libero con tessera soci
    – accesso e servizi senza barriere architettoniche
    – film proiettati con sottotitoli per sordi (se disponibili)

  • PROMEMORIA TESSERE ASSOCIATIVE

    La quota annuale è di vitale importanza in quanto ci permette di far fronte a diverse spese. I costi restano invariati ma vi invitiamo a sottoscrivere la tessera da 10€ (quota ordinaria + donazione). Ci aiuterete ad affrontare le emergenze ma anche a riservare qualche soldo da spendere in migliorie della struttura. Quota ordinaria 5€, studenti 2,5€, sottoscrittori 10€. Per gli under 18 … 0€!

    [tessera2017]
  • Il Casale Podere Rosa è ancora aperto … ma come tantissime realtà rischia lo sfratto! Per seguire gli aggiornamenti sul Casale Podere Rosa: #vertenza_CPR
    [stopsfrattiesgomberi]
e-mail info@casalepodererosa.org
telfisso 068271545 – telmobile 3920488606
www.casalepodererosa.orgbacheca fb
Newsletter ospitata sul server inventati.org
Per non ricevere più la newsletter: info@casalepodererosa.org

Assemblea di gestione_050317

Una nuova stagione per il Podere Rosa.

Dopo i mesi bui di rischio chiusura, oggi possiamo dirci meno negativi sulla possibilità di poter continuare questa esperienza.
Lo vogliamo fare rinnovando lo spirito di partecipazione attiva -se non militanza- che ci ha condotto in questi primi ventiquattranni di vita.
In questi ultimi mesi infatti diverse persone ci esprimono il desiderio di tornare a contribuire concretamente.
E’ questo il momento quindi di incontrarci nuovamente in una assemblea periodica per scambiarci idee, affrontare e approfondire le tematiche di intervento.
Per progettare insieme i prossimi mesi e anni.
Vi aspettiamo in assemblea di gestione dove affrontare anche temi organizzativi che la nuova situazione richiede, per condividere i progetti che stiamo portando avanti e per progettarne di nuovi !

Alcuni dei temi da discutere:
– prosecuzione difesa del Podere Rosa;
– dalla Giovenale alla Passepartout (progetto biblioteca con aula studio, attività conferenze, incontri, etc);
– il gas-Gaabe e il MercatoBio due aspetti della stessa medaglia, come continuare e rinnovare il sostegno alle aziende intensificando lo scambio tra noi cittadini e le aziende;
– intervento sociale: minori in ‘messa alla prova’ (1 attivo, 1 da attivare);
– intervento territoriale: rifiuti, ambiente, territorio;
– la nuova bioOsteria (organizzazione) e l’estate al casale (progettazione attività);
– organizzazione lavori miglioramento spazi interni ed esterni / l’orto del casale;
– …

Vi aspettiamo mercoledì 3 maggio alle ore 18.

Mangiamoci su, l’equilibrio nel piatto sabato 6 maggio

Mangiamoci su, l’equilibrio nel piatto sabato 6 maggio @CPR

Sabato 6 maggio ore 11.00
Mangiamoci su, l’equilibrio nel piatto
Incontro gratuito fra psicologia e nutrizione per la promozione del benessere psico-fisico. Spazieremo dal conoscere la nostra dieta e dallo sfatare i falsi miti, a suggerimenti pratici per approcciare ad una alimentazione sana ed equilibrata.

A seguire bio-Aperitivo
proposto dall’associazione Casale Podere Rosa
e illustrato dalla Biologa Nutrizionista

il seminario è tenuto da:
Dott.ssa Sara Gallaro, Biologa Nutrizionista 3394176617
Dott.ssa Marianna Vona, Psicologa, psicoterapeuta

info e prenotazioni: info@casalepodererosa.org / 068271545

L’odissea ritrattistica tra maschere, volti e visi Lectio sabato 6 maggio

L’odissea della ritrattistica tra maschere volti, visi – sabato 6 maggio @CPR

Per il ciclo di incontri “Lectio elementariae” liberi e gratuiti volti alla conoscenza, all’approfondimento e al confronto su temi storici, filosofici e scientifici, che raccolgano istanze d’interesse comune in grado di influenzare il nostro modo di vivere e di vedere il mondo.
IL SABATO ALLE ORE 18,00 – INGRESSO LIBERO

SABATO 6 MAGGIO
Paolo Cinque (filosofo)
L’ODISSEA DELLA RITRATTISTICA TRA MASCHERE, VOLTI E VISI
L’odissea della ritrattistica intesa come una rivisitazione delle manifestazioni più importanti che hanno riguardato il modellamento della faccia nelle sue più diverse intenzioni: Arte e psichismo riflesso || Volti come maschere/volti emblematici (maschere totemiche, volti totemici, l’innovazione di Lisippo, ritrattistica romana, volto bizantino e medievale, volti e maschere moderne) || Volto e viso || Il vólto si vòlta || Il volto sorride || Il volto diventa viso (nei pre-leonardeschi, in Leonardo, nei leonardeschi) || La tensione fra il volto e il viso || L’autoritratto || La faccia sfigurata: Il Novecento

PROGRAMMA COMPLETO

Chiloe in …siempre será canción nueva! sabato 13 maggio

Chiloe in …siempre será canción nueva! sabato 13 maggio @CPR

sabato 13 maggio ore 21.30
Il Casale Podere Rosa è lieti di ospitare lo spettacolo del
gruppo musicale Chiloe
In collaborazione con l’Ambasciata del Cile in Italia
Nel centenario della nascita di Violeta Parra

CHILOE: Domenico Amicozzi, Barbara Cestoni, Marco Riccitelli, Giorgio Rosignoli, Gabriele Santori, Marco Santori
attori: Cristiana Amicozzi, Stefano Annunziato
audio: Giacomo Santori

…siempre será canción nueva!
Un racconto musicale per celebrare, ma soprattutto far conoscere, la vita, la musica, la storia,
di Violeta Parra e Víctor Jara

Due grandi artisti cileni, pilastri del movimento della Nueva Canción Chilena.
Violeta, la donna che ha attraversato il Cile da nord a sud e dall’oceano alle Ande, alla ricerca
delle tradizioni musicali del suo popolo. Colei che è andata raccogliendo le melodie fin nei villaggi più lontani per ricercare l’anima del suo popolo e “tessere” la trama della sua identità. Una artista a tutto tondo, che ha saputo utilizzare la musica, la scrittura e la pittura per esprimere se stessa e le sue tradizioni.

Víctor, l’uomo che con le sue composizioni ed il suo impegno ha contribuito a formare la coscienza politica degli studenti, della classe operaia e della società cilena. Con la sua opera di compositore, cantante e regista di teatro, ha denunciato le ingiustizie, ha raccontato la verità, ha “confessato” il suo amore per il Cile …e per questo è stato assassinato durante il colpo di stato di Pinochet.

La loro storia e la loro arte si fondono con quelle del loro Paese, del loro “Chile”, ma questa storia, da quell’11 settembre del 1973, giorno del “golpe” in Cile, è diventata anche la nostra storia e quella di tanti altri Italiani che, come noi, da quel giorno hanno cominciato sentire il Cile come una loro seconda patria.

Questo è avvenuto grazie alla straordinaria bellezza delle loro melodie ed alla universalità dei valori che essi hanno cantato ed incarnato con le loro vite, un patrimonio che vogliamo continuare a diffondere e promuovere.

A partire da tutto ciò, noi, che da tantissimi anni suoniamo e cantiamo la loro musica, in questo 2017 anno del centenario della nascita di Violeta Parra, abbiamo sentito il dovere di realizzare
…siempre será canción nueva!
Un “Racconto musicale” in cui Violeta e Víctor vengono presentati al pubblico tramite le loro opere, interpretate e suonate da noi Chiloe, e la loro storia, raccontata da due attori, Cristiana Amicozzi e Stefano Annunziato, in un immaginario dialogo tra i due.
Il repertorio presentato contiene i classici dei due artisti: Plegaria a un labrador, Gracias a la vida, El aparecido, Rin del angelito e molto altro.
15 brani musicali, più altri loro testi, che si intrecciano in 90 minuti di spettacolo, così da dare un’immagine il più possibile corretta della loro “anima” e del loro lavoro. Ma soprattutto far emergere la straordinaria attualità del pensiero e della musica di Violeta Parra e Víctor Jara, i quali, oltre cinquanta anni fa, hanno scritto musiche e parole che ci arrivano ancora oggi con la stessa efficacia e freschezza, che sono ancora capaci di farci indignare quando denunciano le ingiustizie e di farci commuovere quando raccontano la vita o quando parlano d’amore.
Tutto questo è per noi
…siempre será canción nueva!
Un progetto pensato e realizzato per “fare memoria” a due grandi artisti ed al loro Paese, il Cile, il nostro modo per tenere vivo l’interesse sul patrimonio culturale che ci hanno lasciato, un omaggio che noi, musicisti italiani, sentivamo di dover fare. Noi che abbiamo forse la pretesa di sentirci un punto d’incontro tra la musica cilena e quella italiana, noi gruppo musicale Chiloe, che da oltre trenta anni abbiamo fatto della “Nueva Canción Chilena” la fonte di ispirazione del nostro essere musicisti.

ingresso riservato ai soci + contributo consigliato (5€)
info e prenotazioni: info@casalepodererosa.org

Chiloe in …siempre será canción nueva! sabato 13 maggio @CPR

Il brigantaggio post-unitario, incontro giovedì 4 maggio

Il brigantaggio post unitario giovedì 4 maggio @CPR

Giovedì 4 maggio, ore 18.00
incontro con Giustiniano Rossi
per ripercorrere la storia del brigantaggio post-unitario come prima lotta sociale contadina in Italia.
Solo sei generazioni ci separano da allora e a tratti nei borghi e nelle più remote contrade montane della Sila o del Matese, del Cilento o della valle del fiume Ofanto, le usanze, i detti, le narrazioni, le canzoni e le danze paesane svelano le tracce di antiche battaglie, clamorosi colpi di mano, massacri e fucilazioni di massa che caratterizzarono la “guerra al brigantaggio”.

Nella metà del XIX secolo nelle praterie del west americano infuriavano le guerre di sterminio scatenate dall’invasore occidentale contro i popoli nativi. Dall’altro lato del mondo, sui monti dell’Appennino centro-meridionale, prendeva vita e si diffondeva a macchia d’olio il fenomeno del brigantaggio.
Giustiniano Rossi è un sovversivo per convinzione e uno storico per passione. Con lui ripercorreremo la lunga vicenda del brigantaggio post-unitario, il profilo sociale dei capi-briganti e delle brigantesse, l’usurpazione delle terre demaniali, le promesse di Garibaldi e l’impresa dei Mille, la colonizzazione del Regno delle Due Sicilie, la coscrizione obbligatoria, il Fisco, la Repressione, la distruzione dell’economia del Regno delle Due Sicilie e sua trasformazione in mercato interno e serbatoio di braccia per lo sviluppo del nord del Paese, la complicità della borghesia meridionale e del latifondo, la mafia, la camorra, la ‘ndrangheta, l’emigrazione, la questione meridionale. Una lunga vicenda i cui effetti arrivano fino ai giorni nostri.

Il 29° giorno: il mito della crescita e le curve esponenziali – Lectio il 22 aprile

Bi blioteca Passepartout @CPR

Prossimi incontri della bibliotecaPassepartout ore 18.00 al Casale Podere Rosa:
SABATO 22 aprile: Il 29° giorno: il mito della crescita e le curve esponenziali
Lectio elementariae di Stefano Petrella (naturalista)
Nella ricerca imperativa di “crescita e sviluppo” attraverso cui le società industriali (e post industriali) perpetuano se stesse, si annida un meccanismo deflagrante. L’incessante motore che trasforma il capitale naturale in merce inanimata (“reificazione”) genera conseguenze solo in parte prevedibili. E l’aspetto meno prevedibile di tutti è la velocità di espansione dei fattori di destabilizzazione di sistema (economici, ecologici, demografici, climatici,…). Siamo al ventinovesimo giorno, non abbiamo più molto tempo. E Marx aveva ragione!

seguiranno:
GIOVEDI’ 4 maggio: Il brigantaggio post-unitario come prima lotta sociale contadina in Italia: Incontro con Giustiniano Rossi per ripercorrere la storia del brigantaggio post-unitario come prima lotta sociale contadina in Italia.
Solo sei generazioni ci separano da allora e a tratti nei borghi e nelle più remote contrade montane della Sila o del Matese, del Cilento o della valle del fiume Ofanto, le usanze, i detti, le narrazioni, le canzoni e le danze paesane svelano le tracce di antiche battaglie, clamorosi colpi di mano, massacri e fucilazioni di massa che caratterizzarono la “guerra al brigantaggio”.

SABATO 6 maggio: L’odissea della ritrattistica tra maschere volti, visi
Lectio elementariae di Paolo Cinque (filosofo)
L’odissea della ritrattistica intesa come una rivisitazione delle manifestazioni più importanti che hanno riguardato il modellamento della faccia nelle sue più diverse intenzioni: Arte e psichismo riflesso || Volti come maschere/volti emblematici (maschere totemiche, volti totemici, l’innovazione di Lisippo, ritrattistica romana, volto bizantino e medievale, volti e maschere moderne) || Volto e viso || Il vólto si vòlta || Il volto sorride || Il volto diventa viso (nei pre-leonardeschi, in Leonardo, nei leonardeschi) || La tensione fra il volto e il viso || L’autoritratto || La faccia sfigurata: Il Novecento